Questo scaffale suggerisce libri stampati a caratteri grandi o con criteri tipografici di alta leggibilità.
E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Sec. XIX

Trovati 30 documenti.

Mostra parametri
I vicerè
0 0 0
Monografie

De Roberto, Federico <1861-1927>

I vicerè / Federico De Roberto

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio

  • Non prenotabile

Abstract: Il racconto si svolge tutto fra un testamento e un comizio: il primo apre il romanzo, testimoniando l'antico familismo feudale, il secondo lo chiude, dando voce alla mistificazione risorgimentale, al trasformismo, alla demagogia della nuova politica. Saranno le parole dell'ultimo erede della famiglia a segnare la pace fatta tra vecchio e nuovo: Ora che l'Italia è fatta, dobbiamo fare gli affari nostri.

Anna Karenina
0 0 0
Monografie

Tolstoj, Lev Nikolaevic <1828-1910>

Anna Karenina / Lev Tolstoj

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio

  • Non prenotabile

Abstract: Il romanzo racconta la tragica passione che una elegante e tormentata dama dell'aristocrazia russa, sposata senza amore a un alto funzionario dell'apparato statale, prova per il fascinoso ma superficiale conte Vrónskij. Attorno a questo nucleo si muovono altre figure e altre vicende, tra cui l'amore soddisfatto di Lévin e di Kitty, felice soluzione al problema morale che inquietava allora Tolstòj. Sullo sfondo di una grandiosa pittura d'ambiente - i salotti aristocratici di Mosca e Pietroburgo, la quieta campagna russa - e di un attento studio psicologico dei caratteri, Tolstòj costruisce quella che a molti lettori, Dostoevskij per primo, è parsa come l'opera d'arte assolutamente perfetta.

La capanna dello zio Tom
0 0 0
Monografie

Stowe, Harriet Beecher

La capanna dello zio Tom / Harriet Beecher Stowe

Edizione speciale in corpo 18 per ipovedenti

MarcoValerio, 2017

  • Non prenotabile

Abstract: Kentucky, attorno al 1850. Stroncato dai debiti, George Shelby si vede costretto a vendere il suo schiavo nero più fidato e onesto. Una serie di vicissitudini aspettano d'ora in poi il povero Tom che, sostenuto da una fede incrollabile e da una grande forza d'animo, non perde mai la speranza di riconquistare la libertà. Il giorno di Capodanno del 1863, in piena guerra di Secessione, il presidente degli Stati Uniti Abraham Lincoln proclamò solennemente l'abolizione della schiavitù ed espresse la sua gratitudine alla piccola donna che ha acceso la scintilla di questa grande guerra. Alludeva all'autrice della Capanna dello zio Tom. Età di lettura: da 8 anni.

Il circolo Pickwick
0 0 0
Monografie

Dickens, Charles <1812-1870>

Il circolo Pickwick / Charles Dickens

Edizione speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio

  • Non prenotabile

Abstract: Con mano felicissima e impareggiabile fertilità inventiva, lo scrittore tratteggia personaggi e situazioni paradossali sullo sfondo della vecchia Inghilterra cordiale e ricca di umanità, eccentrica e truffaldina: bizzarri gentiluomini, vecchie zitelle a caccia di marito, ladruncoli impenitenti, servette pettegole, domestici astuti, bellimbusti imbecilli, ragazze seducenti si agitano in un microcosmo esilarante ma al tempo stesso percorso da sottili inquietudini...

Cantico di Natale
0 0 0
Libri Moderni

Dickens, Charles <1812-1870>

Cantico di Natale / Charles Dickens

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio, 2007

  • Copie totali: 7
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Nella gelida notte della vigilia di Natale il vecchio Scrooge, che ha passato tutta la sua vita ad accumulare denaro, riceve la visita terrificante del fantasma del suo socio. Ma è solo l'inizio: ben presto appariranno altri tre spiriti, per trasportarlo in un vorticoso viaggio attraverso il Natale passato, presente e futuro. Un viaggio che metterà Scrooge di fronte a quello che è realmente diventato: un vecchio tirchio, insensibile e odiato da tutti, che ama solo la compagnia della sua cassaforte. Riuscirà la magia del Natale a operare un miracolo sul suo cuore inaridito?

