Centro di documentazione specializzato nel patrimonio per bambini e ragazzi

In questa pagina trovi i documenti de La Vetrina, centro di documentazione della Provincia di Brescia dedicato alla raccolta e allo studio delle pubblicazioni per bambini e ragazzi.
La Vetrina è collocata presso la sede dello IAL di Brescia, Via Castellini n. 7, Scuola di formazione professionale che da oltre trent'anni gestisce quella rivolta alle figure attive nei servizi socio-culturali, in particolare i bibliotecari.
Annamaria Peroni dello IAL cura la gestione, la promozione, la valorizzazione a la consultazione del patrimonio de La Vetrina, oltre alla produzione delle Segnalazioni di libri per bambini e ragazzi, indicazioni di libri ritenuti significativi e degni di particolare attenzione presenti nel catalogo delle biblioteche della Rete Bibliotecaria Bresciana.

Trovati 56344 documenti.

Mostra parametri
Il primo slop
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Willis, Jeanne <1959->

Il primo slop / Jeanne Willis, Jenni Desmond

Lapis, 2018

Abstract: C'era una volta Slop. La prima unica Slop dell'universo. Tutto era suo…e se invece si sbagliasse e non fosse stata sola?

Il fiordo delle sirene
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stilton, Tea <personaggio>

Il fiordo delle sirene / Tea Stilton

Piemme, 2018

Abstract: Una misteriosa sostanza oscura sta contaminando le acque di Incanto, minacciando la sopravvivenza della natura stessa. Per salvarla, le Cinque Guardiane dovranno cercare l'aiuto delle mitiche Sirene del Fiordo...

Waldo Basilius
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fratus, Tiziano <1975->

Waldo Basilius / Tiziano Fratus ; illustrazioni di Emanuele Giacopetti

Pelledoca, 2018

Abstract: Waldo Basilius è un neonato quando viene trovato dai nasi grinzosi, un popolo di strani giganti della foresta. Un popolo alla rovescia, che parla al contrario; dove si nasce saggi e si invecchia incoscienti. L'unico gigante che si occupa di Waldo è la signora Magher, una madre adottiva che cerca di allevarlo come un naso grinzoso. Waldo però è straniero, diverso, e dovrà affrontare l'emarginazione. Il suo destino sembra quello di essere un fantasma ignorato da tutti. La risposta arriverà dagli alberi della foresta, dalla natura avversa che circonda il villaggio dei giganti. Un mondo di insetti, animali e piante; simboli e metafore di quanto sia difficile crescere.

I misteri del Circo Trepidini
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lorenzoni, Chiara <1971->

I misteri del Circo Trepidini / Chiara Lorenzoni ; illustrazioni di Laura Re

Pelledoca, 2018

Abstract: Giulietta è sola al mondo e la sua unica lontana parente è Ulderica, la Donna Cobra, moglie del grande lanciatore di coltelli e proprietario del famoso Circo Trepidini. Giulietta è sola al mondo perché sua sorella Martina è scappata dal circo lasciandola vittima di pericolosi e sadici spettacoli: la Bara del Pirata, la Cassa del Macellaio, il Tappeto del Fachiro e la Vasca della Morte. Gli unici amici di Giulietta sono le colombe che vivono nel circo e Victorius, un ragazzo solo e abbandonato che lavora per i Trepidini. I due ragazzi stringono un sincero legame, si difendono l'un l'altro, cercando l'appoggio della chiromante Sibilla e del taciturno gigante Alonso. Strani furti seguono le tappe dello spettacolo e la polizia indaga.

La porta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lee, Ji Hyeon <1981->

La porta / Ji Hyeon Lee

Orecchio acerbo, 2018

Abstract: Una porta. Grigia. Come le ragnatele che la ricoprono, come il catenaccio e il lucchetto che la serrano. Come il mondo che racchiude. Unica virgola colorata, un moscerino. È lui a indicare al bambino -grigio anche lui- la chiave per aprire quella porta. Al di là c’è un mondo fantastico, pieno di colori e di buffi abitanti, tutti diversi. Una bambina lo prende per mano, lo invita a un picnic sull’erba con la famiglia, poi gli fa da guida in quel mondo incantato. Tutto pieno di porte, porte dai mille colori. Da ognuna entra un pezzo di vita, con le stagioni, quelle della natura e quelle degli umani. Sarà stata l’aria oppure la bella atmosfera, sta di fatto che anche il bambino piano piano ha preso colore ed è diventato parte di quel mondo meraviglioso. E così quando si schiudono i battenti delle ultime porte ed entrano in scena una coppia di sposi e la folla degli invitati, tra i commensali del banchetto di nozze lui è tra i protagonisti. Al termine della festa tutti devono tornare a casa, e lui deve di nuovo varcare la soglia della porta grigia. Nessuna esitazione, nessun timore. In mano, ben salda, tiene la chiave che quella porta potrà aprire quando vorrà.

