Creatività

(Argomento)

Thesaurus
Rinvio da (UF)
Più generale (BT)
Vedi anche (RT)

Opere collegate

Found 425 documents.

Related search results: Rete Bibliotecaria Bergamasca

Tutti i bambini possono diventare Einstein
0 0 0
Modern linguistic material

Alberca de Castro, Fernando

Tutti i bambini possono diventare Einstein : come stimolare l'intelligenza creativa dei nostri figli / Fernando Alberca de Castro ; traduzione di David Santoro

Ultra, 2014

Abstract: A sette anni Albert Einstein non sapeva ancora leggere, e fino ai nove aveva serie difficoltà a parlare. La sua maestra lo aveva classificato come un bambino mortalmente ottuso. Venne bocciato all'esame di ammissione al Politecnico, e al termine del ciclo di studi la sua tesi di dottorato non suscitò la minima impressione, se non quella che spinse i suoi professori a definirla abbastanza mediocre. Eppure, Einstein è diventato uno dei più brillanti scienziati di tutti i tempi. E, come lui, la storia è piena di pessimi studenti che sono diventati, in vari campi, veri e propri geni rivoluzionari: Thomas Edison, Graham Bell, Winston Churchill, Federico Garda Lorca, Pablo Picasso, Gregor Mendel, Stanley Kubrick, Steve Jobs e molti altri. Con Tutti i bambini possono diventare Einstein ogni genitore potrà cercare le chiavi di accesso alla genialità nascosta dei propri figli, individuarne le potenzialità e metterli in condizione di utilizzare le proprie risorse per arrivare al successo individuale. Come dice l'autore, Oggi esistono milioni di piccoli Einstein in tutto il mondo. Solo nel corso della mia carriera di professore ne ho incontrati a centinaia. Questo libro aspira a essere, per chiunque lo legga, la molla capace di spingere un bambino a sfruttare le sue reali possibilità, che sono molto spesso maggiori di quanto crede. Le capacità umane sono infinite e ogni bambino è in grado di fare tutto, purché abbia il metodo corretto e le giuste motivazioni.

Il pensiero laterale
0 0 0
Modern linguistic material

De Bono, Edward <1933->

Il pensiero laterale / Edward De Bono

Rizzoli, 1969

Abstract: Che cos'è il pensiero creativo e come si possono concepire idee originali? Lo psicologo e studioso dei meccanismi di formazione del pensiero Edward De Bono, ritiene che il pensiero razionale, ossia verticale, abbia il difetto di non cercare nuove interpretazioni della realtà e, quindi, di non propiziare l'invenzione, ma solo l'elaborazione successiva di un'invenzione già fatta. Il pensiero che può portare alla creazione è il pensiero laterale che tiene conto della molteplicità di punti di vista da cui si può considerare un problema. Abbandonate la logica e cominciate a pensare in modo diverso per ideare nuovi concetti, trovare soluzioni alternative e intuire possibilità straordinarie. Trovare l'uscita di una situazione senza speranza, sciogliere in un attimo problemi intricati, svecchiare le abitudini e stupire gli altri con un'incredibile creatività: per riuscirci senza sforzo basta applicare schemi di pensiero inaspettati. Se siete stanchi di discussioni prevedibili e conclusioni ovvie, delle solite vecchie scuse riciclate, è ora di considerare ogni occasione da un nuovo punto di partenza, per scoprire finali alternativi. In questo volume, l'autore descrive varie tecniche per pensare in modo diverso e creativo, con lo scopo di indurre i lettori a sviluppare le loro capacità di farne uso.

Creatività per tutti
0 0 0
Modern linguistic material

De Bono, Edward <1933->

Creatività per tutti / Edward de Bono

BUR, 2015

Abstract: Per ottenere successo nel lavoro e affrontare le situazioni professionali con efficienza e competenza c'è un elemento essenziale: la creatività. Edward De Bono è convinto che la creatività non sia una dote innata e che le idee non nascono per caso. Da oltre trentanni insegna a far nascere nuove idee. Il suo pensiero laterale è una forma strutturata di creatività che può essere usata in modo sistematico e deliberato; una tecnica per risolvere problemi che utilizza metodi apparentemente illogici ma in realtà basati sui meccanismi di percezione.

