Questo scaffale suggerisce libri stampati a caratteri grandi o con criteri tipografici di alta leggibilità.
E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Trovati 929 documenti.

Mostra parametri
Tempesta e bonaccia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Marchesa Colombi <1840-1920>

Tempesta e bonaccia : romanzo senza eroi / Marchesa Colombi

Edizione speciale in corpo 18 per ipovedenti

Marco Valerio, 2014

Siddharta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hesse, Hermann <1877-1962>

Siddharta / Hermann Hesse

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio, 2007

Abstract: Chi è Siddharta? È uno che cerca, e cerca soprattutto di vivere intera la propria vita. Passa di esperienza in esperienza, dal misticismo alla sensualità, dalla meditazione filosofica alla vita degli affari, e non si ferma presso nessun maestro, non considera definitiva nessuna acquisizione, perché ciò che va cercato è il tutto, il misterioso tutto che si veste di mille volti cangianti. E alla fine quel tutto, la ruota delle apparenze, rifluirà dietro il perfetto sorriso di Siddharta, che ripete il costante, tranquillo, fine, impenetrabile, forse benigno, forse schernevole, saggio, multirugoso sorriso di Gotama, il Buddha, quale egli stesso l'aveva visto centinaia di volte con venerazione. Siddharta è senz'altro l'opera di Hesse più universalmente nota. Questo breve romanzo di ambiente indiano, pubblicato per la prima volta nel 1922, ha avuto infatti in questi ultimi anni una strepitosa fortuna. Prima in America, poi in ogni parte del mondo, i giovani lo hanno riscoperto come un loro testo, dove non trovavano solo un grande scrittore moderno ma un sottile e delicato saggio, capace di dare, attraverso questa parabola romanzesca, un insegnamento sulla vita che evidentemente i suoi lettori non incontravano altrove.

La leggenda del santo bevitore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Roth, Joseph <1894-1939>

La leggenda del santo bevitore / Joseph Roth

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio, 2009

Abstract: Andreas, un clochard, vive sotto i ponti di Parigi. Quando un misterioso passante gli dona una piccola somma di denaro, egli la accetta promettendo di restituirla la domenica successiva con un'offerta in chiesa. Ogni volta che ha in tasca il denaro sufficiente per saldare il suo debito, però, Andreas non resiste alla tentazione di usarlo per rincorrere vizi e piaceri e la restituzione di quei duecento franchi diventa la sua tormentata ragione di esistere.

Il circolo Pickwick
0 0 0
Monografie

Dickens, Charles <1812-1870>

Il circolo Pickwick / Charles Dickens

Edizione speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio

Abstract: Con mano felicissima e impareggiabile fertilità inventiva, lo scrittore tratteggia personaggi e situazioni paradossali sullo sfondo della vecchia Inghilterra cordiale e ricca di umanità, eccentrica e truffaldina: bizzarri gentiluomini, vecchie zitelle a caccia di marito, ladruncoli impenitenti, servette pettegole, domestici astuti, bellimbusti imbecilli, ragazze seducenti si agitano in un microcosmo esilarante ma al tempo stesso percorso da sottili inquietudini...

Il circolo Pickwick / Charles Dickens. Vol. 1
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Il circolo Pickwick / Charles Dickens. Vol. 1

Il circolo Pickwick / Charles Dickens. Vol. 2
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Il circolo Pickwick / Charles Dickens. Vol. 2

Il circolo Pickwick / Charles Dickens. Vol. 3
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Il circolo Pickwick / Charles Dickens. Vol. 3

I vicerè
0 0 0
Monografie

De Roberto, Federico <1861-1927>

I vicerè / Federico De Roberto

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio

Abstract: Il racconto si svolge tutto fra un testamento e un comizio: il primo apre il romanzo, testimoniando l'antico familismo feudale, il secondo lo chiude, dando voce alla mistificazione risorgimentale, al trasformismo, alla demagogia della nuova politica. Saranno le parole dell'ultimo erede della famiglia a segnare la pace fatta tra vecchio e nuovo: Ora che l'Italia è fatta, dobbiamo fare gli affari nostri.

I vicerè / Federico De Roberto. Vol. 1
0 0 0
Materiale linguistico moderno

I vicerè / Federico De Roberto. Vol. 1

I vicerè / Federico De Roberto. Vol. 2
0 0 0
Materiale linguistico moderno

I vicerè / Federico De Roberto. Vol. 2

La confessione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tolstoj, Lev Nikolaevic <1828-1910>

La confessione / Leone Tolstoi

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio, 2003

Anna Karenina
0 0 0
Monografie

Tolstoj, Lev Nikolaevic <1828-1910>

Anna Karenina / Lev Tolstoj

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio

Abstract: Il romanzo racconta la tragica passione che una elegante e tormentata dama dell'aristocrazia russa, sposata senza amore a un alto funzionario dell'apparato statale, prova per il fascinoso ma superficiale conte Vrónskij. Attorno a questo nucleo si muovono altre figure e altre vicende, tra cui l'amore soddisfatto di Lévin e di Kitty, felice soluzione al problema morale che inquietava allora Tolstòj. Sullo sfondo di una grandiosa pittura d'ambiente - i salotti aristocratici di Mosca e Pietroburgo, la quieta campagna russa - e di un attento studio psicologico dei caratteri, Tolstòj costruisce quella che a molti lettori, Dostoevskij per primo, è parsa come l'opera d'arte assolutamente perfetta.

