Provincia di Brescia

(Nome geografico/luogo)

Thesaurus
Più generale (BT)
Più specifico (NT)
Vedi anche (RT)

Opere collegate

Trouvés 4655 documents.

Résultats à partir d'autres recherches: Rete Bibliotecaria Bergamasca

AB : atlante bresciano
0 0 0
Séries

AB : atlante bresciano : la rivista per un'altra idea di Brescia

Grafo, 1984-

  • Réservation impossible
  • Fascicules: 147
  • En prêt: 17
  • Réservations: 1

Résumé: Ogni numero di AB è focalizzato su un preciso “itinerario di viaggio” nella provincia bresciana ed offre le indicazioni pratiche (i percorsi da compiere in auto, a piedi o in bicicletta, i luoghi d’arte da visitare, le curiosità naturalistiche, senza trascurare saperi e sapori della tavola) che consentono ai lettori di progettare escursioni interessanti e divertenti per i fine settimana.

Lentamente muore
3 2 0
Livres modernes

Fiorin, Nicola <1976->

Lentamente muore / Nicola Fiorin

Arpeggio libero, 2012

Résumé: Romanzo ambientato nella città di Brescia

Pesca con la mosca
4 0 0
Livres modernes

Simoni, Gianni <1938->

Pesca con la mosca : romanzo / Gianni Simoni

Milano : TEA, 2012

Résumé: Tavernole sul Mella, Val di Ledro, Brescia: i vertici di un macabro triangolo all'interno del quale si consuma una catena di omicidi sconcertanti, il cui solo comun denominatore pare essere l'abito talare indossato ora dai sospettati, ora dalle vittime. E l'ex giudice Petri questa volta sembra finirci in mezzo proprio per caso, quando, in un tiepido pomeriggio di fine estate, durante una battuta di pesca con la mosca, s'imbatte in un macabro spettacolo: il cadavere di una giovane donna che galleggia pigramente in un'ansa del torrente nel quale sta pescando. È l'inizio di una trama sempre più intricata, in cui gli omicidi si susseguono a ritmo inquietante; in cui la soluzione un momento appare a portata di mano e subito dopo è ambigua e fuorviante; in cui le acque si confondono in continuazione e assassini e vittime paiono scambiarsi le parti in un gioco perverso. Un'indagine molto scomoda per Petri e Miceli, che, tuttavia, come sempre, non scenderanno a compromessi in nome della giustizia.

Un mattino d'ottobre
3 0 0
Livres modernes

Simoni, Gianni <1938->

Un mattino d'ottobre : romanzo / Gianni Simoni

Milano : TEA, 2011

Résumé: Due famiglie unite da una forte amicizia. Ma la splendida bambina di una di queste viene improvvisamente uccisa in un incidente d'auto mentre sta giocando nel parco con la tata. E nel frattempo altre storie, altre vite si intrecciano, all'apparenza inspiegabilmente, con questa triste vicenda. Se la morte della bambina è stato solo un fatale incidente, quelle che seguono invece hanno l'odore inequivocabile dell'assassinio. Chi si nasconde dietro la calibro 22 che sconvolge la quiete della città? E perché a morire sono sempre persone legate in qualche modo alle due famiglie?