Le fabbriche della creatività
0 0 0
Modern linguistic material

Palmi, Pamela

Le fabbriche della creatività : un'analisi organizzativa dei distretti evoluti / Pamela Palmi

Angeli, 2013

Abstract: Il modello del distretto ha ancora un suo perché, e a quali condizioni? Il presente studio dimostra come, nell'era della competizione globale e della crisi produttiva italiana, i distretti rimangano un modello valido di organizzazione economica delle attività delle imprese, a condizione tuttavia di assorbire i valori decisivi della cultura e della creatività. Nell'urgenza di una nuova stagione dell'economia locale, infatti, sono i distretti produttivi della creatività, in quanto massima espressione dei neodistretti economici evoluti, quelli che - incorporando la cultura e l'innovazione creativa come i più efficaci driver del cambiamento e interpretando la contemporaneità senza tradire il legame con l'antico territorio - possono ambire a presentarsi come i distretti economici del futuro. Anche per i distretti industriali tipici del made in Italy, la cultura assumerà una rilevanza che non si esaurisce nell'ambito delle sole filiere creative ma diviene risorsa trasversale per favorire i processi innovativi anche nelle filiere più tradizionali del territorio. Questa ricerca, partendo dalle tendenze evolutive dei distretti post-fordisti, analizza poi l'identità dei neodistretti industriali e le relative politiche nell'esperienza italiana, fino a uno studio di caso sul Distretto Puglia Creativa, unico distretto produttivo della creatività riconosciuto con legge regionale.

Il decamerino
0 0 0
Modern linguistic material

Risari, Guia <1971->

Il decamerino / Guia Risari ; illustrazioni di Elisa Macellari

Oscar Mondadori, 2015

Abstract: Dieci bambini, stanchi delle solite favole narrate dai grandi, si danno appuntamento in cima a una collina per raccontarsi storie inventate per l'occasione. Ogni bambino evoca mondi sorprendenti e misteriosi, personaggi buffi, strani o malinconici. Avvolte in quella atmosfera magica, le favole diventano autentiche e toccano il cuore. Età di lettura: da 8 anni.

Supplies
0 0 0
Modern linguistic material

Cameron, Julia <1948->

Supplies : a troubleshooting guide for creative difficulties / Julia Cameron

Rev. and updated ed.

Jeremy P. Tarcher / Putnam, 2003

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0
Immaginazione e creatività nell'età infantile
0 0 0
Modern linguistic material

Vygotskij, Lev Semenovic <1896–1934>

Immaginazione e creatività nell'età infantile / L. S. Vygotskij ; prefazione di Luciano Mecacci

Editori riuniti University Press, 2010

Abstract: "L'immaginazione e la creatività non sono doni divini, frutti improvvisi, folgorazioni, ma rappresentano un complesso processo di ristrutturazione dell'informazione di cui è dotato un individuo, in stretta dipendenza dai nuovi rapporti che egli istituisce con la realtà naturale e sociale. Se l'immaginazione parte dalla realtà, non ne è però una semplice copia, ma è appunto una immaginazione creatrice, la combinazione in forme nuove di elementi provenienti dall'esperienza, ma che ad essa non possono essere più ricondotti direttamente, perché ne danno una nuova configurazione che è propriamente mentale. Per cui i prodotti dell'immaginazione, scrive Vygotskij, "preso corpo, sono di nuovo rientrati nella realtà ormai come una nuova forza attiva, trasformatrice della realtà stessa"

L'intuizione creativa
0 0 0
Modern linguistic material

Gentile, Andrea <1968->

L'intuizione creativa / Andrea Gentile

Rubbettino, 2012

Abstract: Che cos'è la creatività? Perché nel corso della vita le nostre potenzialità creative rimangono spesso nell'ombra? Sullo sfondo di un'analisi comparativa tra le diverse interpretazioni e teorie sulla creatività, l'autore focalizza la sua ricerca sui processi mentali che sono all'origine delle intuizioni e "illuminazioni" creative. La creatività assume una funzione particolarmente significativa in rapporto ai nostri processi cognitivi, come l'intuizione, la percezione, il pensiero analogico, la simulazione, l'associazione di idee, la ricerca nel contesto di un problema strutturato, la rielaborazione personale, il pensiero critico. La creatività coinvolge non solo il profilo cognitivo e metacognitivo, ma anche l'orizzonte affettivo-motivazionale della nostra soggettività, costituito da sentimenti, intuizioni, emozioni, bisogni, pulsioni, passioni, desideri. Per dare un senso alla nostra vita è fondamentale riuscire ad esprimere le potenzialità creative connaturate nella nostra interiorità: esteriorizzare le motivazioni più profonde che segnano e scandiscono i "colori" della nostra anima. Il primo dovere di ognuno è nei confronti della propria coscienza, del proprio tempo interiore: "essere se stessi" nel rispetto della vita autentica.

