Manotti, Dominique <1942->

(Persona)


Opere collegate

Encontrados 17 documentos.

Una giornata in giallo
0 0 0
Libros Modernos

Una giornata in giallo / Andrea Camilleri ... [et al.]

Sellerio, 2018

Resumen: Un’intuizione, un’illuminazione o solo il colpo del fato e basta una giornata per risolvere un caso. Certo ci vuole una giornata particolare, che l’investigatore non potrà più dimenticare: lunga, avventurosa, paurosa e molto eccitante, che lo farà riflettere su quanto strano può essere il mondo del delitto. Ecco il tema su cui i nostri autori hanno ingaggiato i loro eroi (e antieroi) in questa nuova antologia del giallo. Il commissario Montalbano, in un giorno che sembrava di bonaccia, constata quanto è scomodo stare tra l’incudine dello Stato e il martello della mafia. Saverio Lamanna (racconta Gaetano Savatteri) a Gibellina, città d’arte, scopre una vendetta contro l’arte stessa. Tiziana la banconista del BarLume è ad Amsterdam, il suo autore Marco Malvaldi l’ha messa lì per inseguire un gioiello. Il giovane Daquin, il poliziotto di Dominique Manotti, è a Marsiglia nel 1973 in un giorno di caccia all’algerino. C’è una biscia ammaestrata, nel racconto di Piazzese, di cui trovare al più presto i padroni e scoprire un mistero. Al pensionato Consonni della Casa di Ringhiera (autore Francesco Recami) in un giorno succedono tante involontarie peripezie da incastrare un delinquente. La giovane poliziotta Angela Mazzola (creatura di Gian Mauro Costa) nel suo giorno di riposo si chiede perché si usino i kalashnikov per rubare dei carciofi. Petra Delicado (di Alicia Giménez-Bartlett) ha un giorno di ordinaria follia per sperimentare quanto per alcuni «l’infelicità è un destino».

Vite bruciate
0 0 0
Libros Modernos

Manotti, Dominique <1942->

Vite bruciate / Dominique Manotti ; traduzione di Claudio Castellani

Sellerio, 2018

Resumen: Il primo turno è cominciato da poco quando la giovane Émilienne cade a terra fulminata dalla corrente elettrica. È l'ennesimo incidente sul lavoro nella filiale Daewoo di Pondange e l'esasperazione degli operai esplode in una rivolta. La tensione sale, i dirigenti abbandonano gli uffici, la fabbrica crolla tra le fiamme di un incendio. Gli inquirenti si affrettano ad arrestare Nourredine, il leader degli scioperanti, ma cosa si nasconde dietro la facciata del fatiscente stabilimento? Esiste un legame fra queste vicende e la sospetta cordata Daewoo-Matra, che sta cercando di mettere le mani sul colosso Thomson multimedia? Solo un segugio come Charles Montoya può scoprirlo, ex poliziotto alle prese con i fantasmi di un passato poco limpido. Sarà l'incontro con la sensuale Rolande a schiudergli le porte di inconfessabili intrighi e a introdurlo nell'amara realtà quotidiana degli operai di Pondange, inconsapevoli pedine di piani orditi in eleganti uffici di Bruxelles e in esclusivi ristoranti parigini. Con un thriller politico-finanziario, Dominique Manotti ricompone le trame sommerse di una vertiginosa partita per il potere, che fra scellerati ricatti, scomodi compromessi e sadici omicidi risucchia nei suoi ingranaggi vittime e carnefici.

Le mani su Parigi
0 0 0
Libros Modernos

Manotti, Dominique <1942->

Le mani su Parigi / Dominique Manotti ; traduzione di Daniele Barzaghi

Sellerio, 2017

Resumen: La giovane magrebina Noria Ghozali, fuggita di casa per sottrarsi all'intransigenza paterna, ormai se la deve cavare da sola, ma mai avrebbe pensato di diventare investigatrice di polizia del decimo Arrondissement di Parigi. E la prima prova che deve affrontare è il caso del ritrovamento di un cadavere nel parcheggio della Villette: si tratta del corpo di Fatima Rashed, nome d'arte Katryn, una call-girl di lusso frequentata da diverse personalità francesi e straniere. Fra i clienti importanti figura Francois Bornand, consigliere e amico del presidente Mitterand, nonché responsabile della cellula dell'Élysée, la sua polizia privata. Implicato in affari illegali, Bornand si trova messo alle strette dopo che una vendita di missili segretamente conclusa con l'Iran (ancora sottoposto a embargo), è stata sabotata dalla concorrenza. Circola infatti un dossier segreto che rischia di rivelare la verità alla stampa e all'opinione pubblica. Per mettere a tacere la storia, Bornand fa appello a Fernandez, un poliziotto dal grilletto un po' troppo facile.

