Origine

(Argomento)

Note:
  • Genesi e cause da cui ha formazione e si sviluppa qualcosa.
Thesaurus
Rinvio da (UF)
Più generale (BT)
Vedi anche (RT)

Opere collegate

Trouvés 429 documents.

Résultats à partir d'autres recherches: Rete Bibliotecaria Bergamasca

Come è nata l'Italia
0 0 0
Livres modernes

Tozzi, Mario <1959->

Come è nata l'Italia : all'origine della grande bellezza / Mario Tozzi

Mondadori, 2019

Résumé: Il geologo, scrittore, conduttore televisivo e giornalista Mario Tozzi ci porta in un viaggio allo scoperta della storia più antica e nascosta del nostro territorio. L’Italia è il luogo in cui sono sorte alcune delle più belle e particolari città del mondo, dove la storia del territorio si è intrecciata fortemente con quella degli uomini. Il nostro è infatti un Paese unico al mondo, caratterizzato da una grandissima diversità che va dalla laguna veneta alla penisola sorrentina, dalle Alpi alle coste della Sardegna, ma da dove e quando sono nate queste meraviglie naturali? L'autore risponde a queste domande partendo da oltre 200 milioni di anni fa, quando l’Italia non esisteva nemmeno, o più precisamente era nascosta sotto le acque di un grande oceano chiamato oggi Tetide. Decine di milioni di anni fa, a seguito dello scontro delle due maggiori placche geologiche del pianeta, Africa e Europa, il nostro territorio ha iniziato man mano ad emergere, non però nella sua iconica forma a stivale, che verrà creata soltanto negli ultimi due milioni di anni dall’erosione dei fiumi. Sembra incredibile, ma nelle pianure trentine, campane e pugliesi si trovavano enormi dinosauri erbivori e, milioni di anni dopo, gli elefanti passeggiavano indisturbati nelle vicinanze dell’Altare della Patria. E l’uomo quando ha iniziato a popolare le nostre terre? Tozzi ripercorre i primi insediamenti umani, legati sempre alla storia fisica del territorio, dai primi oreopitechi giunti dall’Africa fino ai sapiens, che qui hanno trovato l’ambiente ideale in cui insediarsi. L'affascinante racconto della storia geologica dell’Italia e dei suoi primi insediamenti umani, una storia che ha portato alla nascita di alcune delle più belle e particolari città del mondo.

Noi siamo sapiens
0 0 0
Livres modernes

Condemi, Silvana <paleoantropologa> - Savatier, François <1961->

Noi siamo sapiens : alla ricerca delle nostre origini / Silvana Condemi e François Savatier ; traduzione di Susanna Bourlot

Bollati Boringhieri, 2019

Résumé: Poche discipline avanzano tanto rapidamente quanto la paleoantropologia. In pochi anni gli scienziati hanno stravolto la visione tradizionale della nostra evoluzione (che spesso troviamo ancora nei libri di testo delle scuole). Il continuo ritrovamento di nuovi fossili e, più in generale, di interi siti archeologici, e l’utilizzo sempre più comune di nuove e avanzate tecniche di studio del dna, hanno permesso di riscrivere radicalmente la storia della nostra specie, rendendola molto meno lineare di quanto si credesse un tempo, ma anche molto più affascinante, realistica e sorprendente. Lo studio dell’evoluzione di Homo sapiens non è mai stato tanto avvincente e ricco di colpi di scena come ai giorni nostri. Dimentichiamo la storia (rassicurante ma errata) di una specie destinata fin dall’inizio a dominare il mondo grazie alla sua intelligenza; dimentichiamo ogni ipotesi di linearità, un cammino trionfante dalle scimmie agli Australopithecus e da questi a un paio di specie di Homo antiche, «preparatorie» del nostro avvento. Oggi sappiamo che le cose non sono affatto andate in questo modo. In un libro breve, chiaro e aggiornatissimo, Silvana Condemi e François Savatier ci raccontano il tortuoso cammino dell’uomo, dalla sua prima culla africana alla creazione dei primi Stati, in una vertigine di dati e congetture sempre più precise. Sono stati scoperti strumenti in pietra molto più antichi della nostra specie; si sono trovate tracce di popolamento in regioni nelle quali non si pensava che l’uomo vivesse ancora; sappiamo ormai di almeno cinque distinte specie umane che hanno condiviso il pianeta simultaneamente; sappiamo per certo che ci sono stati incroci tra loro e che gli umani attuali portano dentro di sé le tracce di un meticciato globale. Possiamo ricostruire le numerose traiettorie percorse dai nostri antenati nel mondo – spesso incrociate tra loro – a partire da una continua e reiterata uscita dall’Africa; e siamo anche in grado di indovinare la chiave del nostro successo, dovuto alla demografia e all’aggressività ecologica tipica della nostra specie.

