Innovazione tecnologica

(Argomento)

Thesaurus
Più generale (BT)
Vedi anche (RT)

Opere collegate

Gefunden 288 Dokumente.

The Game
5 0 0
Moderne Bücher

Baricco, Alessandro <1958->

The Game / Alessandro Baricco ; cartografia e design: 100km studio, Luigi Farrauto e Andrea Novali

Einaudi, 2018

Abstract: Una mappa imperdibile dell'Homo Sapiens dopo il sisma che ha sconvolto un'intera civiltà. La nostra. Dodici anni dopo I barbari questo libro racconta come siamo arrivati fino a qui. Qualsiasi cosa si pensi del Game, è un pensiero inutile se non parte dalla premessa che il Game è la nostra assicurazione contro l’incubo del Novecento. La sua strategia ha funzionato, oggi le condizioni perché una tragedia come quella si ripeta sono state smantellate. Ormai ci siamo abituati, ma non va mai dimenticato che c’è stato un tempo in cui, per un risultato del genere, avremmo dato qualsiasi cosa. Oggi, se ci chiedono in cambio di lasciare la nostra mail ci innervosiamo Quella che stiamo vivendo non è solo una rivoluzione tecnologica fatta di nuovi oggetti, ma il risultato di un'insurrezione mentale. Chi l'ha innescata - dai pionieri di Internet all'inventore dell'iPhone - non aveva in mente un progetto preciso se non questo, affascinante e selvaggio: rendere impossibile la ripetizione di una tragedia come quella del Novecento. Niente piú confini, niente piú élite, niente piú caste sacerdotali, politiche, intellettuali. Uno dei concetti piú cari all'uomo analogico, la verità, diventa improvvisamente sfocato, mobile, instabile. I problemi sono tradotti in partite da vincere in un gioco per adulti-bambini. Perché questo è The Game.

Codice Montemagno
3 1 0
Moderne Bücher

Montemagno, Marco <imprenditore digitale>

Codice Montemagno : diventa imprenditore di te stesso grazie al digital / Marco Montemagno

Mondadori, 2017

Abstract: Visione positiva e costruttiva del futuro, capacità di anticipare i trend tecnologici e di percepire l’essenza delle cose, insieme a una grande efficacia comunicativa, hanno fatto di Marco Montemagno uno dei più autorevoli e seguiti protagonisti del mondo digitale. Questo libro non contiene ricette magiche per avere successo in rete e non è neppure un libro di “crescita personale”, perché Montemagno non è un motivatore e non crede nell’industria della motivazione. Questo libro, invece, è una raccolta dei più interessanti concetti contenuti nei suoi video e nei suoi workshop destinati ad aiutare chi è interessato a mettersi in proprio facendo leva sull’online, chi, come dice in modo più efficace lo stesso Marco, vuole conoscere “Il dietro le quinte di uno che […] prova ogni giorno a vivere in modo indipendente, a disegnarsi una vita personalizzata (perché quella standard gli sta stretta)” e vuole “cogliere con buon senso le opportunità del digital” attraverso “un racconto sincero, senza fuffa o storie di fantasia”.

La conoscenza e i suoi nemici
0 0 0
Moderne Bücher

Nichols, Tom <1960->

La conoscenza e i suoi nemici : l'era dell'incompetenza e i rischi per la democrazia / Tom Nichols ; traduzione di Chiara Veltri

LUISS University Press, 2017

Abstract: Il grande sviluppo tecnologico della nostra era ci ha dato accesso a una quantità di informazioni senza precedenti. Il risultato, però, non è stato l'inizio di un nuovo illuminismo, ma il sorgere di un'età dell'incompetenza in cui una sorta di egualitarismo narcisistico e disinformato sembra avere la meglio sul tradizionale sapere consolidato. Medici, professori, professionisti e specialisti di ogni tipo non sono più visti come le figure a cui affidarsi per un parere qualificato, ma come gli odiosi sostenitori di un sapere elitario e fondamentalmente inutile. Che farsene di libri, titoli di studio e anni di praticantato se esiste Wikipedia? Perché leggere saggi, ricerche e giornali quando Facebook mette a nostra disposizione notizie autentiche e di prima mano? L'"apertura" di Internet e la sua apparente libertà sono solo i primi colpevoli contro i quali Tom Nichols punta il dito. Oltre ai social network, alla democrazia dell'"uno vale uno" e ai semplicismi che la rete favorisce, Nichols attacca anche l'emergere del modello della customer satisfaction nell'educazione universitaria, la trasformazione dell'industria dei media in una macchina per l'intrattenimento aperta 24 ore su 24 e la spettacolarizzazione della politica.

