Interpretazione

(Argomento)

Note:
  • L'atto e il modo d'interpretare, sia nel senso di scoprire e spiegare quanto in uno scritto, discorso, testo, opera o documento è oscuro o oggetto di controversia, che nel senso di attribuire un significato a ciò che si manifesta o è espresso in modo simbolico [Other search terms (1)]
Thesaurus
Rinvio da (UF)
Più generale (BT)
Più specifico (NT)
Vedi anche (RT)

Opere collegate

Found 747 documents.

Related search results: Rete Bibliotecaria Bergamasca

Il Dio alieno della Bibbia
5 0 0
Modern linguistic material

Biglino, Mauro <1950->

Il Dio alieno della Bibbia : dalla traduzione letterale degli antichi codici ebraici / Mauro Biglino

[Orbassano] : Uno, 2011

Abstract: Questa pubblicazione rappresenta la prosecuzione naturale del precedente lavoro di Mauro Biglino dal titolo: Il libro che cambierà per sempre le nostre idee sulla Bibbia - Gli dèi che giunsero dallo spazio? Sono stati scritti molti testi che affrontano il tema della possibilità di contatti con civiltà extraterrestri; libri che hanno formulato l'ipotesi che tali civiltà siano all'origine della nostra nascita e della nostra evoluzione sia fisica che culturale. Questa ricchissima produzione libraria affronta l'argomento citando e analizzando alcuni passi dell'Antico Testamento sulla base delle traduzioni conosciute, di quelle versioni della Bibbia che tutti possediamo. Ma c'è la possibilità di saperne di più, di andare più a fondo, di trasformare le ipotesi in certezze confermate, di avere riscontri precisi? Partendo dall'Antico Testamento queste pagine proseguono il racconto di ciò che ancora non era stato evidenziato o, ancora peggio, era stato volutamente dimenticato o variamente interpretato allo scopo di celarne i potenziali effetti dirompenti.

La Bibbia non parla di Dio
0 0 0
Modern linguistic material

Biglino, Mauro <1950->

La Bibbia non parla di Dio : uno studio rivoluzionario sull'Antico Testamento / Mauro Biglino

Mondadori, 2015

Abstract: "Chi legge l'Antico Testamento con la mente disincantata e vi si avvicina con l'atteggiamento sereno che avrebbe verso qualsiasi libro scritto dall'umanità non ha alcuna difficoltà a cogliere l'evidenza dei fatti." Questo libro è il risultato di anni di studio, pubblicazioni e conferenze. Un cammino che Mauro Biglino ha iniziato come traduttore per le Edizioni San Paolo e che lo ha portato a sviluppare una lettura alternativa dell'Antico Testamento capace di suggerire ipotesi davvero rivoluzionarie. Il primo passo del suo metodo è quello del "fare finta che": se si "fa finta che" gli autori biblici abbiano voluto tramandare semplicemente fatti storici realmente accaduti, se si tolgono dalla Bibbia le interpretazioni metaforiche e teologiche che dogmi e abitudini culturali le hanno attribuito, e si applica una lettura laica e letterale, il quadro cambia in modo radicale. Ci si rende conto che la Bibbia non parla di Dio, né di alcunché di divino, ma di una storia tutta "fisica" che svela un'ipotesi dirompente sull'origine dell'essere umano sulla Terra. A supporto di questa tesi, l'autore porta una traduzione attenta dei testi: "Il Dio spirituale, trascendente, onnisciente e onnipotente non trova riscontro in nessuna parola presente nella lingua ebraica". Porta contributi forniti spontaneamente da altri studiosi: "Mi è stata trasmessa una ricca documentazione storica e scientifica (biologi e genetisti), spesso appositamente approntata, che comprende studi, analisi, articoli contenenti conferme sia dirette che indirette ai miei studi". Ed elabora per la prima volta un originale e sorprendente confronto tra il testo biblico e i testi omerici (tra Elohim e theoi che mostra passi sovrapponibili e coincidenze di un'evidenza impressionante. La Bibbia non parla di Dio diventa così un libro rigoroso e ricco, spiazzante e clamoroso, di un libero pensatore che in Italia e all'estero sta suscitando polemiche e minacce, scuotendo coscienze, aprendo orizzonti.

