E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Includi: tutti i seguenti filtri
× Editore Il *Mulino <casa editrice>

Trovati 7665 documenti.

Mostra parametri
Generare Dio
0 0 0
Libri Moderni

Cacciari, Massimo <1944->

Generare Dio / Massimo Cacciari

Il Mulino, 2017

  • Copie totali: 15
  • A prestito: 11
  • Prenotazioni: 18

Abstract: La figura della Vergine col suo bambino ha svolto un ruolo straordinario nella civiltà europea. Attraverso questa immagine, che assume forme diversissime, che è chiamata e invocata con nomi anche contrastanti, questa civiltà non ha pensato soltanto il proprio rapporto col divino, la relazione di Dio con la storia umana, ma l’essenza stessa di Dio. Perché Dio è generato da una donna? Pensare quella Donna costituisce una via necessaria per cogliere quell’essenza. E le grandi icone di quella Donna, come la Madonna Poldi Pezzoli del Mantegna, non sono illustrazioni di idee già in sé definite, bensì tracce del nostro procedere verso il problema che la sua presenza incarna.

Storie di giustizia riparativa
0 0 0
Libri Moderni

Storie di giustizia riparativa : il Sudafrica dall'apartheid alla riconciliazione / a cura di Gian Luca Potestà, Claudia Mazzuccato, Arturo Cattaneo

Il Mulino, 2017

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: La Commissione per la verità e la riconciliazione, presieduta da Desmond Tutu, ha contribuito in modo significativo al consolidamento dell’assetto civile del nuovo Sudafrica, mostrando concretamente la possibilità del superamento dell’apartheid «sulla base della comprensione invece che della vendetta, della riparazione invece che della punizione, dell’ubuntu (cioè dell’abbraccio e della riconciliazione) invece che della vittimizzazione» (dalla Costituzione provvisoria sudafricana). Un’esperienza esemplare di giustizia riparativa, in cui le tradizioni locali sono state valorizzate in una prospettiva differente e complementare rispetto al tradizionale approccio punitivo ai comportamenti criminali. A vent’anni di distanza, il volume offre un bilancio di quel passaggio risultato decisivo per la pacificazione e democratizzazione del paese: delinea il percorso storico che condusse alla fine del regime dell’apartheid e alla nascita della Commissione; affronta questioni di rilevanza giuridica quali il nesso problematico fra riconciliazione e perdono, l’amnistia, la punibilità dell’incitamento all’odio; dà infine la parola a protagonisti e testimoni di primo piano della resistenza all’apartheid, dei lavori della Commissione e del lungo e faticoso percorso verso un nuovo Sudafrica.

La via della seta
0 0 0
Libri Moderni

Cardini, Franco <1940-> - Vanoli, Alessandro <1969->

La via della seta : una storia millenaria tra Oriente e Occidente / Franco Cardini, Alessandro Vanoli

Il Mulino, 2017

  • Copie totali: 10
  • A prestito: 6
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Una strada, o meglio una rete di strade, un fascio di percorsi terrestri e marittimi hanno spostato nel corso dei secoli uomini, merci e conoscenze dall'estremità orientale dell'Asia sino al Mediterraneo e all'Europa. Romantica e recente, l'espressione «via della seta» restituisce il senso di un mondo vasto, attraversato fin dai tempi antichi da guerre e conflitti ma animato anche dal fervore di scambi commerciali, culturali e politici. Fra montagne e altipiani per questotammino sono transitati spezie, animali, ceramiche, cobalto, carta, e naturalmente la seta. Alessandria, Chang'an, Samarcanda, Bukhara, Baghdad, Istanbul: sono alcune delle tappe di un viaggio millenario che giunge fin dentro al nostro presente. Perché la via della seta non è solo un racconto del passato, ma ha a che fare con il nostro futuro globale.

Razzismi
0 0 0
Libri Moderni

Bethencourt, Francisco <docente di storia>

Razzismi : dalle crociate al XX secolo / Francisco Bethencourt

Il Mulino, 2017

  • Copie totali: 5
  • A prestito: 3
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il libro indaga le forme che il razzismo – inteso come pregiudizio concernente l’origine etnica dei popoli con relative politiche discriminatorie – ha preso nel corso della storia occidentale, dal Medioevo a oggi. Per l’autore il razzismo è un fenomeno relazionale, ossia il risultato di circostanze economiche o politiche specifiche. Nella storia europea vi sono tre svolte importanti: il momento delle crociate, di cui è un risvolto la discriminazione religiosa moderna dopo il Cinquecento, il momento delle scoperte geografiche e della mappatura delle civiltà, e il momento della costruzione delle società coloniali con le loro gerarchie, cui fa seguito il razzismo contemporaneo.