Resi umani
0 0 0
Livres modernes

Buffa, Pietro <1973-> - Biglino, Mauro <1950->

Resi umani : da organismi scimmieschi all'ominide pensante : una storia ancora da scrivere / Pietro Buffa, Mauro Biglino

Uno, 2018

Résumé: Agli inizi degli anni '70, Roger W. Wescott, allora professore ordinario di antropologia alla Drew University nel Medison, scosse la comunità accademica con un lavoro editoriale in cui si sosteneva che la nostra evoluzione fosse legata a processi di domesticazione. In quel suo saggio «The Divine Animal» lo studioso ipotizzava che antichi colonizzatori del nostro pianeta avessero effettuato pressioni selettive sugli ominidi, guidando nel tempo l'evoluzione umana, sia biologica che culturale. A distanza di quasi 50 anni da quel primo studio, gli autori Mauro Biglino e Pietro Buffa tornano sul tema alla luce di conoscenze più moderne e dati più aggiornati che provengono sia dal mondo scientifico che dall'analisi degli antichi testi sulle origini.

La nascita delle Olimpiadi
0 0 0
Livres modernes

Blengino, Luca <1978->

La nascita delle Olimpiadi / Luca Blengino

EL, 2017

Résumé: Da un'antica gara di corsa nella greca Olimpia ai giochi che uniscono atleti e spettatori di tutto il mondo: la storia di un evento che ha radici profonde nel cuore e nel mito della civiltà occidentale.

Lupi travestiti
0 0 0
Livres modernes

Gallicchio, Barbara

Lupi travestiti : le origini biologiche del cane domestico

Biella : Cinque, 2001

Prima e dopo i dinosauri
0 0 0
Livres modernes

Zanini, Giuseppe

Prima e dopo i dinosauri : la meravigliosa storia della vita / G. Zanini

Milano : Dami, copyr. 1971

La storia della vita
0 0 0
Livres modernes

Natalini, Sandro <1970->

La storia della vita : dal brodo primordiale ai giorni nostri / Sandro Natalini

Editoriale scienza, 2015

Résumé: Dal brodo primordiale ai giorni nostri, ecco la straordinaria avventura della vita raccontata attraverso colorati scenari a tutta pagina. Scopri come sono cambiati gli ambienti e gli abitanti del nostro pianeta nel corso delle diverse ere geologiche. Quando è nata la vita sulla Terra? Quanto veloce correva un tirannosauro? E gli uomini preistorici andavano davvero a caccia di mammut?

Il mondo preistorico
0 0 0
Livres modernes

Chandler, Fiona - Bingham, Jane <1952-> - Taplin, Sam

Il mondo preistorico / Fiona Chandler, Sam Taplin e Jane Bingham ; progetto grafico di Susie McCaffrey, Steve Page, Susannah Owen ; consulenza storica del prof. David Norman e della prof.ssa Anne Millard ; illustrazioni di Inklink Firenze ... [et al.] ; illustrazioni cartografiche di Jeremy Gower ; illustrazioni aggiuntive di Jeremy Gower ... [et al.] ; a cura di Jane Chisholm ; coordinamento grafica di Cathy Lowe : ricerca fotografica di Sophy Tahta ; supervisione progetto grafico di Mary Cartwright ; per l' edizione italiana traduzione di Francesca Logi ; a cura di Foluso Ajibade e Loredana Riu

Londra : Usborne, copyr. 2001

Résumé: Esplora il lontanissimo mondo dei dinosauri, degli oceani preistorici e dei primi abitanti della terra. Dal big bang all'origine dei pesci, dai primi rettili alla scoperta del fuoco, questo bellissimo libro illustrato ricostruisce la vita e il mondo della preistoria.