Pensare come Leonardo
0 0 0
Modern linguistic material

Gelb, Michael J. <1952- >

Pensare come Leonardo / Michael J. Gelb ; traduzione di Maria Grazia Gini

[Milano] : NET, copyr. 2005

Abstract: Pittore, architetto, anatomista, inventore, geologo, ingegnere idraulico, poeta, musicista: ciò che più desta stupore e ammirazione in Leonardo da Vinci è la varietà delle attitudini, la vastità dei campi esplorati. È lui l’incarnazione perfetta dell’uomo totale. Michael J. Gelb si è rifatto a questo grandioso ideale di equilibrio tra mente e corpo e tra arte e scienza per aiutarci a sfruttare al meglio le nostre potenzialità, sul lavoro come nella vita privata. Seguendo le orme del genio più complesso e multiforme di tutti i tempi, studiando i suoi progetti e le sue utopie, spulciando tra gli scritti e osservando i dipinti, Gelb isola i princìpi che riassumono lo spirito di Leonardo, e li ripropone a beneficio del lettore moderno. La curiosità con cui Leonardo osservava la natura, chiedendosi perché sulle montagne ci fossero conchiglie e coralli, perché il tuono durasse più del fulmine o come si formassero i cerchi nell’acqua, diverrà una guida per ampliare i nostri orizzonti. Ma a ispirarci saranno anche la sua capacità di imparare dai fallimenti – i tentativi non riusciti di deviare il corso dell’Arno o di costruire, con troppo anticipo sui tempi, macchine capaci di volare – e l’aura misteriosa emanata dai suoi dipinti, come nell’enigmatico, ipnotico sorriso della Gioconda. Con esercizi pratici e una vasta selezione di immagini, Pensare come Leonardo ci invita a seguire il talento poliedrico di Leonardo da Vinci, proponendo tecniche collaudate per affinare i sensi, liberare l’intelligenza, armonizzare il corpo e la mente. Un grande pensatore rinascimentale come Leonardo, attraverso lo sguardo inedito e appassionato di Gelb, potrà così ispirare un piccolo, prezioso rinascimento quotidiano.

La dimensione estetica della paideia
0 0 0
Modern linguistic material

Dallari, Marco <1947->

La dimensione estetica della paideia : fenomenologia, arte, narratività / Marco Dallari

Gardolo : Erickson, copyr. 2005

Abstract: Educatori e insegnanti non dovrebbero limitarsi a porgere e far apprendere i saperi, ma aprire, attraverso essi, la porta che schiude l'esistenza degli alunni sul mondo, produrre metacognizioni e strutturare la coscienza identitaria dei soggetti in formazione. La componente estetica, cioè la dimensione sensibile della conoscenza e dell'identità, diviene allora essenziale per caratterizzare una proposta educativa teoreticamente fondata sulle concezioni della fenomenologia e metodologicamente orientata dalla pratica della narratività, capace di offrire e far condividere rappresentazioni, figure e universi simbolici in un processo di vera e propria iniziazione al conoscere.

L'intuizione creativa nell'arte e nella poesia
0 0 0
Modern linguistic material

Maritain, Jacques <1882-1973>

L'intuizione creativa nell'arte e nella poesia / Jacques Maritain ; a cura di Marco Ivaldo

Brescia : Morcelliana, copyr. 1983

Abstract: In tempi ormai poco propensi ad accogliere con facili entusiasmi gli sforzi di organizzazione globale delle summae, particolarmente nel campo estetico, l'Intuizione creativa di Jacques Maritain si impone ancora per l'acutezza dell'analisi e la poderosità della sintesi, per la sicurezza del gusto e la vastità di una cultura che spazia audacemente per i tempi e per le ragioni della creatività artistica, sorretta da un'idea e da una fede. Nella visione di Maritain la lezione degli amati maestri francesi e anglo-americani, da Baudelaire a Mallarmé a Poe a Breton a Eliot, si fonde organicamente e intelligentemente con l'insegnamento non solo di san Tommaso, ma anche di Platone e Aristotele, in una sintesi tanto pronta all'astrazione filosofica quanto attenta ai valori concreti del singolo testo e della singola opera d'arte. Il terreno su cui si muove l'indagine non è quello, chiuso e finito, di precedenti sistemazioni, ma quello vivo e inesauribile delle poetiche e dei testi poetici. Questo spiega l'originale struttura del libro, in cui ogni capitolo è concluso da un elenco di Testi senza commento degli autori più diversi, e che si avvale di un ricco corredo iconografico, che illustra l'arte degli antichi templi indiani così come quella di un Klee o di un Kandinskij. In un doppio e reciproco movimento, Maritain parte dai suoi autori per dare l'impostazione della propria indagine, e insieme torna a loro per trovarvene una conferma.