Vivere nel Medioevo
0 0 0
Libri Moderni

Frugoni, Chiara <1940->

Vivere nel Medioevo : donne, uomini e soprattutto bambini / Chiara Frugoni

Il Mulino, 2017

  • Copie totali: 15
  • A prestito: 12
  • Prenotazioni: 1

Abstract: Come vivevano gli uomini, le donne e soprattutto i bambini nel Medioevo? Cominciamo dalla stanza da letto, vivacemente utilizzata anche di giorno, per pranzare, studiare, ricevere visite e, se si fosse stati re, per applicare la giustizia. Come era ammobiliata? E come ci si difendeva dall’assillo per eccellenza, il freddo? Perché i neonati venivano fasciati come piccole mummie e il rosso era così presente nel loro abbigliamento? Crescere era difficile per un bambino: mancanza di igiene, cibo inadatto, balie incuranti. E il demonio, sempre in agguato, che faceva ammalare, rapiva e uccideva. Imparare a leggere e scrivere, un divertimento nell’ambiente domestico, un incubo quando entrava in scena il maestro, sempre severissimo. Molti i giochi all’aperto, assai pochi i giocattoli veri e propri. Giocavano i bambini, meno le bambine. Se mandate in monastero non necessariamente avevano un destino infelice. Hanno copiato codici, scritto testi, miniato smaglianti capolavori. Se ci si allontanava dalla casa o dalla cella per un viaggio, che cosa poteva capitare? Quali avventure nelle strade brulicanti di pellegrini, penitenti, malfattori? A tutte queste domande e ad altre ancora risponde l’autrice, in un racconto reso vivacissimo anche da stupefacenti immagini.

Il cervello in amore
0 0 0
Libri Moderni

Attili, Grazia <1945->

Il cervello in amore : le donne e gli uomini ai tempi delle neuroscienze / Grazia Attili

Il Mulino, 2017

  • Copie totali: 8
  • A prestito: 2
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Quando all'inizio di una storia d'amore il nostro cuore batte all'impazzata, in realtà è il cervello, con le sue componenti chimiche, a scatenare quell'insieme di emozioni e di euforia. Ma anche quando l'amore finisce le aree cerebrali hanno un ruolo nella disperazione che subentra dopo la rottura. Nei tanti modi di amare, a cominciare da quello così differente tra donne e uomini, sono allora i neurotrasmettitori, i geni, o i fattori relazionali, i responsabili di tanta diversità? Qui si parla di rapporti di coppia, del loro nascere e mutare nel tempo, di crisi e infedeltà, e del buon andamento di una relazione: un racconto rigoroso e divertente, in cui ciascuno di noi si riconoscerà, che combina la prospettiva evoluzionistica con le neuroscienze, ma anche con storie di vita, letteratura e cinema. Per conoscere le ragioni biologiche del come e del perché amiamo.

Viaggio nella terra dei sogni
0 0 0
Libri Moderni

Bettini, Maurizio <1947->

Viaggio nella terra dei sogni / Maurizio Bettini

Il Mulino, 2017

  • Copie totali: 4
  • A prestito: 3
  • Prenotazioni: 6

Abstract: Impalpabili, evanescenti, i sogni sono creature fragili, che svaniscono nella memoria pochi momenti dopo la loro apparizione. Sono nostri, li facciamo noi («stanotte ho fatto un sogno...»), e però questi grandi suscitatori di immagini, sensazioni, emozioni, visioni sfuggono completamente al nostro dominio. Il libro accompagna il lettore in un viaggio nella terra dei sogni, là dove abitano quelli degli antichi, quelli dei moderni, e quelli che da tempo immemorabile visitano le notti dell'umanità, perché comuni a tutte le epoche. Nitidi o vaghi, enigmatici, spaventosi quando assumono i contorni dell'incubo, confusi o assurdi, spesso sono più emozionanti di un film, più commoventi di una poesia, più comici di qualsiasi gag che la mente (conscia) possa escogitare, donano momenti di perfetta felicità oppure di scorato smarrimento. A differenza di noi, che i sogni li «facciamo», i Greci e i Romani li «vedevano»; per loro i sogni cadevano prima di tutto sotto l'organo della vista. Anche per questo il nostro viaggio è accompagnato da un ricco corredo di immagini che dispiegano il modo in cui i sogni sono stati «visti» da una miriade di artisti, dall'Antichità al Medioevo e al Rinascimento, dall'Ottocento fin dentro l'epoca contemporanea, a testimonianza dello straordinario potere germinativo della materia onirica, serbatoio simbolico inesauribile.

