Community » Forum » Reviews

La mente triadica, bidirezionale ed evolutiva
0 1 0
Belfiore, Francesco <1932->

La mente triadica, bidirezionale ed evolutiva

A, 2019

Abstract: L’opera ha lo scopo di presentare in forma breve, semplice e chiara la concezione filosofica che l’autore ha precedentemente pubblicato in maniera estesa in quattro ampi volumi. A tal fine vengono utilizzati diversi schemi e figure che danno un’immagine visiva dei vari concetti esposti. Il titolo del libro ne riassume in estrema sintesi il contenuto: la mente è triadica, perché composta da intelletto, sensibilità e potere, che esercitano rispettivamente l’attività razionale, emozionale e pratica, e sono di ugual “rango” e interdipendenti tra di loro; è bidirezionale perché le tre attività vengono svolte sia in direzione esteriore/egoistica sia in direzione interiore/morale; ed è evolutiva perché continuamente si evolve sviluppando i concetti, le emozioni e gli atti/azioni da particolari a universali, creando così, rispettivamente, le scienze, le arti e la società. L’evoluzione della mente è il bene morale oggettivo. Da questo “nucleo” vengono tratte nuove soluzioni nei vari settori dell’indagine filosofica.

38 Views, 1 Posts

L'opera è breve e semplice: si tratta del riassunto degli studi di Belfiore ricavato dai suoi quattro testi fondamentali.
Viene analizzata la mente in termini triadici, quindi il rapporto tra ragione, emozione, pratica; bidirezionali, considerando la correlazione tra interno ed esterno e, infine, a livello evolutivo.
Ci sono ottimi spunti che offrono soluzioni a differenti ambiti di studio della filosofia contemporanea.

  • «
  • 1
  • »

7195 Posts in 5882 Topics by 849 members

Currently online Ci sono 77 utenti online