In questa pagina trovi libri, video e audio adatti a bambini della scuola elementare (da 6 a 10 anni).

  • La biblioteca di Babele: libri, audio e video per bambini da 6 a 10 anni in lingue diverse dall'italiano.
Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Diversità
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Collodi, Carlo <1826-1890>

Trovati 804 documenti.

Mostra parametri
Tre zampe
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Strada, Annalisa <1969->

Tre zampe / Annalisa Strada ; illustrazioni di Gregorio De Lauretis

Giunti, 2020

Abstract: Circe è una gattina dal pelo lungo con un'andatura trotterellante. Mentre gli altri corrono veloci e si arrampicano agili, lei fa una gran fatica. E quando c'è la rincorsa alla pappa, l'umana la prende da parte e le dà da mangiare da sola, più vicino alla tavola. Circe studia la situazione e... si accorge che le manca una zampa! Eppure lei preferisce mangiare insieme agli altri anche per ultima, piuttosto che sentirsi trattata come un gatto da proteggere. E se nella rincorsa scivola e ruzzola, sbaraglia sempre tutti senza farsi male... proprio come un supergatto!

Quando le balene
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Blume, Judy <1938->

Quando le balene / Judy Blume ; traduzione di Mara Pace

DeA, 2020

Abstract: Jill e Linda sono ragazze normali. Frequentano la stessa classe e detestano fare i temi. Ma c’è una cosa che rende Linda diversa. Diversa da Jill, diversa da tutti. E cioè che Linda non ha amici. Lei è la ragazza “grassa” della scuola, la bambina che gli altri deridono e con cui nessuno vuole passare il tempo. Linda vorrebbe dire che i commenti dei compagni non la feriscono, che i commenti di Jill non la sfiorano, ma non è così. Sentirsi chiamare balena è la cosa più dolorosa del mondo. Anche per Jill però, bella e perfetta, la scuola non è facile. Ha bisogno di sentirsi accettata, di essere considerata brillante e vincente. Per questo deride Linda, debole, goffa, indifesa. Per questo inventa quel soprannome “Megattera la Balena” e tira le uova contro la casa di Mr Machinist sperando che la colpa ricada proprio su Linda. Jill e Linda non potrebbero essere più distanti di così. Non potrebbero odiarsi più di così. Sono gli opposti di una stessa medaglia. E forse anche per questo sono tanto simili…

Le avventure di Pinocchio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cappelli, Caterina <1995->

Le avventure di Pinocchio / Caterina Cappelli ; dal libro di Carlo Collodi

Il Battello a vapore, 2020

Abstract: Pinocchio è un burattino nato da un ciocco di legno, a cui il papà Geppetto dà la forma di un bambino vero. È un burattino vivace, che non sa star fermo un secondo e che non riesce a fare a meno di compiere malefatte e dire bugie. Sul suo cammino incontra un gatto e una volpe, un grillo parlante, una bambina con i capelli turchini, un bambino di nome Lucignolo che verrà trasformato in asinello e perfino un pescecane.

Il mio amico extraterrestre
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bonilla, Rocio <1970->

Il mio amico extraterrestre / Rocio Bonilla

Valentina, 2020

Abstract: l nuovo compagno di scuola di Tomas è davvero strano! È un extraterrestre e non sa nulla della Terra, per questo continua a chiedere: Perché? Perché? Perché? Perché si è sempre fatto, perché lo fanno tutti, risponde Tomas, ma che scocciatura tutte queste domande. E se Tomas provasse a comportarsi diversamente? Già... perché no?

Una grande famiglia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Roca, Elisenda <1963-> - Bonilla, Rocio <1970->

Una grande famiglia / Elisenda Roca, Rocio Bonilla

Valentina, 2020

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Ciao, io sono Violetta, e con i miei amici del quartiere sto preparando una grande festa. Qui vivono famiglie molto diverse, ma c'è una cosa che ci rende simili: tutti ci vogliamo un mondo di bene e ci aiutiamo a vicenda! Vuoi unirti anche tu alla nostra festa? A proposito, non è che per caso hai visto dove si è cacciato Ciuffo? Quel cane birichino ne combina sempre di tutti i colori!

