Questo scaffale suggerisce libri stampati a caratteri grandi o con criteri tipografici di alta leggibilità.
E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2008

Trovati 43 documenti.

Mostra parametri
Scusa ma ti chiamo amore
0 0 0
Monografie

Moccia, Federico <1963->

Scusa ma ti chiamo amore / Federico Moccia ; [trascrizione a cura della Biblioteca italiana per i ciechi]

Monza : [Biblioteca italiana per i ciechi Regina Margherita]

  • Non prenotabile
Etologia dell'amore
0 0 0
Libri Moderni

Acuto, Massimo - Bocco, Silvia

Etologia dell'amore : strategie comportamentali della passione / Massimo Acuto, Silvia Bocco

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio, 2008

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Nietzsche, oltre l'abisso
0 0 0
Libri Moderni

Corriero, Emilio Carlo

Nietzsche, oltre l'abisso : declinazioni italiane della morte di Dio / Emilio Carlo Corriero ; prefazione di Gianni Vattimo

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio, 2008

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Oltre la tolleranza
0 0 0
Libri Moderni

Ando', Salvo - Sbailo', Ciro

Oltre la tolleranza : libertà religiosa e diritti umani nell'età della globalizzazione / Salvo Andò, Ciro Sbailò

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio, 2008

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
La religione dell'euforia
0 0 0
Libri Moderni

Serra, Andrea

La religione dell'euforia : il vicolo cieco dell'Occidente post-cristiano / Andrea Serra

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio, 2008

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Paramahansa Yogananda
0 0 0
Libri Moderni

Davis, Roy Eugene

Paramahansa Yogananda : così come l'ho conosciuto : esperienze, osservazioni e riflessioni di un discepolo / Roy Eugene Davis ; traduzione italiana a cura di Furio Sclano

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio, 2008

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Leila
0 0 0
Libri Moderni

Fogazzaro, Antonio <1842-1911>

Leila / Antonio Fogazzaro

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio, 2008

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Le belle preghiere di sempre
0 0 0
Libri Moderni

Le belle preghiere di sempre / a cura di Agostino Terrani ; inserto iconografico di Giacomo Luoni

Milano : Ancora, copyr. 2008

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Nella collana Rivolti a Te, il volume raccoglie preghiere antiche e nuove, proposte al cuore e alle labbra degli anziani, ma non solo. Stampato in corpo grande per facilitare la lettura e venire incontro alle richieste di molti lettori e arricchito da un inserto a colori in cui l'immagine artistica diviene essa stessa preghiera e occasione di meditazione, questo utile sussidio è al tempo stesso tradizionale e originale.

Un sasso nella mano
0 0 0
Libri Moderni

Un sasso nella mano = A pebble in my hand : 114 haiku : antologia internazionale / a cura di Pietro Tartamella ; traduzioni di Ajdi Tartamella ... [et al.]

Torino : Angolo Manzoni, 2008

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
La ballata dell'antico marinaio
0 0 0
Libri Moderni

Coleridge, Samuel Taylor <1772-1834>

La ballata dell'antico marinaio : poemetto / Samuel Taylor Coleridge ; illustrazioni di Gustave Dorè ; traduzione di Piero Malvano

Torino : Angolo Manzoni, 2008

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Actos minimos
0 0 0
Libri Moderni

Molfino, Mario

Actos minimos : poesie / Mario Molfino ; traduzione di Sonia Piloto di Castri ; illustrazioni di Domenico La Grotteria

Torino : Angolo Manzoni, 2008

  • Copie totali: 5
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Tradurre le poesie di Mario Molfino ha richiesto, pur nella loro peculiare differenza formale, difficoltà analoghe a quelle delle traduzioni delle poesie barocche. Ma, mentre in quelle manierate del Settecento spagnolo il problema consisteva nel far convergere nel lessico poetico gli stessi valori polisemia della lingua italiana, in Actos Minimos, al contrario, la difficoltà nasceva dall'esigenza, entro i limiti della sintesi della parola poetica, di far coincidere un concetto, un suono e uno spazio: tre momenti particolari del gesto creativo dell'Autore.

Il mistero di casa Castagno
0 0 0
Libri Moderni

Valla Innocenti, Giuseppina

Il mistero di casa Castagno : romanzo / Giuseppina Valla Innocenti

Torino : Angolo Manzoni, 2008

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Non m'importa se non hai trovato l'uva fragola
0 0 0
Libri Moderni

Fiorn, Giulia

Non m'importa se non hai trovato l'uva fragola : la pietra scartata : romanzo / Giulia Fiorn

2. ed

Torino : Angolo Manzoni, 2008

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Una famiglia borghese astigiana degli anni Venti sullo sfondo di un Piemonte arcaico e contadino. Giulia Fiorn compie con questo libro una rivisitazione della propria infanzia, quella di una bambina rifiutata dai suoi stessi fami-gliari: un'esperienza sofferta riscattata da uno straordinario senso del comico, una vicenda commovente e divertente, in cui i personaggi sono dipinti con estrema freschezza e realismo.Un racconto che non mancherà di appassionare i lettori, giovani e non più giovani, i quali potranno sempre trovarvi qualcosa del loro vissuto e della propria esperienza.