Istituzioni di tecnologia didattica
0 0 0
Moderne Bücher

Lazzari, Marco <docente di didattica, pedagogia speciale e tecnologie didattiche>

Istituzioni di tecnologia didattica / Marco Lazzari

Studium, 2017

Abstract: Negli ultimi anni le nostre scuole sono state invase dai dispositivi elettronici in maniera a volte indipendente dalla riflessione pedagogica sul loro impatto nei processi di insegnamento e apprendimento. Questo libro parla di strumenti digitali al servizio dell'agire didattico, cercando di evidenziare alcune delle idee chiave a partire dalle quali si può interpretare l'uso di sistemi, metodi e procedure dell'informatica applicati al mondo della scuola. Partendo dunque dal processo di miniaturizzazione della componentistica elettronica, dal quale è derivata l'opportunità di introdurre dispositivi informatici nelle scuole, si esaminano alcuni dei fenomeni di maggiore rilevanza che si sono presentati alla ribalta della riflessione su digitale e didattica, dall'ipertestualità alla multimedialità, dalla reticolarità alla condivisione, discutendone l'impatto, la significatività e la sostenibilità.

Fuoco e fiamme
0 0 0
Moderne Bücher

Forchielli, Alberto <1955-> - Mengoli, Michele <1969->

Fuoco e fiamme : tutto quello che non ti dicono e devi sapere sul mondo di domani / Alberto Forchielli e Michele Mengoli

Baldini+Castoldi, 2019

Abstract: Come sarà il mondo da qui a trent’anni? Come cambierà la nostra vita grazie o a causa della tecnologia sempre più pervasiva? E come dobbiamo prepararci noi e i nostri figli per saper intercettare al meglio i cambiamenti già in atto ma che da noi, in Italia, arrivano sempre in ritardo? Dopo il caustico pamphlet Muovete il culo!, Alberto Forchielli torna a scuotere le coscienze degli italiani per prepararli al mondo di domani. E lo fa con un viaggio pirotecnico nei luoghi in cui il futuro non si aspetta ma si costruisce. Un viaggio attraverso le città più innovative del mondo, passando per il MIT di Boston – dove Forchielli con il suo fondo di private equity Mandarin Capital è membro del MIT ILP (Industrial Liaison Program) e sostenitore del Deshpande Center for Technological Innovation – poi in California, tra Stanford e la Singularity University, e la Cina con la sua potenza economica e tecnologica debordante. Un viaggio che sembra Blade Runner, per certi aspetti, ma è già realtà: in cui il Dna servirà non solo a riparare i corpi ma come hard disk millenario; in cui l’intelligenza artificiale controllerà case, città e il modo di fare banca; in cui la stampa 3D ci permetterà di avere il vestito desiderato fatto al momento in negozio; o in cui potremo agire a distanza pilotando un nostro avatar-robot. Un viaggio, infine, in cui non solo la geopolitica del mondo sarà diversa, ma l’uomo stesso non sarà più un semplice uomo, ma grazie a interfacce neurali potrà aumentare le facoltà della sua mente, o in cui i nanorobot cureranno ogni malattia a livello cellulare e potenzieranno i nostri organi. Tutto ciò è già realtà che si sta preparando nei migliori centri di ricerca del mondo, e non serve a stupire con effetti speciali, ma a far capire che bisogna prepararsi per essere all’altezza delle competenze tecnologiche e non solo che richiederà il lavoro di domani. Altrimenti si rischia di essere lasciati in un angolo, e a quel punto lamentarsi non servirà a nulla.

