Questo scaffale suggerisce libri stampati a caratteri grandi o con criteri tipografici di alta leggibilità.
E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Includi: tutti i seguenti filtri
× Nomi Biblioteca italiana per i ciechi Regina Margherita <Monza>

Trovati 10 documenti.

Mostra parametri
L'orologiaio di Everton
0 0 0
Monografie

Simenon, Georges <1903-1989>

L'orologiaio di Everton / Georges Simenon ; [trascrizione a cura della Biblioteca italiana per i ciechi]

Monza : [Biblioteca italiana per i ciechi Regina Margherita]

  • Non prenotabile
Luna di primavera
0 0 0
Monografie

Lord, Bette Bao <1938->

Luna di primavera : un romanzo della Cina / Bette Bao Lord ; [trascrizione a cura della Biblioteca italiana per i ciechi]

Monza : [Biblioteca italiana per i ciechi Regina Margherita]

  • Non prenotabile
Storia di un amore straordinario
0 0 0
Monografie

Vallgren, Carl-Johan <1964->

Storia di un amore straordinario / Carl-Johan Vallgren ; [trascrizione a cura della Biblioteca italiana per i ciechi]

Monza : [Biblioteca italiana per i ciechi Regina Margherita]

  • Non prenotabile
Scusa ma ti chiamo amore
0 0 0
Monografie

Moccia, Federico <1963->

Scusa ma ti chiamo amore / Federico Moccia ; [trascrizione a cura della Biblioteca italiana per i ciechi]

Monza : [Biblioteca italiana per i ciechi Regina Margherita]

  • Non prenotabile
La ragazza con l'orecchino di perla
0 0 0
Monografie

Chevalier, Tracy <1962->

La ragazza con l'orecchino di perla / Tracy Chevalier ; [trascrizione a cura della Biblioteca italiana per i ciechi]

Monza : [Biblioteca italiana per i ciechi Regina Margherita]

  • Non prenotabile

Abstract: Delft, Olanda, XVII secolo. La vita scorre tranquilla nella prospera città olandese: ricchi e poveri, cattolici e protestanti, signori e servi, ognuno è al suo posto in un perfetto ordine sociale. Così, quando viene assunta come domestica in casa del celebre pittore Johannes Vermeer, Griet, una bella ragazza di sedici anni, riceve con precisione il suo compito: dovrà accudire con premura i sei figli dell'artista, non urtare la suscettibilità della scaltra suocera e, soprattutto, non irritare la sensuale, irrequieta, moglie del pittore e la sua gelosa domestica privata. Inesorabilmente, però, le cose andranno in modo diverso... Griet e Johannes Vermeer, divideranno complicità e sentimenti, tensione e inganni.

L'uccello del sole
0 0 0
Monografie

Smith, Wilbur <1933->

L'uccello del sole / Wilbur Smith ; [trascrizione a cura della Biblioteca italiana per i ciechi]

Monza : [Biblioteca italiana per i ciechi Regina Margherita]

  • Non prenotabile
Tre metri sopra il cielo
0 0 0
Monografie

Moccia, Federico <1963->

Tre metri sopra il cielo / Federico Moccia ; [trascrizione a cura della Biblioteca italiana per i ciechi]

Monza : [Biblioteca italiana per i ciechi Regina Margherita]

  • Non prenotabile

Abstract: Le ragazze vestono secondo le mode dell'ultimo minuto. I ragazzi girano con i loro scooter o, meglio, con la BMW lunga, magari rubata al papà. Le ragazze si preparano ad incontrare il ragazzo della loro vita. I ragazzi si sfidano in prove di resistenza fisica, di velocità, di rischio. Sullo sfondo di una frenetica vita di clan, Stefano, detto Step, e Babi si incontrano. Lei ottima studentessa, lui ottimo picchiatore, violento, passa i pomeriggi in piazza davanti al bar o in palestra, la sera in moto o nella bisca dove gioca a biliardo. Appartengono a due mondi diversi, ma finiscono per innamorarsi. Un romanzo di vite quotidiane, di noia, di fatica, di adrenalina e di violenza.

Ho voglia di te
0 0 0
Monografie

Moccia, Federico <1963->

Ho voglia di te / Federico Moccia ; [trascrizione a cura della Biblioteca italiana per i ciechi]

[Monza : Biblioteca italiana per i ciechi]

  • Non prenotabile

Abstract: Lo avevamo lasciato con una domanda: riuscirò mai a tornare lì, dove solo gli innamorati vivono, tre metri sopra il cielo? E le risposte stanno per arrivare. È questo il seguito di Tre metri sopra il cielo. Perché nessuna storia finisce mai davvero. E a volte si trasforma in ciò che non avresti mai potuto immaginare. Step è partito e sta per tornare. Sta per scoprire che niente è mai uguale a come lo avevi lasciato. O meglio, a come ricordavi che fosse. Così tutto cambia e rivela la sua vera faccia. Step imparerà che non sempre, in amore, sappiamo ciò che vogliamo davvero. Anche quando ci sembra d'essere sicuri.

Il corsaro e la rosa [Testo in braille]
0 0 0
Monografie

Casati Modignani, Sveva

Il corsaro e la rosa [Testo in braille] / Sveva Casati Modignani ; [trascrizione a cura della Biblioteca italiana per i ciechi]

Monza : [Biblioteca italiana per i ciechi Regina Margherita]

  • Non prenotabile

Abstract: Il romanzo narra la saga dei Rangoni, una grande famiglia italiana che ruota attorno a Lena, una donna singolare e affascinante, capace di vivere la vita come una meravigliosa avventura. Di umili origini, mai apprezzata e mai amata nell'adolescenza, Lena è diventata, grazie al suo fascino, alla sua intelligenza e all'amore di due uomini eccezionali, la capostipite di una ricchissima e potente dinastia. Ma ora la fortuna sembra guardare altrove. Adesso che tra i Rangoni si verificano misteriosi incidenti e i magistrati indagano su presunti illeciti nelle attività di famiglia, è sempre lei, Lena, a salvare le sorti dei discendenti.

Vaniglia e cioccolato
0 0 0
Monografie

Casati Modignani, Sveva

Vaniglia e cioccolato / Sveva Casati Modignani ; [trascrizione a cura della Biblioteca italiana per i ciechi]

Monza : [Biblioteca italiana per i ciechi Regina Margherita]

  • Non prenotabile

Abstract: Penelope, Pepe per gli amici, e Andrea, due persone dal carattere e dalla sensibilità molto differenti, si amano, si sposano, hanno tre figli e insieme condividono gli alti e bassi di un matrimonio che dura da diciotto anni. Ma a un certo punto la magica alchimia si spezza: Pepe, stanca dei tradimenti del marito, delusa dal suo comportamento egoistico, lo molla, lasciandolo alle prese con i mille problemi della famiglia che fino a quel momento hanno gravato solo sulle sue spalle. Per Andrea è uno choc, perché in fondo non ha mai smesso di considerare Pepe l'unica donna della sua vita, quella su cui poter sempre contare. Per entrambi la separazione è l'occasione di guardarsi dentro con sincerità e per scoprire che il loro amore è ancora vivo.