Il libro che cambierà per sempre le nostre idee sulla Bibbia
0 0 0
Modern linguistic material

Biglino, Mauro <1950->

Il libro che cambierà per sempre le nostre idee sulla Bibbia : gli dei che giunsero dallo spazio? / Mauro Biglino

Uno, 2012

Le porte degli "Elohim"
0 0 0
Modern linguistic material

Barbetta, Massimo <1961-> - Biglino, Mauro <1950->

Le porte degli "Elohim" : ipotesi bibliche ed extrabibliche da Adamo al Gan Eden / Massimo Barbetta, Mauro Biglino

Uno, 2018

Abstract: Quando ci si chiede se l’uomo è stato fabbricato da civiltà intelligenti è possibile che il cosiddetto testo sacro per eccellenza ci fornisca tracce della loro provenienza esterna? L’Adam è stato fatto realmente sul nostro pianeta o deriva da una matrice che si trova molto lontano? La “coda carnosa” di una particolare costellazione ci fornisce i codici che indicano una mappa celeste segreta degli Elohim? Cosa ci vuole comunicare la letteratura rabbinica quando ci parla del mistero dei poteri della rugiada “celeste”? Che cosa ci hanno nascosto nei secoli e che invece si trova sotto i nostri occhi nella stessa Bibbia? Apriamo l’incredibile scrigno dei segreti del Salmo 24: dal Gan Eden, all’Arik Anpin fino al doppio stargate; i due Gan Eden, con una loro porta nascosta in Israele, e ancora… il pilastro, la colonna, la scala e le delizie “celesti” di Kimah, la zona del cielo in cui…

La Bibbia non l'ha mai detto
0 0 0
Modern linguistic material

Biglino, Mauro <1950-> - Forni, Lorena <1976->

La Bibbia non l'ha mai detto : perchè la legge di Dio non deve diventare la legge degli uomini / Mauro Biglino, Lorena Forni

Mondadori, 2017

Abstract: "Le leggi italiane sono imbevute di cultura cattolica. Dall'interruzione volontaria di gravidanza alla fecondazione assistita, al fine-vita, i dogmi confessionali hanno influenzato e continuano a influenzare le norme che dovrebbero regolare in modo laico il patto sociale fra le persone. Ciò che rende tutto ancora più assurdo è che la Bibbia non dice in proposito quello che comunemente si pensa." In questo libro scritto a quattro mani, Mauro Biglino e Lorena Forni elencano e analizzano alcune delle leggi italiane che contengono il "peccato originale" della confessionalità. Si tratta principalmente delle leggi che afferiscono alla sfera etica, condizionate dalla dottrina della Chiesa cattolica. Anzitutto, sostengono gli autori, uno Stato laico dovrebbe promulgare leggi laiche, evitando di imporre dogmi confessionali a chi non è interessato o respinge una dimensione di fede nella propria esistenza di libero cittadino, o a chi professa una diversa confessione religiosa. Ma ciò che gli autori rivelano e mettono in evidenza è che a leggere i testi sacri alla luce di una traduzione rigorosa e letterale, quegli stessi passaggi che sono stati usati dai legislatori per scrivere leggi sotto l'egida della morale cristiana, non ci si trova nulla di quelle prescrizioni e quegli indirizzi morali, che risultano piuttosto il frutto di personali interpretazioni. In "La Bibbia non l'ha mai detto", il complesso lavoro di scrittura dei due autori è ben sincronizzato: mentre la professoressa Lorena Forni passa al setaccio le leggi maggiormente influenzate dal cattolicesimo, Mauro Biglino propone la traduzione dei passi biblici "normativi" dimostrando, come è sua abitudine di profondo studioso, che le traduzioni diffuse nel mondo contemporaneo sono lontanissime dal vero senso letterale e sono, al contrario, una palese interpretazione dei teologi. Un libro che riscrive le fonti da cui discendono molti degli assunti morali che guidano la nostra società attraverso le leggi in vigore, e che si candida a diventare un autorevole e dirompente manifesto della laicità.

