Poeti

(Persona)

Note:
  • Autori di componimenti letterari in versi
Thesaurus
Più generale (BT)
Più specifico (NT)
Vedi anche (RT)

Opere collegate

Found 48 documents.

Related search results: Rete Bibliotecaria Bergamasca

I poeti del Medio Evo
0 0 0
Modern linguistic material

Suitner, Franco <docente di letteratura italiana>

I poeti del Medio Evo : Italia ed Europa (secoli XII-XIV) / Franco Suitner

Carocci, 2019

Abstract: La letteratura che si è sviluppata in Europa fra il XII e il XIV secolo presenta molte differenze locali, ma anche straordinarie coincidenze e similarità. Spesso i temi affrontati sono gli stessi, su uno sfondo storico caratterizzato da grandi fenomeni comuni. In questo volume, uno dei migliori conoscitori della poesia del Medioevo ci conduce in un viaggio suggestivo attraverso paesi e lingue diverse. Ogni capitolo è dedicato a una categoria di poeti, dagli autori dell'epica ai giullari, dai clerici vagantes ai poeti che incitano alla crociata, dagli autori di laude sacre a quelli toccati dall'eresia, dalle donne-trovatrici ai frati-poeti. Si cerca così di delineare un ritratto delle loro caratteristiche, del pubblico cui si rivolgono, dei motivi che determinano la nascita di un certo tipo di poesia. Il libro è quindi anche un'originale introduzione alla poesia del Medioevo europeo.

I poeti del Medio Evo
0 0 0
Modern linguistic material

Suitner, Franco <docente di letteratura italiana>

I poeti del Medio Evo : Italia ed Europa (secoli XII-XIV) / Franco Suitner

Roma : Carocci, 2010

Abstract: La letteratura che si è sviluppata in Europa fra il XII e il XIV secolo presenta molte differenze locali, ma anche straordinarie coincidenze e similarità. Spesso i temi affrontati sono gli stessi, su uno sfondo storico caratterizzato da grandi fenomeni comuni. In questo volume, uno dei migliori conoscitori della poesia del Medioevo ci conduce in un viaggio suggestivo attraverso paesi e lingue diverse. Ogni capitolo è dedicato a una categoria di poeti, dagli autori dell'epica ai giullari, dai clerici vagantes ai poeti che incitano alla crociata, dagli autori di laude sacre a quelli toccati dall'eresia, dalle donne-trovatrici ai frati-poeti. Si cerca così di delineare un ritratto delle loro caratteristiche, del pubblico cui si rivolgono, dei motivi che determinano la nascita di un certo tipo di poesia. Il libro è quindi anche un'originale introduzione alla poesia del Medioevo europeo.

Tu che non sei romantica
0 0 0
Modern linguistic material

Catalano, Guido <1971->

Tu che non sei romantica / Guido Catalano

BUR, 2020

Abstract: “È meglio essere investiti da un camion sulla statale alle due di notte o soffrire d’amore per una donna che tu pensi essere la più bella e intelligente del mondo, ma lei non ti ama più?” Giacomo Canicossa, poeta professionista vivente, di donne ne ha già perse due: Agata, che tre anni fa è partita per le Lontane Americhe, e Anna, che se n’è andata da dieci giorni e gli ha lasciato soltanto una pianta di ficus. Certo, il lavoro va bene: ha un contratto con una Grande Casa Editrice, una editor pazza che lo chiama giorno e notte e un romanzo segreto ad alto tasso di romanticismo con cui spera di vincere il Premio Strega. Ma che senso ha il successo quando manca l’amore? La solitudine è tale che Giacomo inizia a soffrire di allucinazioni: nel suo salotto è comparso un bambino in pigiama, con grandi occhiali e una strana passione per la chimica, che si nutre solo di pizza e Nesquik. Insomma, c’è di che preoccuparsi. Ma Giacomo sa che per tutti i problemi c’è una soluzione infallibile: la fuga. Così scappa a Roma, sedotto dal mondo dorato del cinema, e cerca di dimenticare Anna avventurandosi negli abissi di Tinder…

