Attentati dell'11 settembre 2001

(Argomento)

Thesaurus
Rinvio da (UF)
Più generale (BT)
Vedi anche (RT)

Opere collegate

Encontrados 88 documentos.

Resultados de otras búsquedas: Rete Bibliotecaria Bergamasca

Le torri d'avorio
0 0 0
Analíticos

Le torri d'avorio : intellettuali e media di tutto il mondo si interrogano dopo l'11 settembre / a cura di Ottorino Cappelli

11 settembre 2001
0 0 0
Libros Modernos

11 settembre 2001 / un film di Makhmalbaf ... [et al.]

BIM, [2013]

Resumen: Un film collettivo realizzato da undici registi di origini e culture diverse che dà origine a undici sguardi sui tragici eventi accaduti a New York l'11settembre 2001.

11 settembre
0 0 0

11 settembre : la nuova Pearl Harbor / un film di Massimo Mazzucco

[S. n., 2013]

  • No se puede reservar
  • Ejemplares totales: 1
  • En préstamo: 0
  • Reservas: 0

Resumen: Il documentario è suddiviso in più parti e tratta gli eventi dell'11 settembre 2001 fornendo un confronto tra i sostenitori della versione ufficiale, che vengono chiamati debunker, e le ipotesi alternative che rimandano inevitabilmente alle teorie del complotto sull'attentato al World Trade Center dell'11 settembre 2001 ed a quelle riguardanti il Pentagono.

L'Islam dopo l'11 settembre
0 0 0
Analíticos

L'Islam dopo l'11 settembre : le opinioni e l'informazione / a cura di Francesca M. Corrao

Guerra e globalizzazione
0 0 0
Libros Modernos

Chossudovsky, Michel

Guerra e globalizzazione : le verità dietro l'11 settembre e la nuova politica americana / Michel Chossudovsky

2. ed

Torino : EGA, 2003

Resumen: Che cosa si nasconde dietro la guerra al terrorismo americana del dopo 11 settembre? Attraverso un'aggiornatissima e documentata analisi, il nuovo appassionante saggio di Michel Chossudovsky indaga responsabilità e oscure strategie di intelligence di alcuni membri chiave dell'amministrazione Bush. Dietro le quinte degli ultimi conflitti in Bosnia, Cecenia, Kosovo, Afghanistan, Kashmir, l'autore ricostruisce una trama sottile di interessi privati che mirano, in realtà, a estendere il sistema del mercato globale aprendo nuove frontiere economiche ai capitali statunitensi e alimentando la crescita del complesso militare-industriale americano. Con precisione meticolosa, l'autore ci mette in guardia sui prevedibili sviluppi dell'attuale politica americana, per la quale veri e propri atti di guerra sono annunciati come interventi umanitari, l'occupazione militare e l'uccisione di civili diventano operazioni di peacekeeping e persino la revoca di alcune libertà civili è vista come un mezzo indispensabile per assicurare la sicurezza interna. Un saggio che smaschera l'illusione democratica della guerra al terrorismo, individuando i veri meccanismi del capitalismo globale.

La tentazione della guerra
0 0 0
Libros Modernos

Allievi, Stefano <1958->

La tentazione della guerra : dopo l'attacco al World trade center : a proposito di Occidente, Islam ed altri frammenti di conflitto tra culture / Stefano Allievi

Milano : Zelig, copyr. 2001

Resumen: Con l'attacco al Wordl Trade Center e al Pentagono dell'11 settembre è stata impressa un'accelerazione e una svolta alla storia dell'Occidente e sono stati rimessi pesantemente in discussione i termini del rapporto con il mondo islamico. In questo libro si è voluta seguire l'evoluzione degli eventi, a partire dall'11 settembre, registrando in una sorta di diario culturale i frammenti e gli indizi di questo conflitto e le loro ricadute sulla situazione italiana.