Il falso testamento
0 0 0
Modern linguistic material

Biglino, Mauro <1950->

Il falso testamento : creazione, miracoli, patto d'allenza: l'altra verità dietro la Bibbia / Mauro Biglino

Mondadori, 2016

Abstract: Che cosa ci rivelano gli studi di genetica sul racconto della creazione? Come si possono facilmente spiegare alcuni episodi di miracoli e guarigioni narrati nella Bibbia? Quali scenari si aprono se si scopre, da una traduzione attenta e letterale, che la "gloria" di Dio era probabilmente una vera e propria arma fisica? Perché ci sono somiglianze così sorprendenti tra i comportamenti di Yahweh e quelli degli dei dell'era classica descritti nell'"Iliade" e nell'"Odissea"? Che cosa emerge da uno studio attento del presunto patto di alleanza tra Dio e gli uomini? E quale luce getta tutto questo sui Vangeli? Questo libro è il nuovo capitolo dell'opera di rilettura che Mauro Biglino sta compiendo da anni sulle Sacre Scritture. Un cammino iniziato con le traduzioni della Bibbia compiute dallo stesso Biglino per le Edizioni San Paolo e che sta suscitando l'interesse di un numero sempre crescente di persone in Italia e all'estero. "Queste pagine proseguono il racconto di ciò che ancora non era stato evidenziato o, peggio, di ciò che è stato da sempre volutamente dimenticato o variamente interpretato dagli esegeti-teologi allo scopo di celarne i potenziali effetti dirompenti. Sono il frutto di un approccio multidisciplinare che spazia dalla genetica alla filologia classica, avvalendosi dell'apporto di diversi studiosi, e utilizzano una chiave di lettura che rivela una nuova visione di quella che potrebbe essere stata la nostra storia.

Antico e Nuovo Testamento
0 0 0
Modern linguistic material

Biglino, Mauro <1950->

Antico e Nuovo Testamento : libri senza Dio : come le religioni sono state costruite a tavolino per mantenere il potere / Mauro Biglino

Uno, 2016

Abstract: In questa nuova pubblicazione ho voluto inserire una serie di prime riflessioni sul Nuovo Testamento, ho anche scelto di rispondere in modo circostanziato alla più importante delle contestazioni che l'esegesi giudaico-cristiana mi rivolge: quella relativa al termine Elohim, al suo essere plurale o singolare, al suo significare Dio oppure no. È infatti fondamentale stabilire se la Bibbia parla del Dio unico oppure no. Questo scritto è dunque un excursus su vari temi compiuto con l'intento di evidenziare la questione di fondo che concerne il nostro rapporto con quel libro su cui mi pongo le seguenti domande: per l'Antico Testamento, i detentori della conoscenza hanno raccontato ciò che veramente contiene? Per quanto concerne invece il Nuovo Testamento, come si comprenderà dal contenuto del lavoro, la domanda è necessariamente diversa: gli autori hanno scritto il vero? La risposta è per me scontata in entrambi i casi: assolutamente no. Per l'Antico Testamento non si sono limitati a non raccontare, ma sono andati ben oltre e hanno deliberatamente e spudoratamente inventato ciò che non c'è. Per il Nuovo Testamento gli autori dell'inganno sono stati innanzitutto gli estensori, coloro che hanno inventato la figura cristica che è ben diversa dalla figura storica del predicatore giudeo messianista. Nel vol.2 de La Bibbia non è un libro sacro, si trovano anche risposte a critiche e osservazioni che i rappresentanti delle diverse dottrine...

Il libro dei sogni
0 0 0
Modern linguistic material

Browne, Sylvia <1936-2013> - Harrison, Lindsay <1985->

Il libro dei sogni / Sylvia Browne con Lindsay Harrison ; traduzione di Daria Restani

Milano : A. Mondadori, 2007

Abstract: Dopo aver svelato nei suoi libri cosa succede nelle vite passate e future delle persone, la celebre sensitiva Sylvia Browne accompagna ora i lettori in un viaggio originale attraverso il mondo dei sogni, spiegando come essi, ben lungi dall'essere un'accozzaglia di immagini e sensazioni messe casualmente insieme dall'inconscio, siano invece dei potenti messaggi che possono influenzare ogni aspetto della vita, dalla carriera alla salute, dall'amore alla felicità.