Tutte le voci di questo aldilà
0 0 0
Modern linguistic material

Temporelli, Andrea <1973->

Tutte le voci di questo aldilà : romanzo / Andrea Temporelli

Guaraldi, 2015

Il libro maledetto
0 0 0
Modern linguistic material

Korkea-aho, Kaj <1983->

Il libro maledetto / Kai Erik ; traduzione di Roberta Nerito

Sperling & Kupfer, 2017

Abstract: Durante una lezione universitaria, uno studente coglie alla sprovvista il professore di lettere, Mickel Backman, chiedendogli di un libro che nessuno avrebbe mai dovuto nominare: una raccolta inedita di poesie scritte a inizio Novecento. Il giovane autore, tale Leander Granlund, non conobbe mai il successo come poeta, ma divenne tragicamente noto come assassino, accusato di aver avvelenato sposi e invitati a un banchetto di nozze, e poi l'editore che si era rifiutato di pubblicarlo. Un retroscena dai contorni oscuri, una fitta trama di passione e follia perdurata nel tempo, perché i versi misteriosi sembrano non aver mai cessato di riversare la loro influenza funesta su chiunque ne sia entrato in possesso. Lo studente - Pasi, un tipo tormentato e sfuggente - è convinto che il professore sappia molto di più di quanto non voglia ammettere, e non ha alcuna intenzione di abbandonare la ricerca su quel poeta maledetto. Dopotutto, che male può fare un manoscritto scomparso da decenni? Non sa che entrarne in possesso è come mettere piede all'inferno. O forse è proprio il richiamo di quell'abisso ad attirarlo. Fino a quando non ne vedrà il fondo.

Niels Lyhne
0 0 0
Modern linguistic material

Jacobsen, Jens Peter <1847-1885>

Niels Lyhne / Jens Peter Jacobsen ; introduzione di Claudio Magris

Milano : Iperborea, copyr. 1995

Abstract: "La poesia moderna", scrive Claudio Magris, "è spesso nostalgia della vita." Niels Lyhne è uno dei primi personaggi letterari che incarnano questa nostalgia e restano simbolo di una crisi che, a partire da fine Ottocento, continua a minare il nostro secolo. Non a caso Stefan Zweig lo definì il Werther della sua generazione e il romanzo lasciò un segno su Thomas Mann e Rilke, che ne trasse ispirazione per il suo Malte Brigge. È l'impossibilità di appagamento il mal sottile che corrode l'animo di Niels e di quanti gli vivono accanto: che si abbandonino, come la madre, "al vizio radioso dei sogni", che anelino, come l'amico Erik, all'arte e alla bellezza, o come le donne di cui si innamora, alla libertà e alla nobiltà della passione, sono tutti destinati alla sconfitta, a vedere gli ideali della giovinezza risalire in cielo sulla scala dell'esperienza, l'ispirazione inaridirsi, la prosa della quotidianità spegnere i fuochi fatui della poesia. Ateo che la perdita della fede ha lasciato senza appigli e certezze, poeta che si ferma sulla soglia della creazione, Niels sente il tempo sfuggirgli senza che né l'arte né l'amore possano far presa sul suo uniforme fluire, né uno scopo riempire i giorni che si susseguono "come le trite immagini di una lanterna magica". In continua attesa di tuffarsi nei flutti della vita, la vede scorrergli accanto mentre rimane seduto a riva, estraneo a sé stesso e alla propria esistenza, a sognare quella pienezza che è sempre sull'altra sponda del lago, irraggiungibile, velata dalla nebbia della lontananza.

Il monte delle Muse
0 0 0
Modern linguistic material

Wilamowitz-Moellendorff, Ulrich von

Il monte delle Muse / Ulrich von Wilamowitz-Moellendorf ; a cura di Luigi Lehnus

Ledizioni, 2019

Abstract: Molti hanno visitato l'Elicona ma solo Esiodo vi incontrò le Muse, che da pastore lo promossero a poeta e teologo e, come scrive Wilamowitz, a "primo europeo". Nel breve giro di non più di venti pagine il lettore è portato in una discesa abissale dalla Beozia preistorica alla pittura del Rinascimento e alla raffinata poesia dell'Ottocento - per poi risalire tramite i poeti dotti imitatori di Esiodo (Callimaco, Ennio, Properzio) fino all'Esiodo profeta che nel metro di Omero predicò la fede nella giustizia di Zeus e dal canto delle dee ricevette la conoscenza delle origini del mondo. Sulla Beozia superstiziosa e fiabesca di Corinna e Pindaro si staglia con le sue sorgenti e il suo culto di Posidone e delle Muse il sacro monte Elicona. Wilamowitz, che in una gita di giovinezza si era arrestato alle sue pendici, ne completa ora la scalata con gli strumenti della scienza, la tenacia del ricercatore, e l'esperienza degli anni.