Il gigante più elegante
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Donaldson, Julia <1948-> - Scheffler, Axel <1957->

Il gigante più elegante / Julia Donaldson ; illustrazioni di Axel Scheffler

Corriere della sera : La Gazzetta dello sport, 2020

Abstract: Il gigante Adalberto è stanco di essere il più trasandato della città e decide di rifarsi un guardaroba elegante. Acquista così il meglio che c'è sulla piazza. Ma Adalberto ha il cuore grande ed è molto generoso: si spoglierebbe di tutto pur di aiutare gli altri e così finisce in mutande.

Norman e la storia di quando pensò di non essere normale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Percival, Tom <1977->

Norman e la storia di quando pensò di non essere normale / Tom Percival

Giunti, 2020

Abstract: Un racconto toccante e audace sull'individualità e sull'avere il coraggio di essere se stessi. Norman era sempre stato un ragazzo "normale", fino al giorno in cui gli spuntarono un paio di ali. All'inizio Norman era sorpreso e felice e si divertiva a volare in alto nel cielo. Ma poi giunse l'ora di cena: cosa penseranno i suoi genitori? Cosa penseranno tutti gli altri? Meglio coprire le ali con un grande cappotto. Ma nascondere ciò ci rende unici è difficile e doloroso...

Bertolt
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Goldstyn, Jacques <1958->

Bertolt / Jacques Goldstyn ; traduzione di Gabriella Tonoli

Lupoguido, 2020

Abstract: Questa è la storia dell'amicizia tra un bambino solitario e visto da tutti come "un diverso" e una quercia di cinquecento anni che lui chiama Bertolt. L'albero, grazie al suo ricco fogliame, in primavera diventa un nascondiglio perfetto (dove non ti vede nessuno, ma da cui vedere tutti), una casa, un labirinto, una fortezza. Ma ad una nuova primavera, Bertolt rimane spoglio. Quando muore un gatto o un uccellino, sappiamo cosa fare, ma quando succede a un albero? E, soprattutto, come evitare che Bertolt venga trasformato in legna da ardere o in un mobile o diventi stuzzicadenti?

Il bambino di colore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rossato, Michelangelo <illustratore>

Il bambino di colore : liberamente ispirato a una filastrocca della tradizione orale africana / Michelangelo Rossato

La Margherita, 2020

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Ma chi è il bambino di colore? Un racconto liberamente ispirato a una filastrocca della tradizione orale africana, che invita a riflettere.

La gemella buona e la gemella cattiva
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Campo, Rossana <1963->

La gemella buona e la gemella cattiva / Rossana Campo ; illustrazioni di Emanuele Olives

Momo, 2020

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Nascono due gemelle, identiche, bellissime ma con una piccola differenza: una è molto buona, adorabile, angelica; l'altra è pestifera, diabolica, insopportabile. Con chi ce l'avrà Peppa, la pestifera?

La bambina tutta verde
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Colombo, Gherardo <1946->

La bambina tutta verde / Gherardo Colombo ; illustrazioni di Sofia Paravicini

Salani, 2019

La bambina di vetro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Alemagna, Beatrice <1973->

La bambina di vetro / Beatrice Alemagna

Topipittori, 2019

Abstract: Gisèle, la protagonista di questa storia, è così trasparente da mostrare a tutti i propri pensieri, e per questo viene esclusa e costretta a vagare per il mondo alla ricerca di una casa...

Salto dopo salto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mazzoli, Elisa <1973->

Salto dopo salto / Elisa Mazzoli ; illustrazioni di Marco Bonatti

Giunti, 2019

Abstract: Giovanni è emozionato perché a scuola, vicino a lui, viene aggiunto un banco. Sta per arrivare Etoile, una bambina che viene da lontano e parla il francese. Sarà una ballerina di danza classica? Avrà i capelli biondi? Quando finalmente Etoile si presenta Giovanni fa un salto dalla sorpresa: la nuova compagna, come la sua sorellina Aola, ha la pelle marrone scura, i capelli ricci e ruffi, e invece di salutare... salta!

Strano, stranissimo!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ferri, Michele <1963-> - Pucci, Roberta

Strano, stranissimo! / Michele Ferri, Roberta Pucci

Artebambini, 2019

Abstract: Quando si arriva in un posto che non si conosce, può capitare di sentirsi estranei, anzi strani, stranissimi. Ma lo siamo veramente o sono gli altri a farci sentire così? Flip, uccellino da sempre curioso del mondo, incontrerà colori mai visti, suoni insoliti, forme inaspettate, situazioni dove la normalità è sempre alla ricerca di un nuovo equilibrio. Finché qualcosa finalmente cambia...