TempeStina
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Anderson, Lena <1939->

TempeStina / Lena Anderson ; traduzione di Laura Cangemi

Lupoguido, 2018

Abstract: Stina è una bambina curiosa e intraprendente. Di più, Stina è la curiosità fatta persona: è una "cercacose", va sempre a caccia di oggetti sospinti a riva dal mare e la sua voglia di scoprire come è fatto il mondo è talmente irrefrenabile da indurla ad uscire di casa, di notte, da sola, per guardare in faccia una tempesta. Il nonno, che di burrasche ne ha viste tante, sa però una cosa meglio di lei: per non essere colti alla sprovvista, "quando c'è la tempesta è meglio essere in due e bisogna essere ben coperti". Spontaneità, entusiasmo, ingegno, curiosità, piedi nudi, capelli talmente biondi da sembrare bianchi, paesaggi nordici su splendide tavole ad acquerello: tutto questo è TempeStina!

La mucca Carlotta non riesce a dormire
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Steffensmeier, Alexander <1977->

La mucca Carlotta non riesce a dormire / Alexander Steffensmeier

Gribaudo, 2018

Abstract: Perché Carlotta non è una mucca come le altre? Primo, è una mucca postina. Secondo, è una mucca postina che combina un sacco di guai. Terzo, è la mucca postina combinaguai più amata del mondo. Ogni sera la contadina legge agli animali della fattoria una storia della buonanotte. Ma quando Carlotta si accovaccia sulla paglia, non riesce a dormire. Si sente sola! Esce quindi dalla stalla a cercare compagnia…

Imparo a fare da solo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bordet-Petillon, Sophie - Nille, Peggy <1972->

Imparo a fare da solo : per incoraggiare l'autonomia del bambino nella vita quotidiana : 24 finestrelle da scorrere / Sophie Bordet-Petillon, Peggy Nille

Tourbillon : Il Castello, 2018

Abstract: Con l'aiuto di Biagio, un tenero topolino, il bambino ripercorre da solo le semplici tappe della sua giornata e impara a rafforzarne i gesti in sicurezza e autonomia attraverso sei finestrelle per pagina da scorrere verso sinistra, per completare sei azioni diverse. Quando appaiono le sei spunte verdi, ce l'ha fatta! Ha completato tutte le azioni! Questo libro aiuta il bambino a: migliorare la fiducia in se stesso, capire bene che cosa deve fare, diventare più responsabile, essere orgoglioso dei risultati ottenuti.

Libero zoo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tessaro, Gek <1957->

Libero zoo / Gek Tessaro

Lapis, 2018

Abstract: Intorno a noi il mondo selvatico si muove, canta ed incanta. Il mondo delle bestie celebra la vita e la meraviglia delle differenze. Quando vogliamo trattenerlo, quando lo facciamo prigioniero, si trasforma, muta, si zittisce. Nessuno rimane se stesso quando è prigioniero. Ci può essere però una maniera per trattenerlo con rispetto, ed è tra le pagine di un libro.

Una scatola gialla
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gaudesaboos, Pieter <1979->

Una scatola gialla / Peter Gaudesaboos ; traduzione dal nederlandese di Laura Pignatti

Uovonero, 2018

Abstract: Tutti quanti sono alle prese con una misteriosa e gigantesca scatola gialla, che viene trasportata su aerei, navi, treni, autobus, biciclette, e nel suo viaggio attraversa mari, parchi, città. Ma cosa c'è nella scatola gialla? sorpresa!

La diga del Vajont
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Aristarco, Daniele <1977->

La diga del Vajont / Daniele Aristarco ; [illustrazioni di Cristiano Lissoni]

EL, 2018

Abstract: Il 9 ottobre 1963 alle 22.39 un'enorme frana si staccò dal monte Toc, dietro la diga del Vajont. Interi paesi vennero abbattuti, molte vite stroncate. Un disastro evitabile, provocato dall'uomo

Apollo 13
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hill, Christian <1967->

Apollo 13 / Christian Hill ; [illustrazioni di Giovanni Pota]

EL, 2018

Abstract: 1970: è la terza volta che la Nasa invia i suoi astronauti sulla Luna. Tutti si aspettano una missione spaziale di facile riuscita, ma un grave incidente la trasforma in una lotta per la sopravvivenza...

Che ore sono?
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Petit, Véronique <1967->

Che ore sono? : impara a leggere l'ora / [illustrazioni di Véronique Petit]

Doremì, 2018

Abstract: Illustrazioni colorate in un grande libro per imparare a leggere l'ora. Prime competenze e apprendimenti per i bimbi più piccoli in un libro interattivo con tanto gioco e colore! Tutto questo si impara giocando con l'orologio, posizionando le lancette sull'ora

Berlin. L'isola degli dei
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Geda, Fabio <1972-> - Magnone, Marco <1981->

Berlin. L'isola degli dei / Fabio Geda, Marco Magnone

Mondadori, 2018

Abstract: A un passo dalla guerra di Atlantis, proprio mentre Tegel e Reichstag stanno per attaccare, avviene l'impensabile: Sebastian, il padre di Jacob, è ancora vivo e fa ritorno a Berlino. Riusciranno a salvare Anneke e produrre un antidoto al virus? Scopriranno chi è davvero Andreas Beck e riusciranno a sconfiggerlo?