Metodo essenziale per interpretare i sogni
0 0 0
Modern linguistic material

Renard, Helene

Metodo essenziale per interpretare i sogni / Helene Renard ; con la collaborazione di Nicola Otto

Milano : De Vecchi, copyr. 2007

Abstract: Questo metodo essenziale vi guiderà a una migliore comprensione dei sogni e vi insegnerà a: conservarne il ricordo, riconoscere i diversi elementi, creare e utilizzare il 'quaderno dei sogni' per stabilire rapporti tra l'attività onirica e gli accadimenti della vita, fare riferimento ai simboli di culture diverse per liberare il senso dei vostri sogni. Con questo metodo interpretativo sarete in grado di riconoscere le diverse sfaccettature dei sogni e i loro messaggi, facendoli divenire preziosi alleati per il vostro cammino personale.

Analisi e decostruzione del film
0 0 0
Modern linguistic material

Analisi e decostruzione del film / a cura di Paolo Bertetto

Roma : Bulzoni, copyr. 2007

I vangeli per guarire
0 0 0
Modern linguistic material

Jodorowsky, Alejandro <1929->

I vangeli per guarire : lo straordinario potere del mito cristiano / Alejandro Jodorowsky ; traduzione di Antonio Bertoli

Milano : A. Mondadori, 2009

Abstract: Le storie narrate nei Vangeli rispecchiano esigenze assolute, immutabili del cuore umano. Qualcuno si è appropriato dei Vangeli per svigorirli e alterarli, ma proprio nel mondo di oggi, dominato dall'egoismo, dal materialismo, dalla mancanza di valori, dobbiamo riappropriarci di questi testi, imparare a guardarli con occhi scevri da pregiudizi e restituire loro la purezza originaria e la ricchezza sorgiva. Un compito necessario non solo per i credenti, ma per tutti, purché sappiano ritrovare nel mito evangelico il fondamento della società, della verità, della vita emotiva: in una parola dell'essere umano. Questo libro ci insegna a guardare alla Buona Novella con occhi nuovi, e ci spiega come dalla lettura dei Vangeli possa nascere una conoscenza che arricchisce le nostre vite, cambiando il nostro modo di vivere, muoverci, pensare, sentire, camminare, invecchiare e morire. Per sempre.

La Bibbia senza segreti
0 0 0
Modern linguistic material

Barbiero, Flavio <ingegnere>

La Bibbia senza segreti / Flavio Barbiero

Milano : CDE, stampa 1989

Alfabeto dei sogni
0 0 0
Modern linguistic material

Kolosimo, Caterina

Alfabeto dei sogni / Caterina Kolosimo

Milano : A. Mondadori, 1986

Voi sarete come dei
0 0 0
Modern linguistic material

Fromm, Erich <1900-1980>

Voi sarete come dei : una interpretazione radicale del vecchio testamento e della sua tradizione / Erich Fromm

Roma : Ubaldini, copyr. 1970

Sogni e incubi in psicologia
0 0 0
Modern linguistic material

Hadfield, J. A.

Sogni e incubi in psicologia / J. A. Hadfield ; traduzione di Laura Draghi ; presentazione di Alberto Marzi

Firenze : Giunti Barbera, copyr. 1962 (stampa 1974)

Tradizione e scrittura
0 0 0
Modern linguistic material

Franzini, Alberto

Tradizione e scrittura : il contributo del Concilio Vaticano II / Alberto Franzini

LUP, 2014

Abstract: Il Concilio Vaticano II ha rappresentato una tappa significativa nella storia della Chiesa e rappresenta tuttora, a quasi cinquant'anni dalla sua conclusione, un punto di riferimento non solo nel campo della proposta magisteriale, ma anche nel campo dell'investigazione teologica. La Costituzione dogmatica sulla divina rivelazione Dei Verbum è da ritenersi fra i documenti centrali del Concilio. Il presente lavoro intende da una parte evidenziare un aspetto della ricca tematica della rivelazione, riguardante la sua fase trasmissiva legata alla vicenda ecclesiale nel suo storico snodarsi; dall'altra parte intende mettere a fuoco la novità del Vaticano II rispetto a precedenti impostazioni teologiche, che limitavano il problema della trasmissione della rivelazione all'indagine circa l'uguaglianza o la disuguaglianza contenutistica delle fonti della rivelazione, la Tradizione e la Scrittura. Il presente volume offre, in una prima parte, un bilancio dei rapporti fra Tradizione e Scrittura così come si sono andati configurando nella storia del pensiero teologico fino al Vaticano I. Una seconda parte ricostruisce analiticamente l'ampio e travagliato dibattito su questo tema all'interno dell'iter conciliare del Vaticano II. E una terza parte colloca il tema dei rapporti fra Tradizione e Scrittura nel più ampio orizzonte del cammino della Parola di Dio nel tempo della Chiesa.