La costituzione in dieci colori
0 0 0
Libri Moderni

Sicco, Renzo - Arrivas, Fabio

La costituzione in dieci colori / Renzo Sicco, Fabio Arrivas. Costituzione della Repubblica italiana / nota introduttiva di Livio Pepino

Torino : Angolo Manzoni : Assemblea teatro, 2008

  • Copie totali: 9
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Prima Faccia: La Costituzione in dieci colori Il testo dello spettacolo di Assemblea Teatro La Costituzione in dieci colori, di Renzo Sicco e Fabio Arrivas Il palco del teatro come ponte ideale tra istituzioni e giovani cittadini: ragazzi e insegnanti, attori e rappresentanti delle istituzioni, insieme a parlare della Repubblica, della Costituzione, a formare una comunità condivisa. Da qui ha inizio il nostro viaggio!Assemblea Teatro, Teatro Stabile di Innovazione, ha raccolto l’invito del Comitato Resistenza e Costituzione e ha pensato a dieci colori, a dieci colpi di pennello per disegnare le tracce fondamentali, gli articoli che aprono la Carta. I dieci colori parlano attraverso la voce di un ragazzo scanzonato, brillante, divertente come spesso accade a quell’età, ma altresì distratto negli studi, più attento al calcio e alla musica. Si confronta con la madre che, non solo lo invita studiare, ma lo aiuta ad entrare nelle parole della Costituzione, nei suoi, ancora vivi, colori. Si vuole raccontare ai ragazzi come la Costituzione sia uno strumento con cui si costituisce un progetto di vita in comune, sotto forma di patto tra tutte le forze in campo. La Costituzione stabilisce come si decide insieme, sulla base di quali regole. Essa rappresenta limiti e confini delle possibilità; indica vie e strade per percorrerle. Dieci colori vogliono, a 60 anni da un momento fondamentale per noi italiani, lucidare quelle parole che ancora, come una lampada di Aladino, offrono indicazioni e coraggio di andare avanti facendo diventare realtà quotidiana articoli che sono patrimonio culturale e politico della Nazione. La Costituzione in dieci colori è dunque un modo per riflettere e ripensare la storia di questi sessant’anni, ed è al tempo stesso un abc dei valori vitali della Repubblica. Seconda Faccia: La Costituzione della Repubblica italiana Il testo completo della Costituzione con una nota introduttiva di Livio Pepino.La Costituzione italiana: carta fondamentale di assoluta attualità e non fossile giuridico come alcuni vorrebbero…Pubblicata A GRANDI CARATTERI è finalmente leggibile da tutti, perché tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzioni…Senza se, senza ma, senza barriere.

Brevissima storia di una bambina e di una gatta che volevano vivere aggrappate  alla luna
0 0 0
Libri Moderni

Scalia, Gianpietro

Brevissima storia di una bambina e di una gatta che volevano vivere aggrappate alla luna / Gianpietro Scalia

Torino : Angolo Manzoni, copyr. 2008

  • Copie totali: 13
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il romanzo affronta la malattia di una bambina di otto anni con toni tenui, incruenti, che ne fanno una favola moderna, un libro che si può leggere con i figli per affrontare argomenti immensi. Con il nuovo font ad alta leggibilità EasyReading (brevettato dalla Edizioni Angolo Manzoni e mirato alla dislessia). In un universo a dimensione di una stanza con vista sulla luna, una Bambina si confronta con la vita: i medici, il padre, due innamorati rivali, il burattinaio Erik, la bellissima infermiera Sasha, la Gatta Anemica come compagna di avventura. Alla fine della storia Erik si è rimesso in piedi e si è esibito in un profondo inchino. Io gli ho fatto un lungo applauso e gli ho detto che anche se la sua storia m'aveva fatto ridere tantissimo, mi era sembrata ugualmente una storia triste. - Tutte le storie sono tristi. Anche quando fanno ridere, - mi ha risposto Erik mentre mi veniva vicino. Si è sfilato la marionetta del gatto dalla mano e l'ha adagiata sul mio cuscino.