Storia di Brescia
0 0 0
Livres modernes

Fusari, Giuseppe <1966->

Storia di Brescia : dalle origini ai giorni nostri / Giuseppe Fusari

Biblioteca dell'immagine, 2016

Résumé: Chi viene a Brescia per la prima volta (e non è raro perché non è una delle mete preferite dal turismo di massa) rimane stupito nel trovare una città così ricca di storia e di arte. Il destino che negli ultimi duecento anni l'ha legata allo sviluppo industriale ha fatto in modo che nell'immaginario collettivo Brescia fosse considerata una città di ferro, di fabbriche e di commerci. Che questa vocazione risalga alle sue origini è cosa vera: strategicamente collocata al crocevia dei commerci tra nord e sud è diventata presto città di importanza fondamentale per i Romani e, più tardi, per i Veneziani che ne facevano uno degli avamposti della Terraferma. Questo passato importante ha lasciato molte tracce nella città: il sito di Brescia romana e longobarda è tra i più vasti e importanti della penisola; i palazzi e le chiese costruiti nel Rinascimento sulla falsariga di quelli di Venezia e del suo territorio, scandiscono ancora oggi il tessuto urbano che è cresciuto inglobando il passato e reinventandolo. L'espansione, pianificata dopo il secondo dopoguerra, ha ridisegnato anche lo skyline della città, con i nuovi grattacieli che sfidano la mole della cupola del Duomo Nuovo, fino a cent'anni fa unico edificio - come in molte altre città d'Italia - che osava ergersi al di sopra delle case e dei palazzi che definivano l'intrico delle vie della città antica. Brixia si definisce "fidelis" nei confronti di quelli che pretendono di averne il possesso o conquistarla manu militari. E una fedeltà che tuttavia non è pacifica sottomissione prima a Milano, poi a Venezia e quindi all'Austria, ma che diventa rivolta e volontà di indipendenza, pagata a caro prezzo nella storia del Risorgimento italiano, durante le dieci giornate del 1849, che le hanno meritato il titolo di "Leonessa d'Italia" da parte di Giosuè Carducci e Aleardo Aleardi. A metà strada tra Venezia e Milano, Brescia ha continuato per secoli ad essere il punto di passaggio privilegiato, e il terreno di scontro di eserciti e di regnanti. Questo forse ha fatto in modo che il suo destino fosse quello di essere città contesa e di costruirsi una storia di relativa autonomia, non priva delle animosità interne che hanno caratterizzato tutti i campanili d'Italia, in barba ai poteri forti e ai signori che si sono affacciati sullo scenario della sua lunga storia.

Le cronache medievali di Giacomo Malvezzi
0 0 0
Livres modernes

Malvezzi, Giacomo <circa 1380-1454>

Le cronache medievali di Giacomo Malvezzi / a cura di Gabriele Archetti ; traduzione e note di Irma Bonini Valetti

Studium : Associazione per la storia della Chiesa bresciana : Centro studi longobardi, 2016

Résumé: L'edizione delle "Cronache medievali" di Giacomo Malvezzi, redatta ai primi del Quattrocento dal medico e umanista bresciano, è la prima "storia" di Brescia che narra in forma di cronaca le glorie urbane e dei suoi cittadini. Cose vere e cose inventate si snodano dai tempi più remoti sino al 1332 quando, con l'avvento della signoria scaligera, l'autore interrompe repentinamente la sua esposizione. Tra i rimandi storici e esornativi è soprattutto la "Storia dei longobardi" di Paolo Diacono a fungere da modello per le riprese letterarie, descrivere gli avvenimenti e costruire il profilo di personaggi. Ne risulta un contrastato affresco che unisce l'intento retorico alle ragioni educative, diventando essenziale per la comprensione dell'identità e della crescita della civiltà longobarda-lombarda, ossia italiana, per esprimerci con le parole del cronista.

Il grande flagello
0 0 0
Livres modernes

Tedeschi, Massimo <1958->

Il grande flagello : Covid-19 a Bergamo e Brescia / Massimo Tedeschi

Scholé, 2020

Résumé: La pandemia da Covid-19, manifestatasi in Cina nel dicembre del 2019 e poi dilagata in tutto il pianeta, ha scatenato i suoi effetti più feroci e devastanti nelle province di Bergamo e Brescia, che da sole, a fine aprile 2020, contavano la metà dei morti da Coronavirus di tutta la Lombardia, che a sua volta aveva la metà dei morti dell'intera Italia. Questo volume ricostruisce, con una grande quantità di testimonianze e dati, quello che è accaduto fra la fine di febbraio e la conclusione del lockdown. Tra errori, eroismi, lutti, paure e ansia di rinascita, l'obiettivo è provare a capire perché questo flagello si è abbattuto proprio sul cuore più moderno e produttivo della Lombardia, dove il numero di morti è paragonabile, considerando le vittime civili, a quello della Seconda Guerra mondiale.

