Il Premio Andersen è il riconoscimento italiano più prestigioso assegnato ai libri per bambini e ragazzi.

Promosso dalla rivista Andersen : il mondo dell'infanzia, dal 1982, ogni anno, individua le migliori opere, gli autori, gli illustratori e le collane per bambini e ragazzi. 

Il Premio è articolato in varie sezioni che ricalcano i principali generi della letteratura per ragazzi: 

 

  • fasce d'età
  • albi illustrati
  • la divulgazione
  • i fumetti
  • ........

 

Vengono inoltre insigniti del premio gli autori e gli illustratori per la loro produzione complessiva.

Di seguito si può consultare lo scaffale che riunisce i libri premiati a partire dal 2001. 

Found 190 documents.

La buca
0 0 0
Modern linguistic material

Adbåge, Emma <1982->

La buca / Emma Adbåge ; traduzione di Samanta K. Milton Knowles

Camelozampa, 2020

Abstract: Nel cortile della nostra scuola c'è una buca. Noi la chiamiamo la Buca. Nella Buca si può giocare a qualsiasi cosa: a mamma orsa, a capanna, a nascondersi, al negozio... a tutto! Tutti amano la Buca, tranne i grandi. I grandi odiano la Buca.

Tutto cambia
0 0 0
Modern linguistic material

Browne, Anthony <1946->

Tutto cambia / Anthony Browne

Orecchio acerbo, 2019

Le parole di mio padre
0 1 0
Modern linguistic material

MacLachlan, Patricia <1938->

Le parole di mio padre / Patricia MacLachlan ; traduzione di Stefania Di Mella

HarperCollins, 2019

Abstract: Declan O'Brien aveva sempre una parola buona per tutti e spesso usava espressioni curiose. E amava cantare. Cantava mentre giocava a basket e quando preparava la colazione. I suoi figli, Fiona e Finn, lo adoravano e sapevano che il loro profondo affetto era ricambiato. Ma un giorno un terribile incidente cambia le loro vite per sempre, e Fiona e Finn rimangono senza papà. Il vuoto sembra incolmabile, la mamma è disperata e non sa come sostenerli... Cosa si può dire loro per aiutarli a superare un dolore così grande? Poi un amico, Luke, suggerisce ai due fratellini di fare volontariato in un rifugio per cani abbandonati, e qui Fiona e Finn stringono una tenera amicizia con due cagnoline che hanno altrettanto bisogno di essere consolate. E iniziano a pensare che forse, con il tempo e le dolci parole del papà nel cuore, anche per loro la scintilla della speranza si accenderà di nuovo... Scritto con una semplicità che arriva dritta al cuore, Le parole di mio padre è un romanzo commovente che parla di tristezza e di speranza, di generosità e di amicizia, e ci insegna che a volte la forza di ricominciare si trova nei luoghi più impensati. Patricia MacLachlan ci porta da un dolore che annichilisce alla capacità di vivere di nuovo, suggerendo verità profonde con accurata delicatezza, così che il giovane lettore possa comprenderle al momento giusto.

Desperado
0 0 0
Modern linguistic material

Könnecke, Ole <1961->

Desperado / un western di Ole Könnecke

Beisler, 2019

Abstract: Roy e il suo fido destriero Desperado adorano frequentare l'asilo della maestra Heidi. Un giorno però, al loro arrivo, trovano la scuola sottosopra, i bambini terrorizzati e, cosa ancora più grave, scoprono che Heidi è stata rapita dal tremendo Barbanera, il capo dei banditi, che vuole sposarla a tutti i costi! Che situazione terribile! Roy e Desperado si lanciano all'inseguimento dei malviventi senza pensarci un attimo. Devono ritrovare la dolce maestra e portarla in salvo!

Alla fine del mondo
0 0 0
Modern linguistic material

McCaughrean, Geraldine <1951->

Alla fine del mondo / Geraldine McCaughrean ; traduzione di Anna Rusconi

Mondadori, 2019

Abstract: Arcipelago di Saint Kilda, Scozia, 1727. Come ogni estate una barca parte dall'isola di Hirta per lasciare sul Warrior Stac, un faraglione abitato solo da brulicanti colonie di uccelli marini, Quilliam e i suoi amici uccellatori. Tornerà a prenderli alla fine della loro battuta di caccia, tre settimane dopo. Ma quando ormai l'autunno serra il faraglione nella sua morsa di vento e tempeste, ancora nessuno è tornato a recuperare Quilliam e gli altri, e giorno dopo giorno gli uccelli volano via insieme alle speranze di rivedere presto casa. Cosa è stato della sua famiglia e dì tutti gli abitanti di Hirta? Solo la fine del mondo può avere ímpedíto loro di liberare gli uccellatori da quella prigione di roccia, freddo, fame e paura

