Community » Forum » Rezensionen

La bella estate
0 1 0
Pavese, Cesare <1908-1950>

La bella estate

Einaudi, 2005

Abstract: È la storia di Ginia e, più in generale, della scoperta della vita da parte di un'adolescente. Dall'ambiente operaio al quale appartiene, Ginia entra in contatto con alcuni esponenti di una bohème pseudo-artistica e intellettuale: studenti, eccentrici perdigiorno e pittori dilettanti, che si incontrano nei caffè e abitano nelle soffitte. La ragazza si innamora di Guido, un pittore di origine contadina e, dopo aver vinto le resistenze interiori e i rimorsi residui, si lascia alla fine sedurre. E' l'inizio della sua dolorosa maturazione come donna.

84 Aufrufe, 1 Beiträge
Clara Toninelli
349 posts

Romanzo di formazione nella Torino degli anni '40.
Bello e ben scritto.

#RBBCreadingchallenge2019 - 46: un libro di un autore che non sopporti
[veramente, povero Pavese, lo sopporto eccome, ma visto che non amo La casa in collina, ho scelto lui...]

  • «
  • 1
  • »

7074 Nachrichten in 5781 Diskussionen von 836 benutzer

Jetzt online: Ci sono 7 utenti online