Lessico bresciano
0 0 0
Livres modernes

Pasquini, Gianni <1926-1996>

Lessico bresciano : i diversi significati, le varie sfumature, le pronunce altre e le scritture di una lingua che ha connotato una civiltà / Gianni Pasquini ; presentazione di Agostino Garda

Compagnia della stampa Massetti Rodella editori, 2014

Résumé: Dizionario del dialetto bresciano

Un mattino d'ottobre
4 2 0
Livres modernes

Simoni, Gianni <1938->

Un mattino d'ottobre / Gianni Simoni

Forlì : Foschi, copyr. 2007

Résumé: Due famiglie unite da una forte amicizia. Ma la splendida bambina di una di queste viene improvvisamente uccisa in un incidente d'auto mentre sta giocando nel parco con la tata. E nel frattempo altre storie, altre vite si intrecciano, all'apparenza inspiegabilmente, con questa triste vicenda. Se la morte della bambina è stato solo un fatale incidente, quelle che seguono invece hanno l'odore inequivocabile dell'assassinio. Chi si nasconde dietro la calibro 22 che sconvolge la quiete della città? E perché a morire sono sempre persone legate in qualche modo alle due famiglie?

Guida di Brescia
0 0 0
Livres modernes

Guida di Brescia : la storia, l'arte, il volto della città / a cura di Francesco De Leonardis

4. ed. aggiornata

Grafo, 2018

Résumé: Guida artistica alla città di Brescia

100 nuovi itinerari
0 0 0
Livres modernes

Bontempi, Ruggero <1967->

100 nuovi itinerari : escursioni sui monti bresciani per tutte le stagioni / Ruggero Bontempi ; introduzione di Franco Solina

Grafo : Giornale di Brescia, 2019

Résumé: Cento escursioni a piedi per tutte le gambe e per tutte le stagioni, nelle zone montane e collinari della provincia di Brescia. Le mete immancabili e quelle da scoprire: dai morbidi rilievi che abbracciano Brescia e la Franciacorta fino a quelli affacciati sui laghi di Garda, Iseo e Idro; dai boschi delle colline prealpine fino alle cime delle valli Camonica, Trompia e Sabbia, e ai ghiacciai del gruppo dell'Adamello

Profili di donne nella storia di Brescia
0 0 0
Livres modernes

Profili di donne nella storia di Brescia / a cura di Fausto Balestrini

Brescia : Giornale di Brescia, copyr. 1986

Résumé: Biografie di donne bresciane

Ragazzi e ragazze del secolo scorso
0 0 0
Livres modernes

Franceschini, Bruna <ricercatrice e studiosa di storia>

Ragazzi e ragazze del secolo scorso / Bruna Franceschini

Liberedizioni, 2015

Résumé: Racconti ispirati da adolescenti che anche se cresciuti nella scuola fascista, hanno poi partecipato alla Resistenza. L'autrice ha raccolto le memorie di coloro che giovanissimi parteciparono alla Liberazione

Storia di Brescia
0 0 0
Livres modernes

Corsini, Paolo <1947-> - Zane, Marcello <1960->

Storia di Brescia : politica, economia, società, 1861-1992 / Paolo Corsini, Marcello Zane