Dieci lezioni sui classici
0 0 0
Libri Moderni

Boitani, Piero <1947->

Dieci lezioni sui classici / Piero Boitani

Il Mulino, 2017

  • Copie totali: 7
  • A prestito: 4
  • Prenotazioni: 7

Abstract: Libri che «non hanno finito mai di dire quel che hanno da dire», i classici sono davvero «infinitamente futuri». Qui Piero Boitani ci consegna pagine acuminate in cui interroga fra l'altro l'Iliade, il poema della forza e della guerra, anzi di un conflitto cosmico, ma anche della pietà che rende l'uomo civile; l'Odissea, il primo e più affascinante romanzo del mondo; Lucrezio, il quale, dopo che i greci hanno scoperto la meraviglia, il pensiero e la scienza, ne ha fatto poesia straordinaria; Virgilio, che consacra la storia del piccolo villaggio divenuto capitale del mondo; Tacito, che denuncia con forza la natura imperialistica del potere romano; Ovidio, che con le Metamorfosi, poema del continuo divenire, crea il primo grande classico post-moderno.

La badessa di Castro
0 0 0
Libri Moderni

Roscioni, Lisa <1966->

La badessa di Castro : storia di uno scandalo / Lisa Roscioni

Il Mulino, 2017

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 8

Abstract: La badessa di un convento cistercense intreccia una relazione con il suo vescovo, e ne ha segretamente un figlio. Il fatto però viene scoperto e i due vengono processati. La storia di questo scandalo cinquecentesco, aggiustata a scopo edificante dalle cronache che l'hanno tramandata, piacque a Stendhal che ne trasse spunto per una delle sue narrazioni più famose. Basato sugli atti originali del processo, ritrovati dopo secoli, questo libro ricostruisce la vera storia del vescovo e della badessa restituendo un vivido spaccato del mondo e delle circostanze nelle quali lo scandalo maturò, e mostrandoci cosa fossero la vita claustrale e il dramma delle monacazioni forzate, così come le strategie difensive e le sofferenze di chi cercava, affannosamente, una via d'uscita da un destino già segnato.

Introduzione a Heidegger
0 0 0
Libri Moderni

Esposito, Costantino <1955->

Introduzione a Heidegger / Costantino Esposito

Il Mulino, 2017

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 1

Abstract: «Che significa essere?». Da una domanda che a molti apparirebbe ovvia e inutile scaturisce il pensiero di uno dei massimi interpreti del Novecento. Heidegger ha risvegliato le domande più radicali che abitano l'esistenza umana, mettendo nuovamente in gioco questioni che sembravano sclerotizzate nella tradizione, come quella della verità e della metafisica, e forgiandone di nuove, come quella della tecnica e del nichilismo. Questa introduzione presenta tutta la costellazione dei problemi heideggeriani nella sua evoluzione storica, ne individua le scelte cruciali, tenta una verifica delle sue pretese.

Ribelli contro Roma
0 0 0
Libri Moderni

Brizzi, Giovanni <1946->

Ribelli contro Roma : gli schiavi, Spartaco e l'altra Italia / Giovanni Brizzi

Il Mulino, 2017

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il nome di Spartaco è legato alla terza e più nota delle guerre cosiddette servili, ribellioni di schiavi e non solo, che afflissero lo Stato romano fra secondo e primo secolo a.C. Il libro mostra come quella guerra sia in realtà l'episodio ultimo di una serie di eventi a sfondo sociale e civile che coinvolsero una «seconda» Italia a lungo emarginata. All'indomani di conflitti che avevano lasciato strascichi spaventosi di rovine, lutti, odio, Spartaco fu colui che, ultimo, riuscì a coagulare attorno a sé lo scontento delle popolazioni meridionali, soprattutto appenniniche, non ancora integrate. Anche se Crasso mise fine alla guerra, Roma, provata, fu infine costretta a cedere pienamente alle richieste degli Italici.