Yves Coppens racconta le origini dell'uomo
0 0 0
Livres modernes

Coppens, Yves <1934->

Yves Coppens racconta le origini dell'uomo / illustrazioni di Sacha Gepner ; testo raccolto da Soizik Moreau

Milano : Jaca Book, 2008

Résumé: Yves Coppens è uno dei maestri di una disciplina relativamente giovane, la paleoantropologia, che studia le origini dell'uomo e che dagli anni Sessanta ha compiuto eccezionali passi in avanti grazie a successive, clamorose scoperte. Fra queste forse la più celebre è quella di Lucy, giovane Australopiteco scoperta proprio da Coppens in Etiopia nel 1961. Membro del prestigioso College de France e primo fondatore di una cattedra di Paleoantropologia in Europa, Coppens è oggi ritirato dalla vita accademica per raggiunti limiti di età. Continua però a scrivere e lavorare e ha deciso di raccontare la storia delle origini dell'uomo per suo figlio e di farsi accompagnare da un'artista, Sacha Gépner.

Tredici miliardi di anni
0 0 0
Livres modernes

Angela, Piero <1928->

Tredici miliardi di anni : il romanzo dell'universo e della vita / Piero Angela

Mondolibri, 2016

Résumé: Peccato che nessun cronista e nessun cameraman abbia potuto assistere in diretta all'evoluzione dell'Universo e della vita sulla Terra. Sarebbe stato il più grande reportage della storia. Ma oggi qualcosa del genere si può fare: tutte le conoscenze e le immagini che gli scienziati hanno accumulato possono essere rimontate insieme per diventare un grandioso film, un racconto straordinario del nostro passato. È proprio quello che cercherà di fare questo libro: osservare le concatenazioni degli eventi che hanno portato la nube di gas iniziale a trasformarsi in stelle, pianeti e poi in esseri viventi, e infine in esseri viventi intelligenti. Sarà un po' come seguire il racconto di un cronista che, dialogando con un immaginario interlocutore curioso, ripercorrerà questa fantastica storia, soffermandosi soprattutto sui passaggi cruciali, sui momenti di svolta che hanno modellato pian piano l'Universo e che hanno scandito il percorso della vita sulla Terra.Questo percorso, avvincente come una grande saga, sarà l'occasione per approfondire molte delle conoscenze scientifiche attualmente a nostra disposizione sugli argomenti più diversi: l'astronomia (il Big Bang, i buchi neri, la formazione dei pianeti e delle stelle, il destino dell'Universo…), la biologia (la cellula, il DNA, la teoria dell'evoluzione…), la storia della vita sulla Terra (i primi organismi viventi, i dinosauri, le estinzioni di massa…), lo sviluppo dell'uomo (dagli ominidi preistorici all' Homo sapiens, dalla ruota alle tecnologie più recenti, fino alle ultime frontiere della scienza). Grazie a venti immaginarie telecamere piazzate lungo il percorso, un po' come quelle di videosorveglianza che offrono agli investigatori immagini rivelatrici, vivrete un viaggio vertiginoso e ricco di scoperte.

Biologia
0 0 0
Livres modernes

Biologia : la scienza della vita. I viventi e la loro storia / David Sadava ... [et al.] ; edizione italiana a cura di Luciano Cozzi e Maria Cristina Pignocchino

Zanichelli, 2010

Sull'orlo dell'abisso
0 0 0
Livres modernes

D'Alessandro, Ruggero <1962->

Sull'orlo dell'abisso : le origini della Shoah nel dibattito fra storici «intenzionalisti» e «funzionalisti» / Ruggero D'Alessandro

Mimesis, 2020

Résumé: La Shoah, a quasi settantacinque anni dalla sua conclusione, rimane un evento unico nella storia umana per portata, tecnologia, ideologia razzista biologica, durata. Dagli anni '80 e '90 si produce un intenso dibattito fra due gruppi di storici: gli "intenzionalisti", convinti che sin dalle pagine del "Mein Kampf" Hitler covasse l'idea di sterminare il popolo ebraico; i "funzionalisti", che invece considerano la distruzione degli ebrei europei un progetto scandito dagli eventi della seconda guerra mondiale, anzitutto dall'invasione dell'Unione Sovietica (22 giugno 1941). Esistono poi posizioni più sfumate, come ben esemplificato dallo studioso statunitense Cristopher Browning, che si autodefinisce "funzionalista moderato". Dagli anni 2000 si è passati a concentrarsi su altre tematiche, ma la querelle resta comunque una pagina fondamentale nello svilupparsi della coscienza storica, della conoscenza culturale e della dimensione inumana di un evento che dovrebbe restare all'insegna del "mai più".