Laterza, 2014

Résumé: Il volume prende le mosse dalla rivolta antiaustriaca del 1849 fino a delineare la personalità politica di Giuseppe Zanardelli, nonché la maturazione di un cattolicesimo dalle forti tensioni spirituali e dalle diffuse radici popolari. Procede poi, dopo la Grande guerra - sono anni di gigantismo industriale -, con le tensioni del biennio rosso sino all'avvento del fascismo, all'affermazione di Augusto Turati e al crollo del regime. Infine l'età repubblicana: la ricostruzione, il boom economico, stagioni in cui si segnala un personaggio di spicco come il sindaco Bruno Boni ed emergono figure di imprenditori, da Francesco Lonati a Luigi Lucchini, che conseguono primati di livello internazionale. La strage di piazza della Loggia nel maggio del 1974 segna una svolta nella vita amministrativa guidata dal centrosinistra che, con l'approdo al palazzo municipale di Cesare Trebeschi, vede rinnovarsi i propri fondamenti etico-politici. Cambia progressivamente la composizione demografica della città a motivo di un'immigrazione sempre più accentuata. E la Lega Nord ad alimentare un clima di ostilità che, saldandosi alla rivolta dei produttori e alla crisi dello Stato nazionale, consente al partito di Bossi un'ascesa elettorale di notevoli dimensioni. Una duttile manovra politica porta, tuttavia, all'elezione nella città bianca di un sindaco post-comunista, preludio dell'anticipazione dell'esperienza nazionale dell'Ulivo.

Pesca con la mosca
0 0 0
Livres modernes

Simoni, Gianni <1938->

Pesca con la mosca : romanzo / Gianni Simoni

TEA, 2016

Résumé: Tavernole sul Mella, Val di Ledro, Brescia: i vertici di un macabro triangolo all'interno del quale si consuma una catena di omicidi sconcertanti, il cui solo comun denominatore pare essere l'abito talare indossato ora dai sospettati, ora dalle vittime. E l'ex giudice Petri questa volta sembra finirci in mezzo proprio per caso, quando, in un tiepido pomeriggio di fine estate, durante una battuta di pesca con la mosca, s'imbatte in un macabro spettacolo: il cadavere di una giovane donna che galleggia pigramente in un'ansa del torrente nel quale sta pescando. È l'inizio di una trama sempre più intricata, in cui gli omicidi si susseguono a ritmo inquietante; in cui la soluzione un momento appare a portata di mano e subito dopo è ambigua e fuorviante; in cui le acque si confondono in continuazione e assassini e vittime paiono scambiarsi le parti in un gioco perverso. Un'indagine molto scomoda per Petri e Miceli, che, tuttavia, come sempre, non scenderanno a compromessi in nome della giustizia.

Iseo, le torbiere e il basso Sebino
0 0 0
Livres modernes

Iseo, le torbiere e il basso Sebino

[Brescia] : Grafo : Giornale di Brescia, copyr. 2007

Résumé: Il volume ripercorre storia, cultura, arte del territorio del lago d'Iseo.

Rifiuti
0 0 0
Livres modernes

Ruzzenenti, Marino <1948->

Rifiuti : il business dei rifiuti a Brescia / Marino Ruzzenenti

Liberedizioni, 2015

Résumé: La documentata serie di dati e informazioni circa il distretto dei rifiuti di Brescia: inceneritore, sito Caffaro, discariche e imprese fra storie di luoghi, aziende, contesti ed emergenze.

Streghe bresciane
0 0 0
Livres modernes

Bernardelli Curuz, Maurizio <1959->

Streghe bresciane : confessioni, persecuzioni e roghi fra il XV e il XVI secolo / Maurizio Bernardelli Curuz

Desenzano : Ermione, copyr. 1988

Résumé: Storia delle stregoneria a Brescia e provincia dal secolo XV al secolo XVI

Un secolo di cloro e... PCB
0 2 0
Livres modernes

Ruzzenenti, Marino <1948->

Un secolo di cloro e... PCB : storia delle industrie Caffaro di Brescia / Marino Ruzzenenti ; presentazione di Giorgio Nebbia

[Isola del Piano] : Alce nero ; Milano : Jaca book, 2001

Résumé: Storia della Caffaro, industria chimica di Brescia

Zaino in spalla con le racchette da neve
0 0 0
Livres modernes

Camerini, Fausto <1953->

Zaino in spalla con le racchette da neve : Orobie, Massiccio dell'Ortles Cevedale, Adamello e Presanella, prealpi bresciane, Alpi di Ledro, Dolomiti di Brenta, Monte Baldo e prealpi venete, Monti sarentini / Fausto Camerini

[Monterotondo : Franciacorta], copyr. 2005