Stella distante
0 0 0
Modern linguistic material

Fernández, Javier <1984-> - Marin, Fanny <1983->

Stella distante / Roberto Bolano ; adattamento di Javier Fernández e Fanny Marín

SUR, 2019

Abstract: Stella distante è un libro chiave nell’opera di Roberto Bolaño: scritto «sotto dettatura dei suoi sogni e dei suoi incubi», è la storia che ci introduce alle atmosfere dei Detective selvaggi, nonché il testo in cui fa la sua prima apparizione Arturo Belano, indimenticabile alter ego dello scrittore cileno. In questo adattamento, scritto da Javier Fernández e illustrato da Fanny Marín, riviviamo la storia di Alberto Ruiz-­Tagle – altrimenti conosciuto come Carlos Wieder –, poeta autodidatta, pilota e feroce assassino negli anni del Cile di Pinochet. La vita segreta di Wieder, trascorsa in fuga tra Europa e America Latina, costellata di apparizioni in riviste destroidi e snuff movies, viene ricostrui­ta tassello dopo tassello da due detective improvvisati, Bibiano O’Ryan e un giovanissimo Belano. La forza della prosa di Bolaño emerge immutata in questo fumetto, delicato e dal ritmo incalzante. I disegni in bianco e nero plasmano alla perfezione le ombre che l’autore cileno riuscì a ritrarre nella sua letteratura, trasportandoci in un’atmosfera poliziesca di rara forza e vitalità. Il libro è una chicca per gli appassionati e insieme un graphic novel poetico e originale, che saprà catapultare nel potente universo di Bolaño anche chi vi si affaccia per la prima volta.

Il celeste scolaro
0 0 0
Modern linguistic material

Jona, Emilio <1927->

Il celeste scolaro / Emilio Jona

2. ed.

Neri Pozza, 2015

Il fiume nero
0 0 0
Modern linguistic material

Cooper, Paul

Il fiume nero / romanzo di Paul Cooper ; traduzione di Riccardo Cravero

Longanesi, 2016

Abstract: Tredicesimo secolo, antica isola di Sri Lanka. La chiamano «lacrima d’India» per la sua vicinanza al continente indiano, ma il popolo dell’isola non sa che sta per piangere lacrime brucianti: l’invasione dell’esercito del re straniero Magha il Kalinga è fulminea e spietata e l’usurpatore, sanguinario e umorale, risparmia ben poche persone. Tra queste, Asanka, il poeta di corte, che ha salva la vita a una condizione: deve tradurre nella lingua locale lo Shishupala Vadha, il più grande poema epico sanscrito. Un testo amatissimo da Magha, che vuole farne lo strumento per assoggettare anche culturalmente il popolo. Il mondo di Asanka crolla d’un colpo: anche l’amore clandestino con una bellissima serva di palazzo, Sarasi, a cui lui insegnava i segreti della scrittura, ora è in pericolo. Ma accade qualcosa di sorprendente. In un gesto istintivo e non calcolato, Asanka azzarda modifiche significative all’opera e in ogni capitolo che traduce, subito distribuito al popolo, inserisce critiche sempre più feroci all’usurpatore. A poco a poco, l’orgoglio e il desiderio di ribellione del popolo si risvegliano, e i versi divengono un vento crescente che alimenta i focolai di insurrezione. È un gioco sottile e pericoloso, che rischia di mettere a repentaglio tutto ciò a cui Asanka tiene, ma è l’unico gioco che valga la pena giocare, perché Asanka adesso sa che il potere della spada è nullo a confronto con quello della parola.

Niels Lyhne
4 0 0
Modern linguistic material

Jacobsen, Jens Peter <1847-1885>

Niels Lyhne / Jens Peter Jacobsen ; traduzione di Maria Svendsen Bianchi ; postfazione di Claudio Magris

Iperborea, 2017

Abstract: "La poesia moderna", scrive Claudio Magris, "è spesso nostalgia della vita." Niels Lyhne è uno dei primi personaggi letterari che incarnano questa nostalgia e restano simbolo di una crisi che, a partire da fine Ottocento, continua a minare il nostro secolo. Non a caso Stefan Zweig lo definì il Werther della sua generazione e il romanzo lasciò un segno su Thomas Mann e Rilke, che ne trasse ispirazione per il suo Malte Brigge. È l'impossibilità di appagamento il mal sottile che corrode l'animo di Niels e di quanti gli vivono accanto: che si abbandonino, come la madre, "al vizio radioso dei sogni", che anelino, come l'amico Erik, all'arte e alla bellezza, o come le donne di cui si innamora, alla libertà e alla nobiltà della passione, sono tutti destinati alla sconfitta, a vedere gli ideali della giovinezza risalire in cielo sulla scala dell'esperienza, l'ispirazione inaridirsi, la prosa della quotidianità spegnere i fuochi fatui della poesia. Ateo che la perdita della fede ha lasciato senza appigli e certezze, poeta che si ferma sulla soglia della creazione, Niels sente il tempo sfuggirgli senza che né l'arte né l'amore possano far presa sul suo uniforme fluire, né uno scopo riempire i giorni che si susseguono "come le trite immagini di una lanterna magica". In continua attesa di tuffarsi nei flutti della vita, la vede scorrergli accanto mentre rimane seduto a riva, estraneo a sé stesso e alla propria esistenza, a sognare quella pienezza che è sempre sull'altra sponda del lago, irraggiungibile, velata dalla nebbia della lontananza.

