Community » Forum » Rezensionen

Romanzetto estivo
0 2 0
Bortolotti, Gherardo <1972->

Romanzetto estivo

Tic, 2021

Abstract: L’aspirazione di Gherardo Bortolotti è forse quella di scrivere romanzi senza trama, fatti di momenti, immagini, scenari, canzoni. E questo è un romanzo composto di tanti romanzetti, nelle molteplici accezioni che si possono attribuire al termine. Com’è ovvio, il diminutivo sta a indicare innanzitutto la forma breve (della quale Bortolotti è un vero campione), ma anche, soprattutto se accostato all’aggettivo del titolo, la diminutio con cui si tende spesso a liquidare le esperienze amorose adolescenziali e giovanili. Tuttavia, la radice più autentica del termine, e quindi del libro, sta nel termine inglese romance, che significa anche, appunto, storia d’amore. Perché di questo, in fondo, tratta Romanzetto estivo, semplicemente d’amore. E la rievocazione "dei giorni dell’amore" (secondo le parole di Hölderlin poste in epigrafe) passa attraverso un recupero della tradizione del romanzo sentimentale, a cavallo tra Settecento e Ottocento, che Bortolotti ha intrapreso già con Storie del pavimento.

431 Aufrufe, 2 Beiträge

L’aspirazione di Gherardo Bortolotti è forse quella di scrivere romanzi senza trama fatti di momenti, immagini, scenari, canzoni. E "Romanzetto estivo" è in fondo questo: un piccolo “romanzo” composto da brevi testi, quasi poesie in prosa, cesellati dall’autore bresciano con eleganza, stile ed efficacia.

Recensito positivamente – tra gli altri – su Tuttolibri, l’inserto culturale de La Stampa, e da Vanni Santoni su Linus, "Romanzetto Estivo" è nel concreto un mosaico di considerazioni, immagini e riflessioni sul tema dell’amore letto attraverso il personalissimo punto di vista dell’autore. Ma è anche – e forse soprattutto – un piccolo gioiello da leggere e rileggere riconoscendo ad ogni parola l’attenzione ed il peso che l’autore gli ha saputo dare.

Trovate qui la recensione completa di Brescia si legge: https://www.bresciasilegge.it/romanzetto-estivo-gherardo-bortolotti/

Clara Toninelli
659 posts

Esprit de finesse ed esprit de géométrie s'incontrano nelle eleganti prose d'amor cortese, rivisitato in chiave contemporanea, di Gherardo Bortolotti
Fra malinconia e desiderio, distacco e ardore, l'autore ci coinvolge in un gioco intellettuale e poetico, che ha un ritmo ed una musicalità intrinseca tutta sua. L'onomastica femminile, di evidente ascendenza calviniana, ne fa parte, ma non la esaurisce.

Leggi questo piccolo libro suggestivo di notte - anche se non è inverno, anche se non sei un viaggiatore -: risulterà evidente anche a te che il cuore ambisce sempre alla "leggenda", anche se la vita ti concede solo "romanzetti estivi"...

  • «
  • 1
  • »

8859 Nachrichten in 7292 Diskussionen von 1004 benutzer

Jetzt online: Ci sono 33 utenti online