Diritto del patrimonio culturale
0 0 0
Libri Moderni

Diritto del patrimonio culturale / Carla Barbati ... [et al.]

Il Mulino, 2017

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il volume, realizzato dai componenti della direzione della Rivista «Aedon», offre un quadro completo e aggiornato dei dati normativi concernenti l’attività e l’organizzazione delle istituzioni pubbliche e dei privati in tema di patrimonio culturale. Fornisce inoltre una ricostruzione critica del contesto e dei presupposti che hanno accompagnato il sorgere e il consolidamento del sistema dei beni culturali e paesaggistici nel nostro Paese. Un prezioso strumento di formazione per gli studenti e al tempo stesso di consultazione e aggiornamento per quanti operano professionalmente nel settore.

Letteratura greca
0 0 0
Libri Moderni

Porro, Antonietta <docente di lingua e letteratura greca> - Lapini, Walter <1962->

Letteratura greca / Antonietta Porro, Walter Lapini ; con la collaborazione di Claudio Bevegni

Il Mulino, 2017

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Lo sviluppo storico della letteratura greca antica passa attraverso una lunga fase - prima orale, poi scritta - in cui si succedono figure di poeti, prosatori, drammaturghi, filosofi che con le loro opere hanno segnato la storia della civiltà occidentale. Il libro ripercorre le tappe fondamentali di questa straordinaria produzione, dall'VIII secolo a.C. ai primi secoli dell'età imperiale e oltre, fino al VI secolo della nostra era. Un patrimonio che continua a esercitare una influenza rilevante anche sulla cultura contemporanea, del quale si offre qui una chiave di lettura ragionata, chiara e a tratti avvincente.

Andare per i luoghi della dieta mediterranea
0 0 0
Libri Moderni

Moro, Elisabetta <docente di antropologia culturale> - Niola, Marino <1953->

Andare per i luoghi della dieta mediterranea / Elisabetta Moro, Marino Niola

Il Mulino, 2017

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Convivialità, stagionalità, sostenibilità. Sono i segreti della dieta mediterranea. Uno stile di vita che ha conquistato il mondo. Scoperta negli anni Cinquanta tra Napoli e il Cilento da due scienziati americani. Fondata sugli alimenti-simbolo della triade mediterranea – cereali, olio e vino – questa dieta che non è una dieta combina felicemente eredità del mondo classico e tradizioni locali. Scopriamola nei suoi luoghi sacri: dalla Campania, con Amalfi e le acciughe di Cetara, o con Pozzuoli, regno dei frutti di mare, alla Puglia, con le orecchiette di grano arso di Tricase e con la pasta di mandorle di Lecce, dalla Lucania, con il suo pane antico, alla Sicilia, con i tonni di Favignana, le panelle di Palermo e gli arancini di Catania – oltre che in quegli autentici empori di tipicità che sono Napoli, Genova, Venezia.

Che cosa resta dell'onore
0 0 0
Libri Moderni

Giardini, Francesca

Che cosa resta dell'onore : perché ne abbiamo ancora bisogno / Francesca Giardini

Il Mulino, 2017

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Virtù, diritto, dovere, oppure rinuncia obbligata? Un fenomeno complesso nel quale si uniscono in modo inestricabile la dimensione privata e quella pubblica, e che negli ultimi anni è stato spesso ridotto a una forma primitiva e barbara dell’agire sociale. Nato dal bisogno esclusivamente umano di «essere riconosciuti», l’onore ha ispirato codici e leggi, si è modificato nel corso della storia dell’umanità, ed è stato adattato e utilizzato da culture diverse, diventando di volta in volta strumento di coesione sociale, attributo individuale riservato a pochi eletti, o vero e proprio motore di rivoluzioni morali. Questo libro lo rivendica e lo riscopre con uno sguardo che va dalle culture del Mediterraneo fino a quelle orientali, suggerendo cosa fare per renderlo di nuovo attuale.

Ultime notizie sull'evoluzione umana
0 0 0
Libri Moderni

Manzi, Giorgio <1958->

Ultime notizie sull'evoluzione umana / Giorgio Manzi

Il Mulino, 2017

  • Copie totali: 9
  • A prestito: 9
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Pillole di evoluzione umana. Da prendere una alla volta o anche tutte insieme.Per aiutarci a comprendere meglio noi stessi e il posto dell’uomo nella natura. Da Lucy ai Neanderthal, dall’enigmatico Homo naledi a Otzi : attraverso una serie di istantanee scattate nel panorama della paleoantropologia degli ultimi anni, con la piacevole e sapiente guida di un noto scienziato-divulgatore, conosceremo i nostri parenti estinti e i tanti antenati che abbiamo nel tempo profondo. Un puzzle complesso e avvincente le cui tessere sono come pagine strappate di un libro da restaurare, quello della nostra preistoria.