Che cos'è un fiume?
5 0 0
Modern linguistic material

Vaicenavičienė, Monika <1991->

Che cos'è un fiume? / Monika Vaicenavičienė

Topipittori, 2019

Abstract: Un fiume è un viaggio. Una sorgente canterina, un crepaccio in un ghiacciaio, una palude fangosa o un lago silenzioso: ecco da dove nasce un fiume. In un istante. Poi comincia ad andare. Questo libro serve per iniziare a conoscere i fiumi.

Nera
5 0 0
Modern linguistic material

Plateau, Émilie <fumettista>

Nera : la vita dimenticata di Claudette Colvin / Émilie Plateau ; da Tania de Montaigne ; traduzione di Silvia Mercurio

Einaudi ragazzi, 2019

Abstract: Fai un respiro profondo. Eccoti ora nella pelle di Claudette Colvin: un'adolescente nera di quindici anni che vive nell'Alabama degli anni Cinquanta. Da quando sei piccola, sai che i neri devono vivere separati dai bianchi, e che se non lo fanno possono andare incontro alla prigione o addirittura alla morte. Ma oggi cambierai la storia...

Nella bocca del lupo
0 0 0
Modern linguistic material

Morpurgo, Michael <1943->

Nella bocca del lupo / Michael Morpurgo, Barroux ; traduzione di Bérénice Capatti

Rizzoli, 2019

Abstract: Francis e Pieter, due fratelli molto uniti eppure così diversi. Quando scoppia la Seconda guerra mondiale scelgono strade opposte: Pieter si arruola nell'aviazione britannica e va a combattere, mentre Francis, convinto pacifista, fa obiezione di coscienza e si ritira nella campagna francese. Le loro idee sembrano guidarli, ma la guerra travolge tutto e Francis si ritroverà solo di fronte al nemico. Uno dei più grandi autori per ragazzi contemporanei attinge alla storia vera dei suoi zii per dar voce alla lunga e commovente lettera di un uomo che, nel giorno del suo novantesimo compleanno, ricorda il fratello scomparso settant'anni prima.

John della notte
0 0 0
Modern linguistic material

Paulsen, Gary <1939->

John della notte / Gary Paulsen ; traduzione di Manuela Salvi

Equilibri, 2019

Abstract: John della Notte è nero, imponente e fiero. La sua schiena è piena di cicatrici, flagellata dalle frustate. Perché John della Notte è uno schiavo e il vecchio Waller è il suo padrone, feroce come non si può immaginare. Sarny ha dodici anni appena, e il suo destino di schiava è segnato, ma quando incontra John della Notte capisce che al destino ci si può ribellare. Perché John è tornato per insegnare a leggere e scrivere, per insegnare la libertà. Leggere, scrivere, libertà... Parole vietate, proibite dalla legge, per le quali il vecchio Waller è pronto a torturare e anche a uccidere. Ambientata a metà dell'Ottocento, "John della Notte" è una storia potente e dolorosamente poetica sulla ricerca inarrestabile della libertà e sul potere della lettura e della scrittura.

Nello spazio di uno sguardo
0 0 0
Modern linguistic material

Haugomat, Tom <1985->

Nello spazio di uno sguardo / Tom Haugomat

Terre di mezzo, 2019

Abstract: Marzo 1956, Mud Bay, Ketchikan, Alaska. Il piccolo Rodney apre gli occhi sul mondo. Attraverso varchi e fenditure (finestre, oblò, schermi, telescopi, un binocolo...) il suo sguardo si posa di volta in volta su un pezzettino di universo. Ritagli di vita e grandi eventi della Storia (lo sbarco sulla Luna, l'11 settembre) si intrecciano con gioie, amori, traguardi, sconfitte e il sogno di volare nello spazio infinito. Dai primi passi di un bimbo all'ultimo respiro di un uomo, questo romanzo illustrato, quasi senza parole, invita il lettore a fermarsi, ricordare, contemplare. Alla ricerca della bellezza che ci accompagna sempre.

L'isola
4 0 0
Modern linguistic material

Janssen, Mark <1974->

L'isola / Mark Janssen

Lemniscaat : Il Castello, 2019

Abstract: Un naufragio porta un papà, la sua bambina e il loro cane su un’isola deserta. Un’isola? Siamo sicuri?

