Community » Forum » Reviews

Griffin & Sabine
3 1 0
Bantock, Nick

Griffin & Sabine

[Milano] : Sonzogno, copyr. 1993

Abstract: Griffin Moss è un artista grafico che vive a Londra. Sabine Strohem fa un mestiere stranissimo ma simile: disegna francobolli in un atollo sperduto dell'Oceano Pacifico. Un giorno Sabine scrive a Griffin per dirgli tutta la sua ammirazione e rivelargli una misteriosa, inspiegabile affinità psichica che li lega. Ha inizio così una corrispondenza fatta di curiosità, confessioni, tormenti che presto diventano amore; poi l'amore diventa ossessione... La forma del libro è curiosa: un epistolario fittissimo di cartoline e lettere illustrate che il lettore può davvero sfogliare ed estrarre dalle rispettive buste.

32 Views, 1 Posts
Alice Raffaele
60 posts

"Griffin & Sabine" è il primo volume di una serie molto particolare, specialmente nella grafica e nell'esperienza che propone al lettore. Immaginate di trovare in un cassetto una scatola antica, piena di buste di una volta, lettere conservate gelosamente, cartoline disegnate a mano, le origini di una storia d'amore che voi potete liberamente sbirciare, fisicamente provando ad aprire le buste. Grazie a qualche incanto o magia, Sabine riesce a vedere e percepire l'arte di Griffin, che si trova dall'altra parte del mondo rispetto a lei. Un giorno finalmente riesce a capire il suo nome e gli scrive. E da lì nasce tutto.
L'autore ha disegnato personalmente tutte le illustrazioni di questo romantico libro: sono delicate, sensibili, piene di inventiva e creatività. Nei testi che i due protagonisti si scambiano per conoscersi, ha preferito mantenere un alone di mistero e riservatezza, un po' di suspence. Eppure manca qualcosa, un po' di sostanza in più per convincermi ad andare avanti con i volumi seguenti. Peccato.

  • «
  • 1
  • »

7265 Posts in 5941 Topics by 852 members

Currently online Ci sono 12 utenti online