مجموعة التواصل الإجتماعي » Forum » تعليقات

La voce inascoltata della realtà
0 2 0
Girard, René <1923-2015>

La voce inascoltata della realtà

Milano : Adelphi, copyr. 2006

نبذة مختصرة: Il titolo intende riferirsi alla voce che per tutta la vita mi sono sforzato di ascoltare e trascrivere spiega René Girard. E quella voce - rimasta sempre coperta dal nostro coro unanime e dalle mode tiranniche dell'antropologia - è l'urlo del capro espiatorio, vittima del linciaggio fondatore. La realtà sarebbe dunque quella svelata da una teoria di poderosa forza ermeneutica, che si erge come un monolito sulla cultura degli ultimi decenni e pervade l'intera opera di Girard: una teoria che non capisco se sia stato io a creare o se non mi abbia piuttosto creato lei: la teoria denominata mimetica. E ispirati dalla teoria mimetica sono anche gli scritti raccolti in questo volume, in cui il pensiero di Girard si addensa e al tempo stesso si espande con eccezionale vigore in quei territori catacombali dove è impossibile distinguere tra filosofia, antropologia, letteratura e religione.

165 Views, 2

Non è una recensione ma una prece:

Il mio prestito alla copia della biblioteca di Chiari è scaduto il 13.07.2019.
Mi trovo nell'impossibilità di restituirla alla mia biblioteca di riferimento (Desenzano del Garda), poiché:
mi serve ancora per motivi di studio (non è un romanzo)
mi trovo in lungo e gradito esilio in mezzo ai monti.
Considerato che ce ne sono disponibili altre quattro copie su scaffale, che ne direste di chiudere un occhio fino alla prima decade di settembre ?

Grazie

Bruno Tommasini

Gentile Bruno Tommasini, non c'era bisogno di dibattito pubblico, e neanche di favori: il suo caso è previsto ;-). Circa 10 giorni fa dovrebbe aver ricevuto un messaggio automatizzato che la avvertiva della prossima scadenza del prestito. Da quel momento, ha 10 giorni di tempo per prorogarsi da solo il prestito anche da remoto, autenticandosi sull'Opac, cliccando sulla parola Rinnova che compare nel suo MyDiscovery accanto alla data di scadenza del prestito. Ce la fa ancora entro oggi. Oppure può rispondere alla mail che ha ricevuto chiedendo la proroga: se non ci sono prenotazioni pendenti il prestito può essere senz'altro prorogato. Quanto al chiudere occhi, purtroppo siamo troppo grandi per poter risolvere le cose con il buonsenso, è una dura lezione che la gestione di una rete di 360 biblioteche che mobilita quotidianamente migliaia di titoli ci ha impartito: ogni eccezione alle regole, per quanto sia eccezione sensata, poi si paga con pasticci inestricabili e spesso non prevedibili dal singolo nodo della rete (oltre a essere comunque una ingiustizia verso chi quelle regole le ha sempre rispettate, piccola magari ma sempre ingiustizia). Se non trova le credenziali o altro, scriva alla biblioteca di Chiari o a quella di Desenzano, entro oggi la proroga si può fare.
Cordiali saluti.
Fabio Bazzoli
Responsabile del Sistema Sud Ovest Bresciano e della Biblioteca di Chiari

  • «
  • 1
  • »

7139 رسائل في 5836 مناقشات ال 842 مُستخدِمين

حاليا على الانترنت: Ci sono 39 utenti online