Il sentiero della speranza
0 0 0
Libros Modernos

Manotti, Dominique <1942->

Il sentiero della speranza / Dominique Manotti ; traduzione di Francesco Bruno

Sellerio, 2016

Resumen: Parigi 1980. Una ragazzina thailandese viene trovata morta in uno dei tanti laboratori di confezioni del Sentier, un quartiere abitato in prevalenza da lavoratori turchi clandestini. È il commissario Daquin del X Arrondissement a occuparsene: bello e sofisticato e a capo di una squadra dai metodi non proprio ortodossi. La sua non è un'indagine di routine sulla prostituzione infantile, ma una complessa matassa in cui il traffico di armi e droga si mescola con pornografia, indossatrici di lusso e politica. E sullo sfondo spiccano le rivendicazioni dei lavoratori del Sentier, capeggiati da Soleiman, informatore e amante del commissario. Dominique Manotti tratteggia un'umanità senza eroi, in cui anche i buoni mostrano il loro lato oscuro.

La crisi in giallo
0 0 0
Libros Modernos

La crisi in giallo / Nicola Fantini e Laura Pariani ... [et al.]

Sellerio, 2015

Resumen: Il «giallo» si adatta magnificamente alla crisi economica. E non solo perché i migliori polizieschi sono sempre in fondo indagini sulla disperazione sociale. Ma anche perché la crisi economica dà rilievo a quella malinconia morale che pervade ogni storia nera: che i veri criminali, a ben guardare, sono ben altri del comune delinquente. Inoltre, lo sfondo di deserti industriali, di miseri in lotta per la pagnotta, di ex ricchi piombati nella vergogna del bisogno, di gesti clamorosi di chi non ha niente da perdere, di profittatori del bisogno estremo, di speculatori che giocano al ribasso dei beni sociali, di fughe di capitali, di truffe per furbizia o per fame, aggiunge alla finzione noir una forte dose di verità e di solidarietà umana. Tutto questo mescolarsi di denuncia sociale, di spietato realismo e di consapevole empatia è ciò che accomuna i sei racconti gialli che qui presentiamo. Scritti da autori i cui eroi hanno altrove dato prova della loro capacità di immergersi nel tessuto della società nei suoi risvolti più nascosti ed estremi.

Oro nero
0 0 0
Libros Modernos

Manotti, Dominique <1942->

Oro nero / Dominique Manotti

Sellerio, 2015

Resumen: 1973. Il commissario Daquin, ventisette anni appena, assume il suo primo incarico nel commissariato centrale di Marsiglia. Si tratta di indagare sull’assassinio di un ex ras della droga e del suo socio, un veterano dei servizi segreti, entrambi riciclatisi negli affari. Si trova così ad assistere alla nascita movimentata di un nuovo mercato dei prodotti petroliferi, all’ascesa folgorante dei trader assetati di denaro fresco che lo governano, in una città insanguinata dai regolamenti di conti fra organizzazioni che gestiscono il traffico internazionale di eroina, organi di polizia in perpetua guerra sotterranea gli uni contro gli altri, reti semiclandestine dei servizi segreti. Sono gli anni in cui il petrolio governa la politica mondiale, e la ribellione dei paesi produttori contro le Sette sorelle genera cambiamenti radicali; nasce la generazione di Gheddafi e di Saddam Hussein, l’Europa e gli USA sono alle strette. Le competenze di Dominique Manotti - docente di Storia economica contemporanea - le consentono di muoversi con passo sicuro fra le trame sommerse di una febbrile partita per il potere e, senza allentare la tensione del poliziesco, ci fa comprendere bene quello che oggi il Medio Oriente, i Paesi Arabi sono diventati. E però non è solo l’intreccio a impressionare in Oro nero; tutti i romanzi della Manotti sono ottimi romanzi «d’atmosfera», e il commissario Daquin, bello, colto, gay, allergico al potere e alle gerarchie, con un passato drammatico, appassionato di rugby e di jazz, è un personaggio perfettamente riuscito. Tutt’intorno le vie di Nizza e di Marsiglia lungo le quali l’autrice fa muovere i suoi attori, figure che restano incise nella memoria dei lettori.