Gisella pipistrella
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Willis, Jeanne <1959-> - Ross, Tony <1938->

Gisella pipistrella / Jeanne Willis e Tony Ross

Il Castoro, 2019

Abstract: I giovani animali della foresta pensano che Gisella pipistrella sia matta. Perché dice che il tronco dell'albero sta sopra e le foglie stanno sotto? Per fortuna il Saggio Gufo sa che il mondo non è sempre uguale: dipende dal nostro punto di vista

Io aspetto te, tu aspetti me
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Predicatori, Paola <1967->

Io aspetto te, tu aspetti me : una storia di amicizia e di inclusione / Paola Predicatori ; illustrazioni di Mario Onnis

Gribaudo, 2019

Abstract: «Io sono rimasta indietro, tu però mi hai aspettata. I quadratini sul foglio assomigliavano alle scale, dove io invece aspetto te.» Una storia delicata e potente, che parla di inclusione e di accoglienza, insegnandoci a vedere oltre, perché non esistono bambini normali e altri "speciali": esistono solo i bambini, con le loro meravigliose diversità.

Questo (non) è un leone
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vere, Ed <1973->

Questo (non) è un leone / Ed Vere

Terre di mezzo, 2019

Abstract: Leonard è un leone gentile, scrive poesie e ama passeggiare con la papera Marianna. Il resto del branco però non è d'accordo: i veri leoni sono feroci! E mangiano gli altri animali! (Marianna compresa) Ma davvero esiste un solo modo di essere un leone? Lo scontro sembra inevitabile, ma Leonard, coraggioso e intelligente, trova una soluzione tutta sua, e sceglie di rispondere alle pressioni del branco con la creatività e la forza delle parole. Per farsi ascoltare, non c'è bisogno di ruggire!

Tuono
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stark, Ulf <1944-2017>

Tuono / Ulf Stark ; traduzione di Laura Cangemi ; illustrazioni di Marcus-Gunnar Pettersson

Iperborea, 2019

Abstract: Non lontano da casa del piccolo Ulf vive un uomo gigante soprannominato Tuono: è grande, peloso, ha la barba nera e la voce tonante, e tutti i piccoli ne sono terrorizzati. Ulf e il suo migliore amico Bern sono certi che mangi gli animali del quartiere e ogni tanto persino i bambini! Gli unici momenti in cui Tuono sembra vagamente umano è quando di sera, arrampicati su un grande abete, lo sorprendono ad ascoltare la mamma di Ulf suonare il pianoforte. Quando un giorno la mamma perde ogni gioia per la vita e per la musica, tutto si incrina: in casa di Ulf tira una brutta aria, la mamma suona solo musiche strappalacrime, non fa che pulire la casa, e non è mai allegra. Ulf deve fare del suo meglio per renderla di nuovo felice e ci riuscirà grazie alla sua specialissima ostinazione ma anche all'aiuto inaspettato e sorprendente del temibile Tuono, scoprendo così che le cose raramente sono come sembrano.

I cento vestiti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Estes, Eleanor <1906-1988>

I cento vestiti / Eleanor Este ; illustrazioni di Louis Slobodkin ; traduzione di Marina Rullo

Piemme, 2019

Abstract: Wanda non ha amici. Va a scuola da sola e torna a casa da sola. Indossa sempre lo stesso vestito blu sbiadito che non le sta bene. È pulito, ma sembra non aver mai visto un ferro da stiro. Allora perché Wanda racconta alle altre bambine di avere cento vestiti, uno più bello dell'altro, tutti in fila nell'armadio?

Sei mai stato un babbuino?
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Baldinucci, Loredana <traduttrice> - Sardo, Fabio <illustratore>

Sei mai stato un babbuino? / Loredana Baldinucci, Fabio Sardo

Il Castoro, 2019

Abstract: Ci sono giorni in cui ti svegli e... ti senti diverso. A volte sei un ghiro e proprio non riesci ad alzarti dal letto; altre un leone e scoppi di coraggio. Ma le mattine in cui sei un babbuino ti aspetta un giorno davvero movimentato! E tu, sei mai stato un babbuino?