Noi siamo tempesta
4 1 0
Modern linguistic material

Murgia, Michela <1972->

Noi siamo tempesta / Michela Murgia ; disegnato da The World of Dot ; con un fumetto di Paolo Bacilieri

Salani, 2019

Abstract: Sventurata è la terra che ha bisogno di eroi, scriveva Bertolt Brecht, ma è difficile credere che avesse ragione se poi le storie degli eroi sono le prime che sentiamo da bambini, le sole che studiamo da ragazzi e le uniche che ci ispirano da adulti. La figura del campione solitario è esaltante, ma non appartiene alla nostra norma: è l’eccezione. La vita quotidiana è fatta invece di imprese mirabili compiute da persone del tutto comuni che hanno saputo mettersi insieme e fidarsi le une delle altre. È così che è nata Wikipedia, che è stato svelato il codice segreto dei nazisti in guerra e che la lotta al razzismo è entrata in tutte le case di chi nel ‘68 guardava le Olimpiadi. Michela Murgia ha scelto sedici avventure collettive famosissime o del tutto sconosciute e le ha raccontate come imprese corali, perché l’eroismo è la strada di pochi, ma la collaborazione creativa è un superpotere che appartiene a tutti. Una tempesta alla fine sono solo milioni di gocce d’acqua, ma col giusto vento

Le amiche che vorresti e dove trovarle
4 0 0
Modern linguistic material

Masini, Beatrice <1962-> - Negrin, Fabian <1963->

Le amiche che vorresti e dove trovarle / Beatrice Masini testi ; Fabian Negrin ritratti

Giunti, 2019

Abstract: Ventidue ritratti di eroine letterarie - da Emma Bovary a Jane Eyre, da Lady Chatterley a Anna Karenina, da Jo a Pippi Calzelunghe, fino ad arrivare alle modernissime Matilde di Roald Dahl o Mina di David Almond - che hanno in comune la caratteristica di uscire dagli schemi della propria società. Le tavole sono diversificate stilisticamente a seconda del carattere e del tipo di personaggio. A ciascuna eroina è dedicato un brano evocativo attraverso cui l’autrice condivide con le giovani lettrici le emozioni e i temi che il personaggio si porta dentro, come una porta che si apre su mondi e sogni sempre nuovi.

Cappuccetto rosso
0 0 0
Modern linguistic material

Natalini, Sandro <1970->

Cappuccetto rosso / Sandro Natalini

Giralangolo, 2019

Abstract: Una delle più celebri fiabe della storia che vi lascerà… senza parole! Una versione muta, illustrata solamente attraverso pittogrammi allegri, comici, ironici, furbi persino, tutta da reinventare a parole.

La guerra di Catherine
3 0 0
Modern linguistic material

Billet, Julia <1962-> - Fauvel, Claire <fumettista>

La guerra di Catherine / Julia Billet, Claire Fauvel ; traduzione di Elena Orlandi

Mondadori, 2018

Abstract: 1941. Rachel frequenta una scuola diversa dalle altre, che stimola la creatività. Qui stringe forti amicizie e scopre la passione per la fotografia. Ben presto però le leggi contro gli ebrei si intensificano, e i ragazzi sono costretti a fuggire, aiutati da una rete di resistenti: devono dimenticare il proprio passato e persino cambiare nome. Rachel diventa Catherine e comincia una nuova vita, fatta di spostamenti, incontri, sorrisi e dolori, ma sempre con la sua macchina fotografica al collo, alla ricerca, nonostante tutto, della bellezza.

Viaggio incantato
0 1 0
Modern linguistic material

Anno, Mitsumasa <1926-2020>

Viaggio incantato / Mitsumasa Anno

Babalibri, 2018

Abstract: Il viaggio di un cavaliere si snoda sospeso e magico come un sogno. Un percorso attraverso sentieri, boschi, città e villaggi, raccontato con splendide illustrazioni dai dettagli minuziosi, dal gusto squisito e raro. Infinite avventure si celano nella miriade di vite, architetture e paesaggi che il cavaliere incontra sul suo cammino e lo sguardo del lettore è come un volo d'uccello che carpisce istanti, si lascia affascinare da accadimenti fiabeschi, si perde e si ritrova in un intrecciarsi di piani di narrazione, di prospettive inusuali. La delicatezza dell'acquerello e la cura del particolare rendono un vero incanto la lettura di questo poetico silent book di un grande maestro giapponese dell'illustrazione.