L' onorata società
0 0 0
Libros Modernos

Manotti, Dominique <1942-> - DOA

L' onorata società / Dominique Manotti, DOA ; traduzione di Silvia Fornasiero e Giusi Barbiani

Tropea, 2012

Resumen: A Parigi viene compiuto uno strano omicidio, che getta ombre drammatiche su una campagna elettorale dominata dal candidato della destra, il populista Guérin. Il morto si chiamava Soubise, e lavorava come poliziotto distaccato al Cea, l'ente per l'energia atomica. Due individui si sono introdotti in casa sua per copiare il contenuto del suo computer, e il furto si è trasformato in tragedia. Soubise indagava sui movimenti di un grande gruppo industriale che intendeva acquisire il controllo di Areva, l'azienda atomica francese: forse, proprio con la complicità di Guérin. Molte, troppe persone sono interessate a insabbiare la vicenda. C'è però un ostacolo: tre giovani ecologisti, collegati illegalmente al pc di Soubise per sottrargli i dati, hanno assistito in diretta all'omicidio. Ben sapendo di essere in grave pericolo, i tre ragazzi decidono di non divulgare il video per non compromettere l'operazione di disturbo che stanno pianificando. Solo un uomo sembra interessato davvero a scoprire la verità: è il poliziotto incaricato delle indagini, Petrus Paris, che mentre la sua vita privata va in pezzi si getta a capofitto sul caso... Due grandi autori di noir, Dominique Manotti e DOA, realizzano a quattro mani una cronaca lucida e spietata dei meccanismi criminali del potere.

Già noto alle forze di polizia
0 0 0
Libros Modernos

Manotti, Dominique <1942->

Già noto alle forze di polizia / Dominique Manotti ; traduzione di Silvia Fornasiero

Milano : Tropea, 2011

Resumen: Parigi, vigilia della grande rivolta delle banlieu. Nell'estrema periferia della capitale, un piccolo commissariato diviene luogo d'esperimento di nuove politiche di sicurezza. A guidarlo è la commissaria Le Muir, astro nascente della squadra che elabora le strategie del ministero dell'Interno e che porterà il responsabile del dicastero a vincere le elezioni presidenziali. La Muraille (la Muraglia), come la chiamano i suoi uomini, ha una lunga esperienza dei quartieri difficili e crede che la polizia debba essere percepita come detentrice della forza e che gli abusi di potere contro chi si ribella siano inevitabili. Come lei la pensano il suo autista, dal passato oscuro, e i veterani del dipartimento. A scontrarsi con questa concezione sono soprattutto i più giovani, tra cui un agente al suo primo incarico e un'affascinante recluta, convinti che si possa e si debba agire diversamente. L'incendio doloso di un alloggio di immigrati e il pestaggio a morte di un minorenne durante un controllo sconvolgeranno la situazione, in un duello a distanza tra due donne, intelligenti e tenaci, che si odiano prima ancora di conoscersi.

Vite bruciate
0 0 0
Libros Modernos

Manotti, Dominique <1942->

Vite bruciate / Dominique Manotti ; traduzione di Claudio Castellani

Tropea, 2011

  • No se puede reservar
  • Ejemplares totales: 1
  • En préstamo: 0
  • Reservas: 0

Resumen: Il primo turno è cominciato da poco quando la giovane Émilienne cade a terra fulminata dalla corrente elettrica. È l'ennesimo incidente sul lavoro nella filiale Daewoo di Pondange e l'esasperazione degli operai esplode in una rivolta. La tensione sale, i dirigenti abbandonano gli uffici, la fabbrica crolla tra le fiamme di un incendio. Gli inquirenti si affrettano ad arrestare Nourredine, il leader degli scioperanti, ma cosa si nasconde dietro la facciata del fatiscente stabilimento? Esiste un legame fra queste vicende e la sospetta cordata Daewoo-Matra, che sta cercando di mettere le mani sul colosso Thomson multimedia? Solo un segugio come Charles Montoya può scoprirlo, ex poliziotto alle prese con i fantasmi di un passato poco limpido. Sarà l'incontro con la sensuale Rolande a schiudergli le porte di inconfessabili intrighi e a introdurlo nell'amara realtà quotidiana degli operai di Pondange, inconsapevoli pedine di piani orditi in eleganti uffici di Bruxelles e in esclusivi ristoranti parigini. Con un thriller politico-finanziario, Dominique Manotti ricompone le trame sommerse di una vertiginosa partita per il potere, che fra scellerati ricatti, scomodi compromessi e sadici omicidi risucchia nei suoi ingranaggi vittime e carnefici.