Kin dei monti
0 0 0
Libri Moderni

Burzio, Piero

Kin dei monti / Piero Burzio

Torino : Angolo Manzoni, copyr. 2008

  • Copie totali: 16
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il 25 aprile del I945, in quel di Viù, Kin compie dieci anni... Questa è la storia del piccolo Kin e di nonno Kin, dedicata a tutti coloro che hanno avuto dieci anni, e non se li sono dimenticati.Racconto storico della Liberazione e fiaba filosofica, che dal buio di una cantina ci fa salire alla luce libera della montagna, dove 1 ' impulso appassionato dell'infanzia - come scrive Georges Bataille - si inebria di nuovo di libertà inutile . Forse...« Kin stette un pò ' sovrappensiero. - E tu, Pietro, che finale gli hai dato ? - II vecchio non se 1 ' aspettava quella domanda... Poteva dirgli il suo finale ? Quell ' uomo uscito dalla caverna era tornato indietro per raccontare la sua avventura ai compagni... Aveva parlato e spiegato che bisognava uscire di lì, che occorreva andare a vedere il sole vero, fuori della caverna. Ma quelli non lo avevano ascoltato... E un malaugurato giorno, uno di essi lo aveva colpito mortalmente; e lui, cadendo, aveva ancora visto la luce delle lanterne poco più in alto e aveva pensato che, chissà, forse è tutto una grande caverna e i soli che vi risplendono sono soltanto soli di cartapesta».Piero Burzio, filosofo, saggista e romanziere, nasce nel 1964 a Torino dove vive e lavora. È autore di saggi su Hegel, Girard, Marion e Klossowski. Per i tipi della Edizioni Angolo Manzoni ha pubblicato II pensiero delle origini. Da Talete ai sofisti; attualmente sta lavorando a un saggio su Georges Bataille. Ha soggiornato a lungo in Brasile, esperienza da cui è nato il romanzo II flauto d'acqua dolce ( Edizioni Angolo Manzoni, 2007), con il quale ha esordito nella narrativa. E professore di Storia e Filosofia nei Licei e docente collaboratore all'Università di Torino. Promotore di un «Salotto eno-gastro-letterario», dal 2000 tiene corsi all'Università Popolare di Torino. Le sue passioni sono la musica e lo sci - alpinismo.

Il gioco della mosca
0 0 0
Libri Moderni

Camilleri, Andrea <1925->

Il gioco della mosca / Andrea Camilleri

Torino : Angolo Manzoni, stampa 2008

  • Copie totali: 17
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Camilleri raccoglie alcune microstorie - anzi, storie cellulari le definisce - che hanno generato sentenze, proverbi, detti...Così recupera parole, mimi, giochi della sua infanzia, del suo paese di terra e di mare, e li ferma sul foglio non per suscitare rimpianti, ma perché ciò che è cambiato non svanisca nella memoria.«Il gioco della mosca lo si praticava da maggio a settembre, quando il sole asciugava la spiaggia inumidita dalle piogge d ' autunno... Sono fermamente persuaso che nel corso di questo gioco, durato anni, si sono decisi i nostri destini individuali : troppo tempo impegnavamo nella pura meditazione su noi stessi e il mondo. E così qualcuno divenne gangster, un altro ammiraglio, un terzo uomo politico. Per parte mia, a forza di raccontarmi storie vere o inventate in attesa della mosca, diventai regista e scrittore».Andrea Camilleri è nato a Porto Empedocle nel 1925 ma attualmente risiede a Roma. Regista teatrale, giornalista e scrittore, ha creato il personaggio del commissario Montai -bano e 1 ' immaginaria cittadina siciliana di Vigàta.Il gioco della mosca viene pubblicato nella collana CORPO 16 GRANDI CARATTERI per gentile concessione dell'Autore e della Sellerio Editore.

Dopo il ponte
0 0 0
Libri Moderni

Bertotti, Marzio

Dopo il ponte / Marzio Bertotti

Torino : Angolo Manzoni, copyr. 2008

  • Copie totali: 16
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: L'altra Torino, lotte feroci per il controllo del mercato di esseri umani, prostituzione, droga, rapine... Un noir che è un pugno nello stomaco: seppure ricostruiti e romanzati, sono pur sempre fatti di cronaca vera.Gente senza speranza, senz'anima, braccata da poliziotti idealisti a volte, cinici altre. Per l'Autore solo nel peggio di ciascuno è possibile scorgere il lato più sincero e forse più umano di noi. Il resto è crosta, tanto ipocrita quanto fittizia.- E chi parla di inchieste? - la interruppe Michele. - Guarda che è sempre stato tutto lì. Davanti agli occhi. E così evidente , altro che inchiesta ! Non e ' è niente di misterioso. Vedi quel ponte ? Per pochi metri di marciapiede dopo il ponte sono morte... quante persone ? Cinque? Sei? Otto? Undici! Tutto 'sto casino, undici morti e tutto il resto quando sapevamo già che in ballo c'era la conquista di uno spazio da sfruttare. Tutto lì. Banale no?...

Pensione Tersicore
0 0 0
Libri Moderni

Baltaro, Gianna

Pensione Tersicore : la terza indagine del commissario Martini : giallo / Gianna Baltaro

2. ed

Torino : Angolo Manzoni, 2008

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Geno e il sigillo nero di Madame Crikken
0 0 0
Libri Moderni

Witcher, Moony <1957->

Geno e il sigillo nero di Madame Crikken : romanzo / Moony Witcher

Torino : Angolo Manzoni, 2008

  • Copie totali: 13
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Geno Hastor Venti è un timido undicenne, senza amici, che abita con lo zio Flebo Molecola, in un piccolo paese dove il tempo sembra essersi fermato. I suoi genitori sono stati misteriosamente rapiti quando lui era appena nato. Una notte, Geno fa la conoscenza di un'eccentrica signora: Madame Crikken. Sarà lei che gli farà attraversare un grande sigillo nero e lo porterà in una dimensione parallela... Età di lettura: da 11 anni.