Le parabole di Gesù
0 0 0
Modern linguistic material

Hultgren, Arland J.

Le parabole di Gesù / Arland J. Hultgren ; edizione italiana a cura di Oscar Ianovitz

Paideia, 2004

Fatima e la passione della Chiesa
0 0 0
Modern linguistic material

Siccardi, Cristina <1966->

Fatima e la passione della Chiesa / Cristina Siccardi

Sugarco, 2012

Abstract: Esistono molte "ermeneutiche" sulla terza parte del segreto di Fatima. Dal 2000, con la sua pubblicazione (completa?), si sono addirittura moltiplicate: sembra che ognuno, anche dentro la Chiesa, abbia la propria; il mistero, così, è stato ammantato di "giallo". Il vaticanista Giuseppe De Carli, autore di un libro che aveva l'intenzione di porre fine alle polemiche, prima di morire disse chiaramente che il segreto di Fatima rimane aperto. Questo libro intende mostrare la strada per uscire dalla fuorviante lettura del semplice intrigo: la Signora di Fatima parlò della Passione della Chiesa, riconosciuta dallo stesso Benedetto XVI. Le apparizioni di Fatima vennero annunciate già nel XV secolo in Casa Savoia, le cui profezie sono custodite nell'archivio di un monastero domenicano di Alba (CN). Attraverso questo studio si potrà comprendere come la Madonna di Fatima pianse sulla Chiesa martire dei suoi nemici, ma anche di se stessa, come era già accaduto a La Salette. Allora si comprenderà che la crisi della Chiesa, legata a doppio nodo con le sorti del mondo, troverà la sua risoluzione solo nel ritorno alla purezza della Fede.

I misteri della Bibbia perduta
0 0 0
Modern linguistic material

Hanson, Kenneth

I misteri della Bibbia perduta / Kenneth Hanson

Armenia, 2008

Abstract: Al di là dei sacri testi definiti canonici,esiste anche un'enorme varietà di libri che la chiesa non riconosce: vangeli apocrifi, testi gnostici oppure pseudoepigrafi (cioè attribuiti a qualcuno che non ne è il vero autore), per non parlare degli scritti mistici legati alla tradizione cabalistica e dei Rotoli del Mar Morto. Si tratta di antichi manoscritti, denominati nel loro insieme la Bibbia perduta, ricchi di insegnamenti preziosi di cui i lettori sono stati privati per secoli e che da qualche anno a questa parte sono stati finalmente riscoperti e studiati con attenzione. In quest'opera l'autore, specialista in lingua e letteratura ebraica, ne rivela il contenuto e ne spiega l'importanza, ipotizzando il motivo per cui ciascuno di essi è stato occultato. Dai fogli consunti di questi antichi documenti emerge un'originaria saggezza che parla ancora agli uomini di oggi.

Gesù il terapeuta
0 0 0
Modern linguistic material

Grün, Anselm <1945->

Gesù il terapeuta : la forza risanante delle parabole / Anselm Grun

San Paolo, 2012

Abstract: Gesù ha guarito i malati, gli storpi, i ciechi, i muti, i sordi e le persone possedute dal demonio. Meditando sulle sue parole, approfondendo le innumerevoli occasioni in cui egli ha incontrato le persone, si è intrattenuto con loro e ha dispensato i suoi benefici, veniamo a conoscere la sua arte somma di medico e terapeuta, di curatore d'anime e guida spirituale. Anselm Grün in questo libro spiega e interpreta come Gesù ha guarito, il suo modo straordinario per risolvere i conflitti e ripristinare l'unità interiore dell'uomo. Ma, avverte Grün, Gesù non era un mago, la guarigione interiore richiede sempre un cammino spirituale.