I vecchi e i giovani
0 0 0
Libri Moderni

Pirandello, Luigi <1867-1936>

I vecchi e i giovani / Luigi Pirandello

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio, 2001

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il romanzo è ambientato in Sicilia, nell'epoca della costituzione dei Fasci, delle rivolte sociali e delle lotte contadine. Sullo sfondo di queste vicende si consuma il fallimento degli ideali del Risorgimento e i vari personaggi sperimentano l'impossibilità di stabilire un rapporto educativo con i figli.

L' eredità Ferramonti
0 0 0
Libri Moderni

Chelli, Gaetano Carlo

L' eredità Ferramonti / Gaetano Carlo Chelli

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio, 2003

  • Copie totali: 4
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Pubblicato con successo nel 1883, L’eredità Ferramonti è unanimemente ritenuto il capolavoro di Gaetano Carlo Chelli, ritrattista impietoso della “terza Roma” nell’Italia unita, la fervida neocapitale “bizantina” infettata dal malcostume, dalla mancanza di scrupoli, dagli scandali e da immoralità di ogni tipo.Nel solco della tradizione verista, il romanzo narra la saga di una famiglia di ambiziosi bottegai (in cui spicca la figura di Irene, donna avida e ostinata) che mescola le proprie corruzioni private a quelle degli ambienti politici e finanziari della Roma umbertina, ponendo dinanzi agli occhi del lettore scene e personaggi di sconcertante attualità, inquietanti anticipatori del degrado politico e sociale giunto fino ai nostri giorni. Riscoperto, a poco meno di un secolo dalla prima pubblicazione, nella collana einaudiana “Centopagine” diretta da Calvino, il libro conobbe una nuova, inaspettata popolarità anche grazie al film che nel 1976 ne trasse Mauro Bolognini.

Demetrio Pianelli
0 0 0
Libri Moderni

De Marchi, Emilio <1851-1901>

Demetrio Pianelli / Emilio De Marchi

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio, 2003

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
The adventures of Tom Sawyer
0 0 0
Libri Moderni

Twain, Mark <1835-1910>

The adventures of Tom Sawyer / Mark Twain

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio, 2007

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Tom Sawyer è orfano e vive con la zia. Capelli rossi, una spruzzata dì lentiggini e lo sguardo impertinente: tutti a St. Petersburg conoscono Tom Sawyer. I pirati sono i suoi eroi, l'avventura lo scopo della sua vita, i guai la sua professione (per la disperazione dell'intero paese, ma soprattutto dell'energica zia Polly). Tom marina sempre la scuola, passa le giornate al fiume a nuotare e una volta scappa persino di casa per andare a vivere su un'isola insieme ai suoi amici. Ma l'impresa in cui sta per imbarcarsi con l'amico Huckleberry Finn gli procurerà più grane del previsto, incluso l'odio di un feroce assassino.

Madame Bovary
0 0 0
Libri Moderni

Flaubert, Gustave <1821-1880>

Madame Bovary / Gustave Flaubert

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio, 2007

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Madame Bovary, apparso a puntate sulla Revue de Paris nel 1856 e in volume l'anno seguente, incontrò subito un grande successo di pubblico, dovuto anche al clamore del processo a cui il suo autore, incriminato per oltraggio alla morale e alla religione, fu sottoposto. Incentrato sulla superba figura di Emma Bovary - donna inquieta, insoddisfatta, simbolo di un'insanabile frustrazione sentimentale e sociale - e giocato su un antiromanticismo ideologico e formale di fondo, fin dal primo apparire questo romanzo si impose all'attenzione della critica come il capolavoro assoluto della narrativa moderna: come ha scritto Vladimir Nabokov, senza Flaubert non ci sarebbe stato un Marcel Proust in Francia, né un James Joyce in Irlanda. In Russia, Cechov non sarebbe stato Cechov. Introduzione di Antonia S. Byatt. Con una nota di Charles Baudelaire.

