720.94509041 Architettura. Italia. 1900-1919 [22]

(Classe)

Trouvés 21 documents.

Résultats à partir d'autres recherches: Rete Bibliotecaria Bergamasca

Mussolini architetto
0 0 0
Livres modernes

Nicoloso, Paolo <1957->

Mussolini architetto : propaganda e paesaggio urbano nell'Italia fascista / Paolo Nicoloso

Torino : Einaudi, copyr. 2008

Résumé: Grazie a un vasto impegno nelle opere pubbliche, la politica urbanistica del fascismo ha lasciato segni in molte città italiane: soprattutto con centri storici ristrutturati e lo sviluppo di insediamenti residenziali suburbani. Le opere pubbliche rispondevano a precise esigenze economiche e assolvevano un demagogico intento propagandistico. Paolo Nicoloso ricostruisce l'attivismo architettonico mussoliniano, in un lavoro che non vuole essere una storia dell'architettura fascista ma una storia dell'architettura come strumento politico. Uno strumento governato direttamente dal Duce, che non si limitava a inaugurare le opere, ma che voleva seguire personalmente i lavori. Mussolini voleva creare uno stato totalitario moderno nel solco di una tradizione millenaria. E l'architettura italiana di quegli anni, dei razionalisti come dei tradizionalisti, oscillò nell'interpretazione di questo rapporto dialettico fra passato e presente.

La cultura architettonica in Italia tra le due guerre
0 0 0
Livres modernes

De Seta, Cesare <1941->

La cultura architettonica in Italia tra le due guerre / Cesare de Seta

[Napoli] : Electa Napoli, copyr. 1998

Futurismo e architettura
0 0 0
Analyses

Futurismo e architettura / a cura di Carlo Cresti

Fait partie de: Architettura & arte

L'architettura liberty in Italia
0 0 0
Livres modernes

Nicoletti, Manfredi

L'architettura liberty in Italia / Manfredi Nicoletti

Roma ; Bari : Laterza, 1978

Il liberty in Italia
0 0 0
Livres modernes

Bairati, Eleonora

Il liberty in Italia / Eleonora Bairati, Daniele Riva

Roma ; Bari : Laterza, 1985

Archivi del liberty italiano
0 0 0
Livres modernes

Archivi del liberty italiano : architettura / a cura di Rossana Bossaglia

Angeli, 1987

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 3
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0
Antonio Sant'Elia
0 0 0
Livres modernes

Antonio Sant'Elia : Manifesto dell'architettura futurista : considerazioni sul centenario / a cura di Franco Purini, Lina Malfona, Monica Manicone ; con testi di Ezio Godoli ... [et al.]

Gangemi, 2015

La civiltà architettonica in Italia
0 0 0
Livres modernes

De Seta, Cesare <1941->

La civiltà architettonica in Italia : 1900-1944 : arte e architettura / Cesare De Seta

Clean, 2019

Résumé: Gli esordi nella modernità sono segnati dall'inizio del secolo con la presenza significativa del Liberty in tutta l'Italia. Il Futurismo, che s'intreccia con questo vasto fenomeno di gusto, fu l'atto di rottura che portò il paese a dialogare con le avanguardie storiche. Con la fine della Prima guerra mondiale e l'avvento del fascismo compare sulla scena il movimento di Novecento con personalità di rilievo e contestualmente la comparsa dei giovani razionalisti del Gruppo 7. Figure di spicco come Terragni, Figini e Pollini, i BBPR, Libera e altri convissero con il fascismo, ma dopo la Stazione di Firenze e la città di Sabaudia il regime scelse senza esitazioni una linea regressiva e monumentalista che si chiuse con l'E42. L'autore segue le vicende storiche di questi anni non trascurando i rapporti con le arti figurative e la presenza significativa della critica architettonica: con "Quadrante", "Casabella" sul fronte modernista, e le riviste gestite da Piacenti su quello dell'arte di Stato. Una vicenda ricca e complessa, con molte contraddizioni, ma che sono parte essenziale della civiltà architettonica del nostro Paese.

La cultura architettonica in Italia tra le due guerre
0 0 0
Livres modernes

De Seta, Cesare <1941->

La cultura architettonica in Italia tra le due guerre / Cesare de Seta

Roma ; Bari : Laterza, 1983

La cultura architettonica in Italia tra le due guerre
0 0 0
Livres modernes

De Seta, Cesare <1941->

La cultura architettonica in Italia tra le due guerre / Cesare De Seta

Roma ; Bari : Laterza, 1978

L'architettura in Italia
0 0 0
Livres modernes

Patetta, Luciano <1935->

L'architettura in Italia : 1919-1943 : le polemiche / Luciano Patetta

Milano : CLUP, 1972

Gli architetti e il fascismo
0 0 0
Livres modernes

Ciucci, Giorgio <1939->

Gli architetti e il fascismo : architettura e città : 1922-1944 / Giorgio Ciucci

Torino : Einaudi, copyr. 1989

Architettura moderna nelle Alpi italiane
0 0 0
Livres modernes

Bolzoni, Luciano

Architettura moderna nelle Alpi italiane : dal 1900 alla fine degli anni Cinquanta / Luciano Bolzoni

