مجموعة التواصل الإجتماعي » Forum » تعليقات

L'architetto dell'invisibile, ovvero Come pensa un chimico
4 1 0
Malvaldi, Marco <1974->

L'architetto dell'invisibile, ovvero Come pensa un chimico

Raffaello Cortina, 2017

نبذة مختصرة: Che differenza c’è tra calore e temperatura? Provate a mettere una mano nel forno a 180 gradi, o una mano sulla padella, sempre a 180 gradi, e vi sarà chiaro immediatamente. Benvenuti nel fantastico mondo della chimica dove, accompagnati da un formidabile narratore come Marco Malvaldi, vi divertirete a scoprire cosa è una molecola, come cambiano le proprietà degli atomi in una molecola e come cambiano le proprietà della molecola in un ambiente, attraverso similitudini tratte dall’economia e dalla letteratura. Perché dunque un chimico si definisce un architetto? Perché deve considerare sia proprietà prettamente fisiche (cariche e masse) sia qualità che hanno un significato estetico (simmetria, colore). Un chimico pensa in termini numerici ma anche in termini di bellezza.

514 Views, 1

Per la prima metà del libro la lettura non ha fatto altro che convincermi che se avessi incrociato un insegnante come Malvaldi forse il mio futuro avrebbe intrapreso altre vie, tanto è il chiaro fascino che riesce a trasmettere. Nella seconda metà la materia però si fa più "vera" e ovviamente complessa andando a raffreddare gli entusiasmi iniziali. Un libro comunque consigliato.

  • «
  • 1
  • »

7551 رسائل في 6198 مناقشات ال 886 مُستخدِمين

حاليا على الانترنت: Ci sono 23 utenti online