Canzone d'amore da un tempo difficile
0 0 0
Modern linguistic material

Schernikau, Ronald M.

Canzone d'amore da un tempo difficile : romanzo di una piccola città / Ronald M. Schernikau ; traduzione di Stefano Jorio

L'Orma, 2017

Abstract: Un liceo come tanti in una provincia addormentata, alla fine degli anni Settanta. Tutto è conforme alla norma, tranne un ragazzo vulcanico che trasforma i temi in pamphlet, le interrogazioni in comizi, la vita in uno sfavillante spettacolo di provocazioni. Anche i suoi amori creano scandalo, non solo perché omoerotici, ma soprattutto perché b. è allergico a ogni forma di ipocrisia. Quando si innamora di un compagno di classe, il mondo che lo circonda cercherà di domare la sua diversità, riuscendo però solo a rendere ancora più insopprimibile la spinta verso quella forma preziosa di liberazione che è la conquista di un'identità rivendicata. In questo romanzo lirico, ritmato da uno stile elettrico e saettante, un giovanissimo poeta, ricalcando la propria stessa esperienza, ha saputo consegnarci l'affresco di un'adolescenza intransigente, pronta ad affrontare a viso aperto lo sconquasso del sesso, il tradimento degli adulti e la stagione irripetibile degli anni di scuola sempre in bilico tra la meschinità del branco e il miracolo degli amici. Un piccolo classico segreto che vibra della forza, scabra e a tratti indecente, della tenerezza.

Giorgio Caproni e gli altri
0 0 0
Modern linguistic material

Donzelli, Elisa <1979->

Giorgio Caproni e gli altri : temi, percorsi e incontri nella poesia europea del Novecento / Elisa Donzelli

Marsilio, 2016

Abstract: Il volume raccoglie i risultati di un intenso lavoro di ricerca condotto all'interno di archivi italiani e stranieri del Novecento. È un libro sulla poesia di Caproni ed è un libro su altri scrittori, artisti e intellettuali testimoni dell'eredità culturale di uno dei protagonisti della poesia europea del Novecento. Altri protagonisti non solo italiani poiché sin da giovanissimo Caproni ebbe a che fare con contesti che superavano i confini nazionali. Da un lato grandi voci della poesia italiana: Mario Luzi, Vittorio Sereni, ma anche Libero Bigiaretti, Mario Mafai, Diego Valeri, Margherita Guidacci il cui dialogo con il poeta livornese viene scoperto o riletto alla luce delle carte ritrovate. Dall'altro scrittori e intellettuali europei che, anche grazie all'esperienza di traduzione compiuta da Caproni, hanno giocato un ruolo decisivo nella definizione di grandi temi della poesia moderna: Pierre J. Jouve, Antonio Machado, Federico G. Lorca, René Char, Maurice Blanchot. È nella biblioteca privata del poeta, e non solo qui, che l'autrice individua una serie di letture compiute nel tempo e spesso incentrate sulla figura della Bestia. Libri letti, riletti, dedicati, annotati, mostrano come uno dei motivi dominanti dell'ultimo Caproni (e della riflessione sul linguaggio in genere) affondi le sue radici in un passato lontano; perché fin dal 1935 Giorgio Caproni la Bestia l'aveva scoperta, tenuta d'occhio, studiata attraverso la voce e i libri degli altri.