Ali nere
0 0 0
Modern linguistic material

Melis, Alberto <1957->

Ali nere / Alberto Melis

Notes, 2018

Abstract: 1937. Il paese basco di Durango, Spagna. Un momento tragico e poco conosciuto della recente storia viene raccontato attraverso gli occhi di Tommaso, un ragazzo italiano dodicenne giunto in Biscaglia con i genitori impegnati, insieme a uomini e donne di cinquantatré diverse nazioni, a combattere contro l'esercito franchista e per la libertà. Nonostante la Guerra Civile, Tommaso vive intensamente le esperienze e i dubbi della sua età. Stringe una forte amicizia con Susa, una ragazza spagnola libera e ribelle che gli fa amare Garcia Lorca, le letture, la natura, gli animali. Un albero diventa il loro rifugio. Il 31 marzo, in un tranquillo giorno di mercato, compaiono nel cielo di Durango sagome nere di aerei. Nessuno può immaginare quello che sta per accadere. Nella storia delle guerre, il primo bombardamento a tappeto rivolto verso inermi civili avvenne a Durango, poco prima di quello di Guernica, immortalato dal celebre quadro di Picasso. Durango subì un bombardamento micidiale, eseguito dall'aviazione fascista italiana in appoggio al dittatore Franco. Un crimine contro l'umanità che anticipò gli orrori della Seconda Guerra Mondiale e che merita di essere ricordato.

Lost & found
0 0 0
Modern linguistic material

Young, Brigit

Lost & found / Brigit Young ; traduzione di Alessandro Peroni

Feltrinelli, 2018

Abstract: In seguito a un incidente d'auto avvenuto quand'era bambina, Tilly zoppica e ha forti dolori se si affatica troppo, mentre il padre, alla guida al momento dell'incidente, non ha mai superato il senso di colpa e vive nell'angoscia. Tilly è timidissima, a scuola non ha amici, ed è appassionata di fotografia: ha tre apparecchi fotografici con i quali immortala tutto, senza posa, in una sorta di fissazione maniacale per l'analisi dell'ambiente scolastico. In questo trova la sua rivincita sociale, diventando l'investigatore della scuola: analizzando migliaia di immagini alla settimana, riesce a ritrovare tutto quello che si è perso, guadagnandosi il soprannome di Lost and found. Quando un suo compagno piuttosto carino le chiede di ritrovare nientemeno che il padre scomparso, comincia per Tilly un'avventura che la farà avvicinare per la prima volta a un coetaneo, ma la metterà anche di fronte a un dilemma etico: fino a che punto ci si può intromettere nella vita degli altri in nome della ricerca della verità? Se gli occhi sono sempre dietro l'obiettivo fotografico non si rischia di non vedere il confine tra privacy e libertà di espressione?

Miss Rumphius
0 0 0
Modern linguistic material

Cooney, Barbara <1917-2000>

Miss Rumphius / storia e disegni di Barbara Cooney ; traduzione di Flavia Piccinni

Atlantide, 2018

Abstract: Una volta, molti anni fa, Miss Rumphius era una bambina e viveva in una citta di mare. Aveva grandi sogni: desiderava viaggiare in tutto il mondo, scoprire Paesi diversi e conoscere persone con abitudini differenti dalle sue. Quando divenne grande, fece esattamente come aveva sognato: viaggiò moltissimo e visitò posti lontani e incontrò persone incredibili... Poi, un giorno, decise di tornare a casa. Esattamente come aveva fatto suo nonno. C’era infatti ancora qualcosa che avrebbe dovuto fare. Avrebbe dovuto, come aveva promesso al nonno, fare “qualcosa per rendere il mondo ancora più bello”. Ed è così che quella piccola bambina, dunque instancabile viaggiatrice, per esaudire una promessa fatta tanti anni prima, divenne Miss Rumphius…

Piccolo vampiro. Vol. 1
0 0 0
Modern linguistic material

Sfar, Joann <1971->

Piccolo vampiro. Vol. 1 / sceneggiatura e disegni Joann Sfar ; colore Walter

Abstract: I vampiri sono liberi come l'aria. Volano, possono trasformarsi in topi, in lupi, in pipistrelli, possono persino mordere le ragazze a sangue senza che la loro mamma li sgridi. Quindi francamente, Piccolo Vampiro, non hai niente di meglio da fare che andare a scuola?