Analfabeti sonori
0 0 0
Moderne Bücher

Boccadoro, Carlo <1963->

Analfabeti sonori : musica e presente / Carlo Boccadoro

Einaudi, 2019

Abstract: L'avvento di Internet ha rappresentato una vera e propria rivoluzione nel mondo della musica. L'opportunità strabiliante di usare linguaggi musicali provenienti da ogni tempo e luogo ha rimescolato il concetto stesso di composizione, aprendo un ampio ventaglio di fusioni stilistiche e contaminazioni. Ciò presuppone grande responsabilità da parte del compositore, nonché il rischio di incorrere nell'esplorazione superficiale di un catalogo cosí pericolosamente vasto, smarrendo un requisito fondamentale: il senso critico. La soglia di attenzione e la capacità di concentrazione diminuiscono progressivamente di fronte alla logica di Spotify, un incessante crossover tra generi, che intacca l'archetipo di «storia musicale». I componimenti che richiedono un tempo d'ascolto lungo e ponderato mal si conciliano con questo metodo spasmodico. È ancora possibile qualche forma di resistenza alla continua accelerazione della fruizione musicale, arrestando cosí la nostra trasformazione in veri e propri analfabeti sonori? Le nuove tecnologie hanno creato una rivoluzione anche nella musica. Come evitare che soffochino la creatività dei compositori e riducano gli ascoltatori all'analfabetismo?

Lo and behold
1 0 0

Lo and behold : Internet, il futuro è oggi / il nuovo film di Werner Herzog

Mustang Entertainment, 2017

Abstract: Che cos'è Internet oggi? Che ruolo ha nelle nostre vite e come influirà sul nostro futuro? Il genio del cinema Werner Herzog ci guida nell'esplorazione del favoloso mondo digitale contemporaneo, analizzando le numerose facce di questa realtà ricca e onnipotente che è il Web, alla scoperta dei suoi lati più sorprendenti tra robotica e hacking, nuovi fenomeni psicologici e dinamiche sociali, rischi e meraviglie.

Business [a]lla velocità del pensiero
0 0 0
Moderne Bücher

Gates, Bill <1955-> - Hemingway, Collins

Business [a]lla velocità del pensiero : avere successo nell' era digitale / Bill Gates con Collins Hemingway

Milano : Mondadori, 1999

Abstract: Bill Gates traccia le linee del nostro futuro immediato. Un futuro nel quale qualsiasi azienda, qualsiasi professionista, qualsiasi freelance e qualsiasi nuovo progetto imprenditoriale che non vogliano cedere le armi di fronte alla concorrenza sempre più agguerrita e aggiornata, dovranno dotarsi dei sistemi informatici più avanzati. Il business viaggia alla velocità del pensiero e per vivere al passo coi tempi occorre essere in grado di sfruttare in tutta la sua potenzialità quella che Gates chiama il sistema nervoso digitale.

Cultura convergente
5 0 0
Moderne Bücher

Jenkins, Henry <1958->

Cultura convergente / Henry Jenkins

Milano : Apogeo, copyr. 2007

Abstract: Reality televisivi come Survivor di produzione americana, dispositivi di ultima generazione, come gli iPod, che oltre a essere lettori mp3 permettono di vedere film e fotografie, e i molti strumenti tecnologici che hanno visto la luce negli ultimi anni hanno radicalmente messo in crisi le consolidate regole che gestivano il rapporto produttore-consumatore come rapporto attivo-passivo. Si è di fronte a un cambiamento tecnologico, ma soprattutto culturale, di cui Henry Jenkins riesce a delineare in maniera chiara ed efficace tutte le sfaccettature.

4.0 la nuova rivoluzione industriale
0 0 0
Moderne Bücher

Bianchi, Patrizio <1952->

4.0 la nuova rivoluzione industriale / Patrizio Bianchi

Il Mulino, 2018

Abstract: Internet delle cose, intelligenza artificiale, robotica, realtà virtuale: è il nostro mondo sempre più digitale e interconnesso. Riflettendo sulle rivoluzioni industriali del passato, a partire da quella inglese del XVIII secolo, il libro mostra come in gioco vi siano profondi rivolgimenti sociali e territoriali, non solo la tecnologia. Oggi la quarta rivoluzione ci obbliga a ripensare radicalmente stili di vita, modelli educativi, modi di consumare, produrre, lavorare, interagire. Cruciali il ruolo dell’informazione e della politica.