Il corpo nero
0 0 0
Libros Modernos

Manotti, Dominique <1942->

Il corpo nero / Dominique Manotti ; traduzione di Ester Borgese

Milano : Tropea, 2010

Resumen: Parigi, 6 giugno 1944, lo sbarco alleato in Normandia scuote una città paralizzata da quattro anni di occupazione nazista. Le SS, il corpo nero, hanno instaurato un regime di terrore e saccheggio, di cui approfitta una cerchia di industriali, politici e affaristi senza scrupoli, che si ubriaca di champagne e piaceri in esclusivi salotti borghesi. Dove regna il compromesso, tutti hanno qualcosa da nascondere, e proprio Dora Belle, ex prostituta ora diva del cinema e amante di un gerarca nazista, deve destreggiarsi fra la giovane figlia, partigiana della Resistenza, e Domecq, spia gaullista infiltrata nella Buoncostume, che la tiene sotto ricatto usandola come informatrice. Gli eventi bellici incalzano, il Terzo Reich ha i giorni contati, quando Domecq ingaggia un serrato duello a distanza con la Gestapo per portare a termine una delicata missione, scoprendo le complicità sommerse di una società sedotta dal potere. Mentre l'aria di cambiamento semina il panico fra i collaborazionisti e Dora paga l'amaro prezzo di una vita di inganni, Domecq intreccia il suo destino alle vicende di quelli che perdono, di quelli che fuggono, di quelli che cambiano prontamente bandiera, e di quelli che si ritrovano sempre, chiunque abbia la meglio, nel campo dei vincitori.

Il sentiero della speranza
0 0 0
Libros Modernos

Manotti, Dominique <1942->

Il sentiero della speranza / Dominique Manotti ; traduzione di Francesco Bruno

Il Saggiatore, 2009

Resumen: Parigi 1980. Una ragazzina thailandese viene trovata morta in uno dei tanti laboratori di confezioni del Sentier, un quartiere abitato in prevalenza da lavoratori turchi clandestini. È il commissario Daquin del X Arrondissement a occuparsene: bello e sofisticato e a capo di una squadra dai metodi non proprio ortodossi. La sua non è un'indagine di routine sulla prostituzione infantile, ma una complessa matassa in cui il traffico di armi e droga si mescola con pornografia, indossatrici di lusso e politica. E sullo sfondo spiccano le rivendicazioni dei lavoratori del Sentier, capeggiati da Soleiman, informatore e amante del commissario. Dominique Manotti tratteggia un'umanità senza eroi, in cui anche i buoni mostrano il loro lato oscuro.

Vite bruciate
0 0 0
Libros Modernos

Manotti, Dominique <1942->

Vite bruciate / Dominique Manotti ; traduzione di Claudio Castellani

Milano : Tropea, 2009

Resumen: Il primo turno è cominciato da poco quando la giovane Émilienne cade a terra fulminata dalla corrente elettrica. È l'ennesimo incidente sul lavoro nella filiale Daewoo di Pondange e l'esasperazione degli operai esplode in una rivolta. La tensione sale, i dirigenti abbandonano gli uffici, la fabbrica crolla tra le fiamme di un incendio. Gli inquirenti si affrettano ad arrestare Nourredine, il leader degli scioperanti, ma cosa si nasconde dietro la facciata del fatiscente stabilimento? Esiste un legame fra queste vicende e la sospetta cordata Daewoo-Matra, che sta cercando di mettere le mani sul colosso Thomson multimedia? Solo un segugio come Charles Montoya può scoprirlo, ex poliziotto alle prese con i fantasmi di un passato poco limpido. Sarà l'incontro con la sensuale Rolande a schiudergli le porte di inconfessabili intrighi e a introdurlo nell'amara realtà quotidiana degli operai di Pondange, inconsapevoli pedine di piani orditi in eleganti uffici di Bruxelles e in esclusivi ristoranti parigini. Con un thriller politico-finanziario, Dominique Manotti ricompone le trame sommerse di una vertiginosa partita per il potere, che fra scellerati ricatti, scomodi compromessi e sadici omicidi risucchia nei suoi ingranaggi vittime e carnefici.