La mano e la mente
0 0 0
Modern linguistic material

Borin, Paolo

La mano e la mente : attività educativa e manualità / Paolo Borin

Roma : Carocci Faber, 2005

Abstract: Partendo da riflessioni sul ruolo della manualità e dell'espressività nella vita dell'uomo, ci si interroga su quanto la scuola sappia accogliere questo aspetto essenziale della cultura dell'umanità, per formare persone che sappiano gioire, crescere e apprendere attraverso l'esperienza delle loro mani. In appendice, si trova una proposta di trenta attività da laboratorio con coefficiente di difficoltà diverso, ma adeguate per bambini di 7, 8 anni. Tutte quante richiedono materiali ed attrezzature alla portata di un laboratorio scolastico e possono essere eseguite e completate in un'unica seduta così da consentire al bambino di veder concluso il suo oggetto alla fine di ciascun laboratorio.

Intuizione creativa e generazione di nuove idee
0 0 0
Modern linguistic material

Pera, Rebecca

Intuizione creativa e generazione di nuove idee : la creatività e l'innovazione nell'individuo e nelle organizzazioni / Rebecca Pera ; premessa di Paolo Legrenzi

Torino : UTET libreria, 2005

Felice come un bambino che dipinge
0 0 0
Modern linguistic material

Stern, Arno <1924-> - Lindbergh, Peter <1944-2019>

Felice come un bambino che dipinge / Arno Stern, Peter Lindbergh

Roma : Armando, copyr. 2006

Creatività benessere
0 0 0
Modern linguistic material

Gariglio, Daniela - Lysek, Daniel

Creatività benessere : movimenti creativi in analisi / Daniela Gariglio, Daniel Lysek

Roma : Armando, copyr. 2007

La mente a più dimensioni
0 0 0
Modern linguistic material

Bruner, Jerome S. <1915-2016>

La mente a più dimensioni / Jerome Bruner

Roma : Laterza, 2005

Abstract: La capacità di narrare è la dimensione fondamentale e insopprimibile del pensiero umano. Il pensiero narrativo - che costruisce infinite possibilità attraverso la parola, immagini, invenzioni e ricordi - è ciò che permette a ognuno di noi di creare il proprio mondo e la propria identità. Uno studio a cavallo tra psicologia cognitiva e evolutiva, linguistica, antropologia simbolica e teoria letteraria, che infrange l'attenzione unilaterale agli aspetti logici e sistematici della vita mentale. Jerome Bruner, dopo aver svolto la maggior parte della sua carriera ad Harvard, ha insegnato a Oxford, presso la New School for Social Research.

La creazione sciamanica
0 0 0
Modern linguistic material

Ceccon, Nello

La creazione sciamanica : come risvegliare le proprie capacità creatrici e creative / Nello Ceccon

[Alpo] : Cerchio della luna, copyr. 2006

Intelligenza valorizzativa
0 0 0
Modern linguistic material

Tchatchenkery, Tojo - Metzker, Carol

Intelligenza valorizzativa : vedere la grande quercia nella ghianda / Tojo Thatchenkery, Carol Metzker ; prefazione di Franco D'Egidio

Milano : Angeli, copyr. 2007

Abstract: Le persone più creative e di successo possiedono una capacità insolita: sanno come ricontestualizzare la realtà per rivelare le possibilità nascoste anche nelle situazioni apparentemente meno promettenti. Tojo Thatchenkery e Carol Metzker definiscono questo talento unico intelligenza valorizzativa. Utilizzando esempi reali, per la prima volta gli autori descrivono in dettaglio questa capacità e spiegano come svilupparla in se stessi e nella propria organizzazione.

Il figlio del domani
0 0 0
Modern linguistic material

Alves, Rubem <1933-2014>

Il figlio del domani : immaginazione, creatività e rinascita della cultura / Rubem A. Alves

Brescia : Queriniana, copyr. 1974

Pensiero creativo
0 0 0
Modern linguistic material

Bendin, Mario

Pensiero creativo : una via diversa alla felicità e al successo / Mario Bendin

Casale Monferrato : Piemme, 2000

Abstract: La creatività è un dono prezioso e innato. Col passare degli anni ci lasciamo condizionare sempre più dal conformismo, la fantasia che ci animava da bambini si affievolisce e la vena creativa si inaridisce. Eppure da ogni parte, sul lavoro, in famiglia, in compagnia, siamo sommersi da richieste di originalità, di trovate fantasiose e impreviste. Ma esiste un modo per recuperare la carica di inventiva che abbiamo perduto? Il libro contiene facili esercizi, semplici tecniche e trucchi di autorevoli studiosi che consentiranno di mettere nuovamente le ali alla fantasia.