Stampa 3D
0 0 0
Moderne Bücher

Aliverti, Paolo <1973->

Stampa 3D : stazione futuro / Paolo Aliverti

Hoepli, 2014

Abstract: La tecnologia della stampa 3D si sta diffondendo sempre più velocemente nella nostra società. Progettare e produrre oggetti con queste macchine, oggi, è semplice ed economico. E così, le stampanti 3D, da prodotto di nicchia e per pochi iniziati, entreranno nelle nostre case e nei nostri uffici, per affiancare gli altri strumenti tecnologici che già caratterizzano la nostra vita. Queste macchine possono realizzare (quasi) ogni tipo di oggetto: basta sapere usare semplici programmi di modellazione 3D per trasformare le nostre idee in prodotti tridimensionali. Dall'idea ai bit e dai bit agli atomi: questa è la potenza della digital fabrication. Una nuova e rivoluzionaria tecnologia sta arrivando sulle nostre scrivanie e potrebbe stravolgere il modo con cui produciamo e compriamo gli oggetti.

Grazie per essere arrivato tardi
0 0 0
Moderne Bücher

Friedman, Thomas L. <1953->

Grazie per essere arrivato tardi : un ottimista nell'epoca delle accelerazioni / Thomas L. Friedman

Mondadori, 2017

Abstract: Il mondo sta cambiando. E sta cambiando a una velocità mai sperimentata prima. Tecnologia, globalizzazione e cambiamenti climatici sono forze in costante accelerazione, che rischiano di travolgere la civiltà contemporanea. In un'epoca del genere, moltissimi aspetti delle nostre società devono essere completamente ripensati, e l'errore più grande che potremmo fare è scegliere di isolarci in preda al panico. Thomas Friedman, saggista e editorialista del «New York Times», propone piuttosto di fermarsi un istante a riflettere, per comprendere meglio il mondo che ci circonda. E "Grazie per essere arrivato tardi" è la sua personale pausa. Facendo di necessità virtù, e approfittando dei ritardi altrui, Friedman scende dall'ottovolante della propria vita frenetica e analizza con ordine i fatti che ci hanno condotti al punto in cui siamo. A cominciare da una domanda: «Cosa diavolo è successo nel 2007?». Nel 2007 Steve Jobs presentò il primo iPhone, Hadoop rese i Big Data accessibili a tutti, Facebook si aprì al mondo, Twit-ter cominciò a diffondersi a livello globale, Airbnb fu concepito da due ragazzi a corto di soldi, Google lanciò Android e Amazon la rivoluzione degli e-book. All'inizio degli anni Duemila il progresso tecnologico e scientifico ha subito un'accelerazione senza precedenti, dettando nuovi ritmi, nuove regole, nuove convenzioni sociali, raggiungendo una velocità tale da eccedere la normale capacità di adattamento degli esseri umani e della società. E questo mentre anche altre forze primarie richiedono l'attenzione e il coinvolgimento di tutti. La globalizzazione ci vuole inter e iperconnessi, flessibili e adattabili, e ci dà gli strumenti non solo per accettare un mondo del lavoro in continua evoluzione, ma anche per inventarne uno nuovo. Nel contempo, Madre Natura chiede di pagare pegno. Il cambiamento climatico è un dato di fatto: la desertificazione dell'Africa subsahariana e le migrazioni verso il Nord del pianeta delle popolazioni che fuggono dalla povertà ne sono la dimostrazione più tangibile. Friedman esamina con cognizione di causa le tre forze più potenti al mondo - la Supernova, il Mercato e Madre Natura - per cercare di capire i meccanismi che stanno alla base di questa Epoca delle Accelerazioni. E propone delle soluzioni. Da scrupoloso editorialista qual è, sa di dover smuovere la mente e il cuore dei propri lettori, in modo da spingerli non solo a riflettere, ma anche ad agire diversamente in futuro. Come lo stesso Friedman afferma, «questo libro è un gigantesco editoriale sulla realtà di oggi».