I vecchi e i giovani
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pirandello, Luigi <1867-1936>

I vecchi e i giovani / Luigi Pirandello

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio, 2001

Abstract: Il romanzo è ambientato in Sicilia, nell'epoca della costituzione dei Fasci, delle rivolte sociali e delle lotte contadine. Sullo sfondo di queste vicende si consuma il fallimento degli ideali del Risorgimento e i vari personaggi sperimentano l'impossibilità di stabilire un rapporto educativo con i figli.

Il profeta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gibran, Kahlil <1883-1931>

Il profeta / Gibran Khalil Gibran

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio, 2003

Abstract: Il Profeta è l'opera più famosa del poeta e filosofo libanese Khalil Gibran (1883-1931). Alla gente che gli chiede di parlare dell'amore, della vita, della morte, del denaro, del lavoro, dei figli e delle tante altre problematiche umane, il profeta Almustafà risponde con profonda saggezza, in una ineguagliata sintesi del pensiero occidentale e orientale, della Bibbia e degli insegnamenti dei mistici Sufi. Un testo sapienziale che aiuta a conoscere meglio se stessi e il proprio compito nella vita - e oltre.

La Divina Commedia
0 0 0
Monografie

Alighieri, Dante <1265-1321>

La Divina Commedia / Dante Alighieri

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio

Gli ingenui
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Panzini, Alfredo <1863-1939>

Gli ingenui / Alfredo Panzini

Edizione speciale in corpo 18 per ipovedenti

MarcoValerio, 2017

Giobbe
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Roth, Joseph <1894-1939>

Giobbe / Joseph Roth

Edizione speciale in corpo 18 per ipovedenti

MarcoValerio, 2014

Abstract: Il Giobbe di Roth si chiama Mendel Singer, è un «uomo semplice» che fa il ‘maestro’, cioè insegna la bibbia ai bambini di una cittadina della Volinia russa e ai propri figli: «migliaia e migliaia di ebrei prima di lui avevano vissuto e insegnato nello stesso modo». La sua vita scorre quietamente, «fra magre sponde», ma chiusa in un ordine intatto, fino alla nascita del quarto figlio, Menuchim, che è minorato. Da allora in poi, se «tutto ciò che è improvviso è male», come dice Mendel Singer, molti mali cominciano a sfrecciare sulla sua vita. Dovrà abbandonare la sua terra per andare a New York, in un mondo che gli è totalmente estraneo, e la moglie – ancora una volta un memorabile personaggio femminile –, la figlia e i figli saranno uno dopo l’altro toccati dalla guerra, dalla morte, dalla pazzia. Via via che sprofonda nella solitudine e nella disperazione, il Giobbe di Roth, quest’uomo comune che aveva seguìto nella sua vita l’ordine dei padri senza quasi riflettere, si staglia sempre più grandioso: dopo aver «visto andare in rovina un paio di mondi», si trova sul punto di bruciare i suoi libri sacri perché vuole «bruciare Dio» – e in quel momento raggiunge un’intensità e una essenzialità che sembrano negate per sempre ai consolatori che gli si affannano intorno. Ora soltanto, Mendel diventa veramente un «uomo semplice»: più la vita lo spoglia e lo sradica da tutto, più egli appare fermo, con lo sguardo lucido e una forza segreta di resistenza che gli impediscono di crollare. Una sotterranea corrente vitale lo lega al figlio che era stato dato per perduto: il loro insperato e miracoloso incontro, alla fine, è il ricongiungersi di queste due correnti che hanno continuato a scorrere fra le rovine della morte e dell’esilio, riapparendo sempre, testardamente, come unica risposta agli enigmatici colpi della sventura. Tutto il sapore, l’immenso «pathos», l’antica saggezza e l’indistruttibile forza vitale di una grande civiltà, sempre minacciata e condannata alla dispersione, sembrano concentrarsi nel profondo sonno finale di Mendel Singer, carico del «peso della felicità e della grandezza dei miracoli».

[Vol. 3]: Paradiso
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Alighieri, Dante <1265-1321>

[Vol. 3]: Paradiso

Lo scarabeo d'oro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Poe, Edgar Allan <1809-1849>

Lo scarabeo d'oro / Edgar Allan Poe

Edizione speciale in corpo 18 per ipovedenti

MarcoValerio, 2017

Gelosia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Oriani, Alfredo <1852-1909>

Gelosia / Alfredo Oriani

Edizione speciale in corpo 18 per ipovedenti

MarcoValerio, 2017