La depressione è una dea
0 0 0
Libri Moderni

Puliga, Donatella <1958->

La depressione è una dea : i Romani e il male oscuro / Donatella Puliga

Il Mulino, 2017

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 2
  • Prenotazioni: 1

Abstract: Il male oscuro che chiamiamo depressione, e un tempo si definiva malinconia, non era estraneo all'antichità. Rileggendo le testimonianze coeve e seguendo la traccia delle parole e delle metafore che dicono il disagio, questo libro racconta il male di vivere presso i Romani. Scopriamo come per loro a governare gli spazi della depressione fosse una divinità, la dea Murcia, che aveva il potere di infiacchire e prostrare gli animi. Se il pensiero medico greco aveva inteso la malinconia come vera e propria patologia fisica legata alla "bile nera", nel mondo romano essa pare riferirsi non più solo alla sfera del corpo ma a quella della mente e dei suoi fantasmi.

Caporetto
0 0 0
Libri Moderni

Labanca, Nicola <1957->

Caporetto : storia e memoria di una disfatta / Nicola Labanca

Il Mulino, 2017

  • Copie totali: 5
  • A prestito: 4
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il 24 ottobre 1917, sul fronte dell'lsonzo, una massiccia offensiva austro-tedesca travolge le linee italiane nei pressi di Caporetto. È la rotta totale: l'Italia lascia sul campo 11.000 morti e 29.000 feriti, i prigionieri sono 300.000.I soldati si ritirano gettando le armi, il Comando supremo del generale Cadorna è colto di sorpresa, il Paese è attraversato da un'ondata di sgomento e l'intera strategia militare è messa sotto accusa. Caporetto, divenuto sinonimo di disfatta nel linguaggio comune, è il punto di svolta della partecipazione dell'Italia al conflitto. Questo libro riesamina un nodo ineludibile della Grande Guerra rimasto impresso nella memoria di tutti. Analizza la dinamica delle operazioni, le ripercussioni politiche della battaglia, le polemiche che seguono, la memoria e il mito che attorno a questa disfatta si sono intrecciati nel corso dei novant'anni di storia che ci separano da quel tragico ottobre del 1917.

Le difficoltà di apprendimento a scuola
0 0 0
Libri Moderni

Cornoldi, Cesare <1947->

Le difficoltà di apprendimento a scuola / Cesare Cornoldi

3. ed. aggiornata

Il Mulino, 2017

  • Copie totali: 4
  • A prestito: 3
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il percorso scolastico può trasformarsi in una corsa a ostacoli. Cosa può significare avere una dislessia, incontrare difficoltà nella scrittura, in matematica o nella comprensione di un testo? Quali sono i disturbi non-verbali dell'apprendimento? Genitori e insegnanti sono spesso incerti e confusi di fronte a questi problemi. Il libro parte da casi esemplificativi e fornisce indicazioni utili per distinguere tra difficoltà generiche e disturbi specifici e per orientarsi nelle iniziative concrete da intraprendere affinché ogni inciampo non diventi una caduta.

Maria di Nazaret
0 0 0
Libri Moderni

Valerio, Adriana <1952->

Maria di Nazaret : storia, tradizioni, dogmi / Adriana Valerio

Il Mulino, 2017

  • Copie totali: 5
  • A prestito: 4
  • Prenotazioni: 4

Abstract: Chi è la giovanissima ragazza ebrea proveniente da un piccolo paese della Galilea che divenne la madre di Gesù? Oggetto di culto e devozione senza pari, la figura di Maria di Nazaret nel corso dei secoli è stata al centro di interpretazioni spesso lontane da quanto raccontano le esili tracce presenti su di lei nei vangeli canonici. Ha attraversato il mondo cattolico, ortodosso, come pure – sorprendentemente – quello islamico, e ha influenzato l’arte e la spiritualità di tutti i tempi. Dai vangeli agli scritti apocrifi, dai dogmi al culto delle apparizioni, l’immagine di una donna dalla forte carica eversiva.