Pavone Canavese : Priuli & Verlucca, copyr. 2000

La cultura architettonica in Italia tra le due guerre
0 0 0
Monographies

De Seta, Cesare <1941->

La cultura architettonica in Italia tra le due guerre / Cesare De Seta

Roma : Laterza

Graffiti del Ventennio
0 0 0
Livres modernes

Ciani, Plinio

Graffiti del Ventennio / Plinio Ciani

Milano : Sugarco, stampa 1975

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 2
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0
Architettura e propaganda fascista nei filmati dell'Istituto Luce
0 0 0
Livres modernes

Pettena, Gaia

Architettura e propaganda fascista nei filmati dell'Istituto Luce / Gaia Pettena

[Torino] : Testo & immagine, copyr. 2004

Résumé: Il volume si propone di analizzare come lo stato fascista utilizzò le tematiche legate all'architettura per promuovere e organizzare il consenso di massa attraverso il cinema, e in particolare, attraverso i cinegiornali e i filmati di documentazione e di attualità dell'Istituto Luce. L'architettura, realizzata in opere di tipo e scala diversa, attivo strumento del processo di sviluppo e modernizzazione del Paese, è presente nei filmati con grande frequenza. Dei documentari e cinegiornali presenti nell'archivio dell'Istituto Luce, suddivisi e catalogati in precedenza dall'autrice secondo le diverse tipologie architettoniche, urbanistiche e infrastrutturali, vengono illustrati gli esempi più significativi.

Gli architetti e il fascismo
0 0 0
Livres modernes

Ciucci, Giorgio <1939->

Gli architetti e il fascismo : architettura e città, 1922-1944 / Giorgio Ciucci

Torino : Einaudi, 2002

Résumé: Ripercorrendo le vicende dell'architettura e dell'urbanistica durante il fascismo, il volume mette a fuoco l'evoluzione del dibattito che si apre negli anni Venti e Trenta sul rapporto degli architetti con il regime fascista, sia sul piano istituzionale che a livello ideologico. Lo studio di Ciucci intende descrivere la storia, la qualità, le idee e i progetti dei singoli protagonisti in un quadro articolato e sistematico.

Mussolini architetto
0 0 0
Livres modernes

Nicoloso, Paolo <1957->

Mussolini architetto : propaganda e paesaggio urbano nell'Italia fascista / Paolo Nicoloso

Torino : Einaudi, 2011

Résumé: Nel corso degli anni Trenta un instancabile Mussolini percorre in lungo e in largo l'Italia inaugurando centinaia di opere architettoniche. È un attivismo progettuale che assegna un ruolo privilegiato alla città di Roma, dove non c'è opera importante di cui il duce non abbia visitato il cantiere o esaminato il progetto ma che dissemina tutto il paese di una miriade di simboli di pietra, icone del patto politico da lui stretto con il suo popolo. Nuovi e imponenti palazzi pubblici, accanto ai monumenti antichi e gloriosi, costituiscono lo scenario del più ambizioso progetto politico e antropologico mussoliniano: la creazione dell'uomo nuovo fascista, stirpe rinnovata di italiani guerrieri e costruttori. L'architettura diviene così simbolo dell'identità della nazione, efficace dispositivo capace di suggestionare le masse, inculcare i miti, modellare il carattere delle generazioni. Nata per durare, l'architettura mussoliniana si propone di tramandare ai posteri i valori della civiltà fascista allo scopo di ipotecare la costruzione dell'identità nazionale per le epoche che verranno.

Un nuovo segno
0 0 0

Un nuovo segno : passaggio all'architettura moderna / di Luigi Prisco, Simone Quilici

Luce, copyr. 2006

Résumé: Un viaggio nell'architettura razionalista, attraverso i cambiamenti epocali e i ritmi frenetici del XX secolo, dalle origini radicate nelle dirompenti avanguardie artistiche del primo '900, sino all'affermazione delle nuove teorie progettuali e costruttive.

Gli architetti di Mussolini
0 0 0
Livres modernes

Nicoloso, Paolo <1957->

Gli architetti di Mussolini : scuole e sindacato, architetti e massoni, professori e politici negli anni del regime / Paolo Nicoloso

Angeli, 1999

Résumé: Il volume intende tracciare un quadro dell'architettura tra le due guerre. Il profilo va dalla nascita della scuola nel primo dopoguerra alla sua messa in discussione negli anni Quaranta, dall'inquadramento degli architetti nel sindacato fascista al loro trasbordo nell'attuale ordine professionale, dall'occupazione delle cattedre ai processi di epurazione, da una scuola permeata dalle ideologie nazionaliste a una che si fa portavoce delle ideologie del sociale. Accanto agli architetti, una folla di docenti, assistenti, gerarchi, massoni, ministri, giornalisti, critici d'arte e studenti anima questo racconto e va a comporre un breve, ma significativo e intenso, frammento di storia d'Italia.