Comunidad » Forum » Reseñas

Una morte dolcissima
0 1 0
Beauvoir, Simone de <1908-1986>

Una morte dolcissima

Einaudi, 2015

Resumen: La malattia e la morte della madre. Questo è ciò che registra la scrittrice, in un diario che copre un mese di realtà ospedaliera. Con l'avanzare del male, il mondo esterno perde sempre più consistenza, fino a scomparire. Rimane solo la camera d'ospedale in cui tre donne, la madre e le figlie, continuano a combattere una guerra che è impossibile vincere. In questo microcosmo che attende l'imminente catastrofe, Simon de Beauvoir descrive anche altri personaggi: medici, preoccupati di sperimentare sulla paziente la loro scienza; infermiere, impassibili nella sicurezza dei loro gesti professionali e le ombre della vita già trascorsa, delle occasioni perdute, di una borghese vicenda matrimoniale vissuta dalla madre come una grande avventura.

38 Views, 1 Entradas
Clara Toninelli
394 posts

E' difficile parlare della malattia e della morte, soprattutto se non si vuole essere retorici o patetici, o, al contrario, originali e profondi a tutti i costi.
Simone de Beavoir ci riesce.
In ospedale, a fianco della madre malata, ci accompagna in una cronaca non artefatta del decorso inarrestabile della malattia, dell'alternarsi dei sentimenti -suoi, della madre, della sorella-, della presa di coscienza, dolorosa ma necessaria, che la morte esiste.
Allontanarla non si può, ma renderla umana con piccoli gesti d'attenzione e d'amore è quanto permette al nostro cuore di non spezzarsi senza rimedio.

  • «
  • 1
  • »

7350 Mensajes en 6020 Temas de 859 usuarios

Ahora en línea: Ci sono 53 utenti online