The picture of Dorian Gray
0 0 0
Libri Moderni

Wilde, Oscar <1854-1900>

The picture of Dorian Gray / Oscar Wilde

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio, 2007

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Apparso nel 1890 e accolto dalla critica vittoriana con scandalo e furiose polemiche, Il ritratto di Dorian Gray costituisce una sorta di manifesto del decadentismo inglese. Il romanzo narra la vicenda del bellissimo Dorian che ottiene di conservare intatte gioventù e avvenenza, nonostante le mille dissolutezze cui si abbandona. Sarà infatti un suo ritratto, tenuto opportunamente nascosto, a invecchiare al suo posto. Quasi un compendio della filosofia wildiana nella sua ricerca della sensazione intensa e rara, nella negazione di ogni credo o sentimento al di fuori del piacere, Il ritratto di Dorian Gray sottolinea con forza la supremazia dell'artista sulle leggi morali e sulle convenzioni sociali. Idee che Wilde praticò e pagò in prima persona, volendo vivere la propria vita come un'opera d'arte e difendendo, attraverso la grazia scherzosa e paradossale del suo inimitabile stile, i valori dell'arte, della cultura, dell'uomo. Con uno scritto di André Gide. Introduzione di Masolino d'Amico.

A Christmas carol
0 0 0
Libri Moderni

Dickens, Charles <1812-1870>

A Christmas carol : a ghost story of Christmas / Charles Dickens

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio, 2007

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Nella gelida notte della vigilia di Natale il vecchio Scrooge, che ha passato tutta la sua vita ad accumulare denaro, riceve la visita terrificante del fantasma del suo socio. Ma è solo l'inizio: ben presto appariranno altri tre spiriti, per trasportarlo in un vorticoso viaggio attraverso il Natale passato, presente e futuro. Un viaggio che metterà Scrooge di fronte a quello che è realmente diventato: un vecchio tirchio, insensibile e odiato da tutti, che ama solo la compagnia della sua cassaforte. Riuscirà la magia del Natale a operare un miracolo sul suo cuore inaridito?

Storia di un amore straordinario
0 0 0
Monografie

Vallgren, Carl-Johan <1964->

Storia di un amore straordinario / Carl-Johan Vallgren ; [trascrizione a cura della Biblioteca italiana per i ciechi]

Monza : [Biblioteca italiana per i ciechi Regina Margherita]

  • Non prenotabile
Il piacere
0 0 0
Libri Moderni

D'Annunzio, Gabriele <1863-1938>

Il piacere / Gabriele D'Annunzio

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Valerio, 2014

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Pubblicato con grande successo nel 1889, Il Piacere è il primo romanzo di Gabriele d'Annunzio. Le esperienze biografiche del giovane scrittore nella Roma elegante e mondana di fine secolo confluiscono qui nel personaggio di Andrea Sperelli, giovane artista e raffinato esteta. I suoi complicati amori e il suo tentativo di fare la propria vita come si fa un'opera d'arte si vengono però a scontrare con un mondo che, malato di edonismo, sta morendo soffocato nel grigio diluvio democratico odierno che alla bellezza sostituisce il profitto. L'amara e sterile ricerca del piacere del protagonista è dunque emblematica di una crisi di valori di ben più vasta portata, quella dell'intera società aristocratica ottocentesca.

Amore e ginnastica
0 0 0
Libri Moderni

De Amicis, Edmondo <1846-1908>

Amore e ginnastica / Edmondo De Amicis

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio, 2005

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0
Denaro falso
0 0 0
Libri Moderni

Tolstoj, Lev Nikolaevic <1828-1910>

Denaro falso / Lev N. Tolstoj : traduzione della duchessa D'Andria

B.I.I. onlus, 2017

  • Copie totali: 6
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Quale strumento di corruzione può essere il denaro? Tolstoj nel racconto/pamphlet Denaro falso, composto non prima del 1904 e pubblicato postumo nel 1911, segue il passaggio di mano in mano di una cedola falsificata e della scia corruttrice che lascia dietro di sé. Il "pagherò", come un morbo, appesta e infetta coloro che incontra al suo passaggio, segnandone il disfacimento morale e fisico. Ma nella seconda parte del racconto trova posto anche il sogno utopico agognato dal genio letterario russo, il sogno di un mondo primitivo basato su baratto e scambio, un mondo che può rinunciare all'uso della moneta. Un sogno che ha animato il pensiero filosofico e la vita quotidiana dell'autore di Guerra e pace.