La vita, dopo
0 0 0
Libros Modernos

Hamill, Pete

La vita, dopo / Pete Hamill ; traduzione di Laura Sgorbati Buosi

Milano : Ponte alle Grazie, copyr. 2002

Resumen: Pete Hamill ha cominciato la sua carriera giornalistica nel 1960, per il New York Post; in seguito è stato reporter, redattore, corrispondente di guerra ed editorialista per numerosi giornali. Attualmente è direttore del New York Daily News. In questo volume ha raccolto gli articoli pubblicati nelle settimane seguenti all'attacco alle Twin Towers. La mattina dell'11 settembre Pete Hamill era in riunione e dopo il primo boato si è precipitato in strada: il giorno successivo il New York Daily News usciva con suoi due articoli, testimonianze di un cittadino, immagini vivide e forti. Le sue cronache rendono note le storie di quelli che hanno lottato e sofferto, che hanno amato e amano New York, che erano lì a vedere, testimoniare, ricostruire, sperare.

Il teatro del bene e del male
0 0 0
Libros Modernos

Il teatro del bene e del male : riflessioni critiche dopo l'11 settembre / [a cura di Kamla Bhasin, Smitu Kothari, Bindia Thapar]

Torino : EGA, copyr. 2002

Resumen: Il mondo non deve scegliere tra i Taliban e il governo statunitense. Tutta la bellezza del mondo - la letteratura, la musica, l'arte - è tra questi due opposti fondamentalismi. Il mondo non ha ancora trovato una definizione accettabile di che cosa sia il terrorismo. Quello che per un paese è un terrorista, per quell'altro è un combattente per la libertà. Al cuore del problema sta la profonda ambivalenza del mondo nei confronti della violenza. (Arundhati Roy)

Psiche e guerra
0 0 0
Libros Modernos

Psiche e guerra : immagini dall'interno / Giorgio F. Albani ... [et al.] ; a cura di Anna Maria Sassone ; prefazione di Alessandra De Coro

Roma : Manifestolibri, copyr. 2002

Sfida all'ordine mondiale
0 0 0
Libros Modernos

De Guttry, Andrea - Pagani, Fabrizio

Sfida all'ordine mondiale : l'11 settembre e la risposta della comunità internazionale / Andrea De Guttry e Fabrizio Pagani

Roma : Donzelli, copyr. 2002

Resumen: L'11 settembre e la risposta della comunità internazionale. Vengono descritti i vincoli posti dal diritto internazionale all'attività bellica: dal tema dei bombardamenti intelligenti al trattamento dei detenuti a seguito delle operazioni militari. La fine della campagna militare in Afghanistan ha aperto inoltre ulteriori interrogativi, da un lato, circa il processo di ricostruzione politica e materiale del paese, dall'altro, circa le possibilità di estendere la lotta al terrorismo internazionale ad altre aree. Una parte del libro è dedicata infine al processo decisionale che ha portato il nostro paese alla partecipazione alle operazioni e alla forza di mantenimento della pace.

New York, 11 settembre 2001
0 0 0
Libros Modernos

Simoni, Gianluca

New York, 11 settembre 2001 / Gianluca Simoni ; con un saggio di Ernesto Galli Della Loggia

Bologna : Il mulino, copyr. 2002

Resumen: Il volume presenta una selezione di foto scattate nel momento stesso della tragedia dell'11 settembre e nei giorni successivi da Gianluca Simoni, giovane fotografo bolognese. Una testimonianza visiva diretta dei tragici momenti dall'impatto degli aerei sulle torri gemelle, al loro crollo, ai soccorsi, alle reazioni delle persone nell'immediato e nei giorni successivi. A introdurre l'opera, un saggio sulle conseguenze dell'evento nel mondo occidentale, a firma Ernesto Galli della Loggia.

L'incubo globale
0 0 0
Libros Modernos

L'incubo globale : prospettive junghiane a proposito dell'11 settembre / James Hillman ... [et al.]. ; a cura di Luigi Zoja ; traduzioni di Luciano Perez

Bergamo : Moretti & Vitali, copyr. 2002

Resumen: Prospettive junghiana a proposito dell'11 settembre.