Ripensare la smart city
0 0 0
Moderne Bücher

Bria, Francesca - Morozov, Evgeny <1984->

Ripensare la smart city / Francesca Bria, Evgeny Morozov ; traduzione di Flavio Iannelli

Codice, 2018

Abstract: L'aggettivo smart è la quintessenza dell'era digitale in cui viviamo, che ha promesso così tanto ma mantenuto così poco. Tutto sembra essere "intelligente", dagli spazzolini da denti fino alle città, quelle smart city che nell'ultimo decennio hanno conquistato l'immaginario collettivo e plasmato il lavoro di urbanisti, funzionari, politici e intere industrie. Sono però molte anche le critiche: lo scollegamento con i problemi reali della gente, la ricerca tecnocratica del dominio sulla nostra vita urbana, l'ossessione per la sorveglianza e il controllo, l'incapacità di pensare in modi che mettano i cittadini (invece che le aziende o gli urbanisti) al centro del processo di sviluppo. Questo saggio analizza alcune delle critiche alle smart city, studiando le connessioni tra le infrastrutture digitali che hanno riplasmato il paesaggio tecnologico delle città e i programmi politici ed economici che queste hanno intrapreso o potrebbero intraprendere a breve.

La città di domani
0 0 0
Moderne Bücher

Ratti, Carlo <1971-> - Claudel, Matthew

La città di domani : come le reti stanno cambiando il futuro urbano / Carlo Ratti ; con Matthew Claudel

Einaudi, 2017

Abstract: Fin dalla loro comparsa, circa diecimila anni fa, le città sono state un grande motore d'innovazione. Ma il loro progresso non è stato lineare: a periodi di stasi sono seguiti momenti di grande cambiamento, durante i quali sono stati ridefiniti aspetti chiave della nostra vita quotidiana. Questo libro sostiene che oggi ci troviamo proprio in una di queste fasi, a causa delle grandi trasformazioni tecnologiche in corso nel mondo delle reti. Partendo dalle proprie ricerche presso il Senseable City Lab del MIT, gli autori esplorano le conseguenze dei paradigmi emergenti – in ambiti come i trasporti, l'energia, i metodi di produzione, o la partecipazione civica – guidandoci in un percorso affascinante alla scoperta della metropoli di domani. Una metropoli costruita attraverso momenti importanti di discussione e confronto; perché, come si potrebbe dire prendendo in prestito le parole di Alan Kay, «il modo migliore per predire il futuro è inventarlo».

Innovazione tecnologica, valore economico e mercati finanziari
0 0 0
Moderne Bücher

Oriani, Raffaele <1965->

Innovazione tecnologica, valore economico e mercati finanziari : un' analisi basata sulla teoria delle opzioni reali / Raffaele Oriani

Bologna : Il mulino, 2004

2Ricerca. Economia

Smart city, smart citizen
0 0 0
Moderne Bücher

Ratti, Carlo <1971->

Smart city, smart citizen / Carlo Ratti ; a cura di Maria Grazia Mattei

Egea, 2013

Il mondo che viene
0 0 0
Moderne Bücher

Gore, Al <1948->

Il mondo che viene : sei sfide per il nostro futuro / Al Gore ; traduzione di Daniele Didero

Rizzoli, 2013

Abstract: Secondo Al Gore, il nostro destino dipende dalle risposte che sapremo dare alle sei grandi questioni che ci stanno di fronte: la globalizzazione, con il nuovo rapporto e le tensioni tra capitale, lavoro, mercato; internet e la mente globale che collega non solo miliardi di persone ma anche miliardi di macchine intelligenti; il passaggio di poteri dagli Stati Uniti ai Paesi emergenti, ma anche dai sistemi politici ai mercati; il rapido esaurimento delle risorse del pianeta, dall'acqua all'estinzione delle specie viventi; la rivoluzione delle biotecnologie, della genetica, delle neuroscienze, che sta mettendo l'evoluzione nelle mani dell'uomo; la rottura radicale del rapporto tra uomini ed ecosistemi naturali, a causa della sovrappopolazione e delle trasformazioni potenzialmente irreversibili nella produzione di energia, nell'agricoltura, nel clima. Ognuno di questi fattori rappresenta una sfida: da vincere, se vogliamo avere un futuro.

