Community » Forum » Reviews

Fondamenta degli incurabili
5 4 0
Brodskij, Iosif <1940-1996>

Fondamenta degli incurabili

Milano : Adelphi, copyr. 1991

970 Views, 4 Posts

Brodskij arrivò a Venezia quasi per caso su invito di una signora dagli occhi senape-miele da lui conosciuta in Russia.Eravamo circa a Natale ed era notte. La Serenissima sfoggiava il meglio di se,ammantata di una vaga nebbiolina,un profumo di alghe gelate e un silenzio impagabile.Roba da intenditori,per capirci.
Iosif Brodskij ne fu ammaliato e ritornò a Venezia altre diciassette volte,sempre e rigorosamente in inverno.
Questo è un diario dove vengono descritte le sensazioni che produce la bellezza, cercando di entrare a fondo in tutto ciò che l'occhio distratto considera elemento marginale.Ecco che l'acqua diventa il tempo che scorre.Le colonne,i capitelli,le guglie acquistano al tramonto contorni più artistici.Si arriva a tessere l'elogio della nebbia che ha la proprietà di sfumare il paesaggio
quasi fosse un acquerello di Turner.
Un invito al turismo invernale e alla ricerca del dettaglio.

Angelo Dolci
24 posts

tra i 100 libri da non perdere

Meraviglioso. Indispensabile.

User 1044
65 posts

Esatto, tra i 100 libri da avere per leggere e rileggere.

  • «
  • 1
  • »

7143 Posts in 5840 Topics by 842 members

Currently online Ci sono 16 utenti online