La creazione dell'universo
0 0 0
Livres modernes

Fang Li Zhi

La creazione dell'universo / Fang Li Zhi e Li Shu Xian ; presentazione di Remo Ruffini

Milano : Garzanti, 1990

Il primo re
5 0 0

Il primo re / un film di Matteo Rovere ; [Alessandro Borghi, Alessio Lapice]

01 Distribution, 2019

Résumé: Due fratelli, soli, nell'uno la forza dell'altro, in un mondo antico e ostile sfideranno il volere implacabile degli Dei. Dal loro sangue nascerà una città, Roma, il più grande impero che la Storia ricordi. Un legame fortissimo, destinato a diventare leggenda. Romolo e Remo, letteralmente travolti dall'esondazione del Tevere, si ritrovano senza più terre né popolo, catturati dalle genti di Alba. Insieme ad altri prigionieri sono costretti a partecipare a duelli nel fango, dove lo sconfitto viene dato alle fiamme. Quando è il turno di Remo, Romolo si offre come suo avversario e i due collaborando con astuzia riescono a scatenare una rivolta, ma è solo l'inizio del loro viaggio insieme agli altri fuggitivi e a una vestale che porta un fuoco sacro. Sapendo di avere forze nemiche sulle proprie tracce decidono di sfidare la superstizione e si avventurano nella foresta, dove Remo dà prove di valore e conquista la leadership del gruppo, mentre Romolo può fare poco altro che riprendersi da una ferita. Quando a Remo viene letto il destino dalla vestale, lui decide di sfidare il volere degli dèi.

1: Nasce la Terra
0 0 0

1: Nasce la Terra

Copyr. 2008

Fait partie de: C'era una volta... l'uomo

Résumé: Origine e evoluzione della vita seguendo i miti greci e Charles Darwin,interrogando i fossili che ci parlano dell'antichita'

17: L'origine della vita. [Tomo] 1
0 0 0
Livres modernes

17: L'origine della vita. [Tomo] 1

18: L'origine della vita. [Vol. 2]
0 0 0
Livres modernes

18: L'origine della vita. [Vol. 2]

La vita
0 0 0
Livres modernes

Burnie, David

La vita / testo di David Burnie

Novara : Istituto geografico De Agostini, copyr. 1995

Origini
0 0 0
Livres modernes

Baggott, Jim <1957->

Origini : la storia scientifica della creazione / Jim Baggott ; traduzione di Isabella C. Blum

Adelphi, 2017

Résumé: È possibile tracciare in un'unica, serrata narrazione la «storia materiale» dell'universo dal big bang all'evoluzione della coscienza di Homo sapiens? Sì, lo è, se al compito – ambizioso ai limiti dell'azzardo – provvede uno scienziato come Jim Baggott, con il suo approccio al contempo rigoroso e affascinante. Ricorrendo alle più recenti acquisizioni di tutte le discipline funzionali all'impresa – astrofisica e biologia evoluzionistica, cosmologia e genetica –, Baggott risale infatti, in puntuale successione cronologica, a tante «origini» correlate e distinte, ognuna inquadrata come una sequenza chiave: dalla formazione dello spaziotempo e della massa-energia, pochi istanti dopo il big bang, all'apparizione della luce, dalla genesi delle galassie fino al progressivo delinearsi della «nostra» porzione di universo con la nascita del sistema solare e della Terra. Nell'ambiente caldo e umido di quest'ultima si creeranno le condizioni per l'origine forse più misteriosa e imperscrutabile, quella della vita. Il manifestarsi dei primi organismi terrestri unicellulari, circa quattro miliardi di anni fa, innesca quel processo evolutivo che culminerà nell'emersione di Homo sapiens: un percorso lungo e tormentato, «interrotto a più riprese dalle imprevedibili brutalità del caso» – ere glaciali, eruzioni vulcaniche, impatti con asteroidi –, responsabili di periodiche estinzioni di massa. Non c'è romanzo di avventura più sorprendente.

Che cos'è la vita?
0 0 0
Livres modernes

Schrödinger, Erwin <1887-1961>

Che cos'è la vita? : la cellula vivente dal punto di vista fisico / Erwin Schrodinger

Milano : Adelphi, copyr. 1995