America, dopo
0 0 0
Libros Modernos

Portelli, Alessandro <1942->

America, dopo : immaginario e immaginazione / Alessandro Portelli

Roma : Donzelli, copyr. 2002

Resumen: Difficile capire l'America. E ancora più difficile, dopo le Twin Towers. L'America è per molti di noi un luogo dell'immaginario, non un luogo reale; e le paranoie si reggono su un misto di ammirazione e di terrore: da un lato sull'ignoranza e la disinformazione, dall'altro sul mito dell'onnipotenza e onniscienza. Che poi sono reciprocamente funzionali: se c'è il mito, che bisogno c'è della conoscenza? Se non c'è la conoscenza, a cosa aggrapparsi se non al mito? E se provassimo invece a sostituire a questo immaginario una cosa più complessa? Se provassimo a ripartire dalla memoria, dalle memorie di quel terribile 11 settembre? Se provassimo a dare ascolto a coloro che la tragedia se la portano addosso, per vedere come immaginano il futuro?

Ultimo a uscire
0 0 0
Libros Modernos

Picciotto, Richard - Paisner, Daniel

Ultimo a uscire / Richard Picciotto ; con la collaborazione di Daniel Paisner

Milano : Mondolibri, stampa 2002

New York ore 8.45
0 0 0
Libros Modernos

New York ore 8.45 : la tragedia delle torri gemelle raccontata dai premi Pulitzer / a cura di Simone Barillari ; traduzione di Ada Arduini ... [et al.] ; prefazione di Andrea Purgatori

Roma : Minimum fax, 2006

Resumen: La terza uscita della serie Indi-Pulitzer è dedicata all'evento che ha cambiato la storia del pianeta, alla data che forse più d'ogni altra ha segnato la contemporaneità: New York, 11 settembre 2001, ore 8.45, l'attacco alle Torri Gemelle. A cinque anni da quella data, minimum fax raccoglie in un volume i migliori articoli usciti nei giorni successivi alla tragedia sulle tre testate americane più importanti - New York Times, Washington Post e Wall Street Journal - e poi premiati dal Pulitzer. I drammatici racconti dei sopravvissuti, le testimonianze dei piccoli grandi atti di eroismo nella ricerca dei corpi, l'analisi delle ragioni dell'attacco terroristico, fino ai dubbi di una corresponsabilità dell'amministrazione Bush nel non saper prevedere una catastrofe annunciata: le migliori penne del giornalismo americano, da Bob Woodward a Judith Miller, spiegano come e perché sia potuto accadere ciò che si pensava non sarebbe mai accaduto. Completano il volume le vignette satiriche dei cartoonist vincitori del premio Pulitzer, e la prefazione di Furio Colombo.

Prima della tempesta
0 0 0
Libros Modernos

Chiesa, Giulietto <1940-2020>

Prima della tempesta / Giulietto Chiesa

3. ed

Roma : Nottetempo, 2006

Resumen: In cinque saggi, che sono cinque tappe esplosive, Giulietto Chiesa analizza la nuova politica americana e l'esportazione forzata della democrazia alla luce della politica spaziale americana e della militarizzazione dello spazio; scopre le facce sospettabili e insospettabili di quel giorno zero, l'il settembre, rivelandocelo come l'evento più oscuro del nostro tempo, il buco nero della nostra storia; ci mostra come e perché si crea un clima di guerra e ci spiega perché il pacifismo è l'unica via d'uscita dalla politica di coloro che vogliono appropriarsi delle risorse del mondo per rifornire il loro paradiso in terra, fatto di frigoriferi e cellulari, di benessere e abbondanza.