Energia e clima
0 0 0
Moderne Bücher

Clô, Alberto <1947->

Energia e clima : l'altra faccia della medaglia / Alberto Clô

Il Mulino, 2017

Abstract: Sottoscritto a fine 2015 da 196 Stati, l'Accordo di Parigi costituisce un grande risultato politico-diplomatico per un'azione congiunta nella lotta al surriscaldamento globale. Le cose non stanno andando tuttavia come promesso. Quello che gli Stati stanno concretamente facendo è niente rispetto a quel che sarebbe necessario fare, col rischio che Parigi non rappresenti una svolta storica ma solo parole al vento. Nel libro si analizzano i passati cicli di sostituzione delle fonti energetiche, le difficoltà da superare, i costi da sostenere, i lunghi tempi per pervenire all'utopica società zero-carbon. Nella consapevolezza che a toglierci dai guai sarà la tecnologia ma che sarà necessario anche un profondo cambiamento del nostro sistema di valori.

L'insegnante di terracotta
0 0 0
Moderne Bücher

Canalini, Michele <insegnante>

L'insegnante di terracotta : la buona scuola... e poi? / Michele Canalini

Mimesis, 2018

Abstract: Allieve allibite di fronte a suore che cantano nel film "Tutti insieme appassionatamente", sospetti di indecenza all'ascolto di "Bocca di rosa" di De André, ragazzi disabili trascurati e bistrattati. Potrebbe sembrare di essere a metà degli anni Sessanta e invece siamo nel 2018. Dietro la cattedra della scuola italiana si trova un insegnante spaurito, disorientato. A tre anni dall'approvazione della Buona Scuola e con l'incognita delle scelte di un nuovo governo, Michele Canalini tratteggia la figura di un "insegnante di terracotta" che si ritrova a dover fronteggiare i diktat degli uffici scolastici, le invadenze di psicologi e specialisti e, last but not least, le immancabili richieste di genitori sempre più ansiosi e organizzati in ubique comunità di Whatsapp. Riuscirà il nostro "insegnante di terracotta" a non frantumarsi in mille pezzi e a restare intatto, piccolo soldato al servizio della modernità, del ministero, della classe e, infine, anche di se stesso?

Piovono pietre sui bus di Google
0 0 0
Moderne Bücher

Rushkoff, Douglas <1961->

Piovono pietre sui bus di Google : come la crescita è diventata nemica della prosperità / Douglas Rushkoff

Stampa alternativa, 2018

Abstract: I manifestanti che hanno mandato in frantumi i finestrini di un autobus di Google carico di dipendenti erano animati da una rabbia comprensibile, ma male indirizzata. Il vero conflitto della nostra epoca non è quello tra disoccupati ed élite digitale, e neppure tra il 99 e l'1 per cento. La realtà è che il nostro programma economico è stato risucchiato in un vortice di innovazioni tecnologiche sfuggendo così al controllo; l'intera umanità - i manifestanti e i dipendenti di Google, così come gli azionisti e i dirigenti - è in questa trappola e ne paga le conseguenze. È ora di revisionare la nostra economia, per metterla al servizio degli esseri umani. In questo libro sorprendente, il celebre mediologo e autore Douglas Rushkoff ci spiega come possiamo combinare il meglio della natura umana con il meglio della moderna tecnologia. Intrecciando fili apparentemente molto diversi - i big data, l'ascesa dei robot e dell'intelligenza artificiale, il ruolo crescente degli algoritmi negli scambi azionari, la gig economy, il collasso dell'eurozona e il risorgere dei nazionalismi - Rushkoff ci offre un ritratto variegato di un mondo di uomini e commerci giunto a un crocevia fondamentale, e ci indica una possibile via d'uscita.