Le mani su Parigi
0 0 0
Libros Modernos

Manotti, Dominique <1942->

Le mani su Parigi / Dominique Manotti ; traduzione di Daniele Barzaghi

Tropea, 2007

Resumen: La giovane magrebina Noria Ghozali, fuggita di casa per sottrarsi all'intransigenza paterna, ormai se la deve cavare da sola, ma mai avrebbe pensato di diventare investigatrice di polizia del decimo Arrondissement di Parigi. E la prima prova che deve affrontare è il caso del ritrovamento di un cadavere nel parcheggio della Villette: si tratta del corpo di Fatima Rashed, nome d'arte Katryn, una call-girl di lusso frequentata da diverse personalità francesi e straniere. Fra i clienti importanti figura Francois Bornand, consigliere e amico del presidente Mitterand, nonché responsabile della cellula dell'Élysée, la sua polizia privata. Implicato in affari illegali, Bornand si trova messo alle strette dopo che una vendita di missili segretamente conclusa con l'Iran (ancora sottoposto a embargo), è stata sabotata dalla concorrenza. Circola infatti un dossier segreto che rischia di rivelare la verità alla stampa e all'opinione pubblica. Per mettere a tacere la storia, Bornand fa appello a Fernandez, un poliziotto dal grilletto un po' troppo facile.

Curva Nord
0 0 0
Libros Modernos

Manotti, Dominique <1942->

Curva Nord / Dominique Manotti ; traduzione di Roberto Salvadori

Milano : Tropea, copyr. 2004

Resumen: A Levallois, l'ispettore Romero e la giovane Nadine Speck, tossica e spacciatrice, vengono freddati da due sicari in moto. Sembra che l'obiettivo fosse la ragazza, che certo non aveva un'esistenza immacolata. Ma cosa faceva Romero con Nadine, dato che gli incarichi ufficiali lo impegnavano altrove? Nadine era la sorella dell'amministratore dello stadio di calcio di Lisle-sur-Seine: dopo un'ascesa pirotecnica, la squadra sta per vincere il campionato. La posta in gioco è enorme per il presidente Jean-Pierre Reynaud, che è anche sindaco della città e ha le mani in pasta negli appalti pubblici. Un'inchiesta in un mondo in cui potere politico e criminalità fanno affari insieme e non è semplice distinguere i colpevoli dagli innocenti.

Il bicchiere della staffa
0 0 0
Libros Modernos

Manotti, Dominique <1942->

Il bicchiere della staffa / Dominique Manotti ; traduzione di Francesco Bruno

Milano : Tropea, copyr. 2003

Resumen: Le loro strade si incorociano di nuovo dopo vent'anni: Agathe, Nicolas, Christian e Amélie erano compagni di liceo e di militanza politica, hanno alle spalle un passato di ideali, il '68 con la sua scia di delusioni, poi la fine di tutto e il risorgere sotto altre spoglie. Adesso, nella Parigi di Mitterand, tutti in qualche modo sono riusciti a sfondare. Chi si dedica alle speculazioni finanziarie, chi è entrato in politica, chi alleva cavalli, chi è diventato assassino. E una cosa non esclude l'altra. Su di loro si concentrano i sospetti della polizia dopo una serie di delitti legati al mondo delle corse dei cavalli: in un ippodromo viene trovato il cadavere di una spacciatrice; qualche giorno dopo due purosangue muoiono nell'incendio di un centro ippico.

Dominique Manotti e Jake Arontt [i.e. Arnott]
0 0 0

Dominique Manotti e Jake Arontt [i.e. Arnott] : Brescia, Teatro Sancarlino, 13 aprile 2003 / intervistati da Piero Colaprico

Teletutto, [2003]

Resumen: Intervista ai due autori di gialli Dominique Manotti e Jake Arnott nell'ambitodella 3. edizione della rassegna A qualcuno piace... giallo, tenutasi a Brescianel 2003

Il sentiero della speranza
0 0 0
Libros Modernos

Manotti, Dominique <1942->

Il sentiero della speranza / Dominique Manotti ; traduzione di Francesco Bruno

Milano : Tropea, copyr. 2002

Resumen: Una mattina di primavera del 1980, il corpo di una dodicenne tailandese viene trovato in un atelier del Sentier, quartiere parigino famoso per la haute couture, ma anche per la droga e il lavoro clandestino. All'apparenza può sembrare una storia di prostituzione come tante altre, ma il giovane commissario Daquin, incaricato del caso, si muove veloce nei sobborghi di Parigi e segue una pista che lo porterà a scoprire un traffico d'armi e di eroina.