Cime tempestose
0 0 0
Libri Moderni

Brontë, Emily <1818-1848>

Cime tempestose / Emily Bronte

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Valerio, 2014

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Questo classico della letteratura inglese, pubblicato per la prima volta nel 1847, racconta la storia di un amore distruttivo, quello di Heathcliff per la sorellastra Catherine, che si svolge su un'alta e ventosa collina dello Yorkshire, in una tenuta chiamata appunto Cime tempestose. A narrare la vicenda è il signor Lockwood, che quarantanni più tardi si ritrova a passare la notte nella tenuta e che, incuriosito dalla presenza di strani personaggi, chiede spiegazioni all'anziana governante Nelly Dean. Il racconto della donna comincia dal giorno in cui il signor Earnshaw, proprietario di Cime tempestose, porta a casa da una sua visita a Liverpool un orfano dalla pelle scura: Heathcliff. Il ragazzo si lega profondamente a Catherine, figlia del signor Earnshaw, ma le differenze sociali finiscono con il separarli, anche se la loro amicizia si è ormai trasformata in amore. Catherine sposa il ricco e gentile Edgar Linton, pur amando disperatamente Heathcliff, e quando questi viene a conoscenza del matrimonio, furibondo, giura vendetta. La sua passione è così violenta da indurlo alla distruzione degli Earnshaw e dei Linton.

Madame Bovary
0 0 0
Monografie

Flaubert, Gustave <1821-1880>

Madame Bovary / Gustave Flaubert

Edizione speciale in corpo 18 per ipovedenti

Marco Valerio, 2017

  • Non prenotabile

Abstract: Madame Bovary, apparso a puntate sulla Revue de Paris nel 1856 e in volume l'anno seguente, incontrò subito un grande successo di pubblico, dovuto anche al clamore del processo a cui il suo autore, incriminato per oltraggio alla morale e alla religione, fu sottoposto. Incentrato sulla superba figura di Emma Bovary - donna inquieta, insoddisfatta, simbolo di un'insanabile frustrazione sentimentale e sociale - e giocato su un antiromanticismo ideologico e formale di fondo, fin dal primo apparire questo romanzo si impose all'attenzione della critica come il capolavoro assoluto della narrativa moderna: come ha scritto Vladimir Nabokov, senza Flaubert non ci sarebbe stato un Marcel Proust in Francia, né un James Joyce in Irlanda. In Russia, Cechov non sarebbe stato Cechov. Introduzione di Antonia S. Byatt. Con una nota di Charles Baudelaire.

Jane Eyre
0 0 0
Monografie

Bronte, Charlotte <1816-1855>

Jane Eyre / Charlotte Brontë

Edizione speciale in corpo 18 per ipovedenti

Marco Valerio, 2017

  • Non prenotabile

Abstract: Dopo un'infanzia difficile, di povertà e di privazioni, la giovane Jane trova la via del riscatto: si procura un lavoro come istitutrice presso la casa di un ricco gentiluomo, il signor Rochester. I due iniziano a conoscersi, si parlano, si confrontano e imparano a rispettarsi. Dal rispetto nasce l'amore e la possibilità per Jane di una vita serena. Ma proprio quando un futuro meraviglioso appare vicino, viene alla luce una terribile verità, quasi a dimostrare che Jane non può essere felice, non può avere l'amore, non può sfuggire al suo destino. Rochester sembra celare un tremendo segreto: una presenza minacciosa si aggira infatti nelle soffitte del suo tetro palazzo.

Le avventure di Huckleberry Finn
0 0 0
Libri Moderni

Ragnisco, Emanuele

Le avventure di Huckleberry Finn : [con prove INVALSI] / Mark Twain ; traduzione e adattamento di Emanuele Ragnisco ; letto da Pierfrancesco Poggi

Lattes, 2012

  • Copie totali: 4
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0