11 settembre 2001
5 0 0
Libros Modernos

Mazzucco, Massimo <1954->

11 settembre 2001 : Inganno globale : tutto quello che le TV non ci hanno mai raccontato sui fatti di quel giorno / Massimo Mazzucco

Diegaro di Cesena : Macro, 2006

11 settembre, i miti da smontare
0 0 0
Libros Modernos

11 settembre, i miti da smontare : perchè le teorie cospiratorie non possono reggere al confronto con i fatti / [a cura di] David Dunbar e Brad Reagan, Popular Mechanics ; traduzione di Paolo Attivissimo con il gruppo di ricerca Undicisettembre

Milano : Terre di mezzo : Altra economia : Cart'armata, copyr. 2007

Resumen: Prima siamo stati schiacciati dall'evidenza di quanto era successo l'11 settembre, poi da ciò che non avevamo previsto: le Torri Gemelle che collassano su se stesse, l'incredibile facilità di un gruppo di terroristi nell'impadronirsi di 4 aerei di linea, l'impreparazione delle forze di sicurezza. Le macerie erano ancora fumanti e già nascevano le prime teorie complottiste, una marea che è avanzata negli anni fino a insinuare nell'opinione pubblica la ragionevolezza del dubbio: nessun aereo avrebbe colpito il Pentagono, le Torri Gemelle sarebbero state demolite con esplosivi e il governo Usa sarebbe il mandante e l'esecutore dell'attacco. Ora questo libro, che è la versione ampliata e aggiornata dell'inchiesta giornalistica di Popular Mechanics nella quale sono stati coinvolti oltre 300 esperti e testimoni, smonta queste tesi: i fatti citati dai complottisti a sostegno delle loro teorie sono, senza eccezione, inesatti, male interpretati o addirittura falsificati. L'inchiesta illumina uno per uno i punti più controversi della vicenda. E sfata i miti.

Good life
0 0 0
Libros Modernos

McInerney, Jay <1955->

Good life / Jay McInerney ; traduzione di Ettore Capriolo

Bompiani, 2007

Resumen: Corrine e Russel hanno due gemelli nati da una fecondazione artificiale. Luke e Sasha hanno una figlia ribelle, Ashley. Sono due famiglie newyorkesi ricche e colte, ma solo apparentemente felici, il cui precario equilibrio si rompe in seguito all'11 settembre. Luke è scampato alla tragedia per un banale ritardo; Corrine fa la volontaria nelle squadre di supporto alle forze dell'ordine che scavano tra le rovine. Sull'onda degli avvenimenti Luke e Corrine si innamorano, sognando di poter recuperare una giovinezza perduta e ricominciare una nuova vita sulle rovine di quella precedente. Ma quando Ashley, la figlia di Luke, finirà in ospedale per un'overdose, l'entusiasmo si esaurirà e tutto rientrerà nella normalità. Forse.

Nati l'11 settembre
0 0 0
Libros Modernos

Pajetta, Giovanna <1949->

Nati l'11 settembre : i bambini, le famiglie e la scuola nei sei anni che hanno sconvolto il mondo / Giovanna Pajetta

Roma : Manifestolibri, copyr. 2007

Resumen: Cosa hanno detto i genitori ai propri figli quel giorno, quando le Torri gemelle sono crollate in diretta tv? Cosa hanno risposto gli insegnanti ai mille perché degli alunni che disegnavano palazzi in fiamme, squarciati dagli aerei? Ma soprattutto cosa hanno pensato allora, a cinque o sei anni, e cosa dicono oggi i bambini che si sono affacciati sul mondo per vedere l'esplodere del terrorismo e il ritorno della guerra? Un'inchiesta giornalistica, un viaggio attraverso le paure e le ansie che hanno accompagnato la vita di tutti. Dalla guerra delle bandiere della pace nella lombarda, e cattolicissima Concorezzo, allo spavento di Trepuzzi, da dove era partito per l'Iraq uno dei ragazzi di Nassiryia, fino al rancore per l'invasione islamica di un padre di Pietra Ligure. Con il racconto in prima persona di una sociologa londinese sul terribile 7 luglio del 2005, e le interviste a chi, come le psicologhe dell'infanzia, ha vissuto tra i giochi, i disegni e la parole di chi per l'appunto è nato l'11 settembre.