Tumbas
0 0 0
Modern linguistic material

Nooteboom, Cees <1933->

Tumbas : tombe di poeti e pensatori / Cees Nooteboom ; fotografie di Simone Sassen ; traduzione di Fulvio Ferrari

Iperborea, 2015

Abstract: «La maggior parte dei morti tace. Per i poeti non è così. I poeti continuano a parlare.» Perché comunicano a ognuno qualcosa di personale e accompagnano diversi momenti della nostra vita, innescando con noi un dialogo intimo al di sopra dello spazio e del tempo. Per questo Cees Nooteboom, nel corso di trent’anni di viaggi per il mondo e attraverso i cieli della letteratura, ha visitato le tombe dei grandi scrittori e filosofi che lo hanno segnato, raccogliendo quello che, dietro una lapide di marmo, un monumento bizzarro, un’epigrafe toccante o l’incanto di un’atmosfera, hanno ancora da raccontare. Dal famoso Père-Lachaise di Proust e Oscar Wilde alla pittoresca collina sopra Napoli che ospita Leopardi, dalla cima del monte Vaea, nelle isole Samoa, dove è sepolto R.L. Stevenson, a Joyce e Nabokov in Svizzera. Calvino a Castiglione della Pescaia, Melville in un angolo sperduto del Bronx, e Kawabata nel suo Giappone; Keats e Shelley accanto a Gregory Corso nel romantico Cimitero Acattolico di Roma; Brecht a due passi da Hegel a Berlino est; Brodskij insieme a Pound nell’isola veneziana di San Michele, e il Montparnasse di Baudelaire, Beckett e Sartre, a cui ha scelto di unirsi anche Susan Sontag. Ogni tomba è un lampo sul mondo dello scrittore che la occupa, rievocando una poesia, un frammento di vita o di libro, ispirando folgoranti riflessioni e inattesi collegamenti, in un appassionante pellegrinaggio indietro e avanti nella storia della letteratura e del pensiero, che con Nooteboom diventa una meditazione poetica sull’uomo, il tempo e l’arte. Mentre a ogni pagina cresce il desiderio di andare a leggere e rileggere le opere dei suoi cari immortali.

Verso la libertà
0 0 0
Modern linguistic material

Aziz, Fuad <1951->

Verso la libertà / Fuad Aziz

Euno, 2012

Abstract: La storia narra di Amir, un ragazzo che ama la poesia e vive in un paese in cui la natura è generosa e la vita scorre felice. Amir non sapeva, però, che molto presto il suo paese avrebbe perso la libertà e la sua vita e le relazioni con la sua gente sarebbero cambiate. Un percorso verso la libertà attraverso le poesie di alcuni tra i più grandi poeti curdi: Gora, Sherko Bekas, Hejar...

Pasolini a Villa Ada
0 0 0
Modern linguistic material

Manacorda, Giorgio <1941->

Pasolini a Villa Ada / Giorgio Manacorda

Voland, 2014

Verso la libertà
0 0 0
Modern linguistic material

Aziz, Fuad <1951->

Verso la libertà / testi e illustrazioni Fuad Aziz

Leonforte : Euno edizioni junior, 2015

Abstract: La storia narra di Amir, un ragazzo che ama la poesia e vive in un paese in cui la natura è generosa e la vita scorre felice. Amir non sapeva, però, che molto presto il suo paese avrebbe perso la libertà e la sua vita e le relazioni con la sua gente sarebbero cambiate. Un percorso verso la libertà attraverso le poesie di alcuni tra i più grandi poeti curdi: Gora, Sherko Bekas, Hejar...

L' altra ego dei poeti da Baudelaire a Pasolini
0 0 0
Modern linguistic material

L' altra ego dei poeti da Baudelaire a Pasolini / la fotografia vista da Josif Brodskij ; a cura di Daniela Palazzoli

2. ed

[Milano] : Bompiani, copyr. 1998

Ritratto notturno
0 0 0
Modern linguistic material

Lecca, Nicola <1976->

Ritratto notturno / Nicola Lecca

Marsilio, 2000

Abstract: In una Parigi lividamente autunnale, dove il sole è sempre velato e la vita resta confinata dietro le vetrine appannate dei bistrot, Anne-Rose coltiva il suo sogno di eternità in una lotta quotidiana contro l'effimero e il superfluo per strappare una a una parole che resistano al tempo. Soltanto la poesia è in grado di uscire materialmente dal sogno confessa intrepida, mentre affida a un diario la testimonianza del suo astratto eroismo. Il diario che le sopravvive è il sublime soliloquio di una fede accesa dalla passione che consuma fino in fondo la vita per riuscire ad andarle oltre.

Dieci poeti
0 0 0
Modern linguistic material

Averincev, Sergej Sergeevic

Dieci poeti : ritratti e destini / Sergej S. Averincev ; traduzione e postfazione di Sergio Rapetti

Milano : La casa di Matriona, copyr. 2001