Un sasso in una bolla
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Londino, Nicole <1992->

Un sasso in una bolla : romanzo / Nicole Londino

Leggereditore, 2018

Abstract: A soli 19 anni Adele ha già rinunciato ai sogni. Mentre la sua famiglia va catastroficamente a rotoli, lei si rimbocca le maniche e si barcamena tra due lavori, sforzandosi di mantenere una parvenza di normalità. Per fortuna a colorare le sue giornate c'è Angi, il suo migliore amico, fotografo eclettico e pieno di idee. Il giorno in cui Angi la coinvolge in un originale esperimento sociale, in cui dei perfetti sconosciuti accettano di baciarsi di fronte al suo obiettivo, Adele non può immaginare il terremoto che sta per travolgerla. Lo sconosciuto che le tocca in sorte, Samuele, è un ragazzo che non passa inosservato: 20 anni, affascinante e fuori dal comune, è un tipo di poche parole, anzi, a essere precisi, non parla proprio. Inaspettatamente il loro bacio si rivela molto intenso, ma non è certo quello il modo ideale per iniziare una storia d'amore, tanto più che Adi e Samu sono come il giorno e la notte: leggera e fragile come una bolla lei, ancorato alla terra come un sasso lui. Eppure, si sa, al cuore non si comanda, e quello di Adele non potrà evitare di chiedersi perché un giorno, all'improvviso, Samuele abbia smesso di parlare...

Il piccolo ippopotamo blu
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Elschner, Géraldine <1954-> - Klauss, Anja <illustratrice>

Il piccolo ippopotamo blu / Géraldine Elshner, Anja Klauss

Jaca Book, 2018

Abstract: C'era una volta il tempo lontano e felice degli ippopotami blu che vivevano nelle paludi piene di pori dell'antico Egitto. Un giorno, il Piccolo Ippopotamo Blu si addormentò per molto, molto tempo. Al suo risveglio tutto era cambiato! Così, il piccolo ippopotamo si mise in cammino per ritrovare parenti e amici. Attraversò deserti, foreste e paesi, finché un bel giorno...

Mal di paura
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ingrao, Chiara <1949-> - Pintus, Giulia <illustratrice>

Mal di paura / testi di Chiara Ingrao ; illustrazioni di Giulia Pintus

Edizioni corsare, 2018

Abstract: Nel mondo reale quali paure fanno più male? Quali stravolgono le menti e le facce, e spargono ansie, e oscure minacce, per farci obbedire ai loro comandi? La fifa dei piccoli, o le paure dei grandi?

OPS! Abbiamo un problema
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Grant, Jacob <1984->

OPS! Abbiamo un problema / Jacob Grant

Lapis, 2018

Abstract: Orso è un tipo pulito e ordinato, vuole tenere tutto sotto controllo e ama prendersi cura della sua amica di peluche, Orsetta. Un giorno scopre un ragno nella sua libreria: ma dove c’è un ragno ci sono ragnatele e dove ci sono ragnatele… c’è disordine! Peccato che per dargli la caccia, Orso metterà a soqquadro tutta la casa! E se dietro a quel piccolo ospite inatteso si nascondesse un grande amico?

Inseparabili
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pavón, Mar <1968-> - Girón, Maria <1983->

Inseparabili / Mar Pavón, Maria Girón

Fatatrac, 2018

Abstract: Narrata in prima persona e con una scarpa come protagonista, questa storia ci rende partecipi di un viaggio tanto incerto quanto emozionante, che si conclude nel modo più inaspettato. Un racconto intenso che porta i nostri figli in un'altra realtà: quella in cui i "supereroi" non solo esistono, ma ottengono che i bambini, nonostante tutto, tornino a sorridere.

La mia prof. di ginnastica è un'aliena
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Solomons, David <1969->

La mia prof. di ginnastica è un'aliena / David Solomons ; traduzione di Alessandra Maestrini

DeA, 2018

Abstract: Zorbon il Decisore è sparito per sempre e la vita di Luke Parker è tornata la solita noiosa routine: scuola, compiti, fumetti. E mentre suo fratello maggiore Zack - alias Star Lad - insieme alla sua migliore amica Lara scorrazzano per la città salvando chi è in pericolo grazie ai loro formidabili (e immeritati!) superpoteri, lui al massimo dimostra il suo eroismo sdraiato sul divano a giocare con la Xbox. C'è una cosa però che Luke sa fare meglio di qualunque supereroe: riconoscere un alieno quando ne incrocia uno. Anche se sapientemente travestito da professoressa di ginnastica! Quando Luke rivela la sua terribile scoperta, nessuno gli dà retta, come al solito. Né suo fratello Zack, che invece non distinguerebbe un alieno nemmeno se gli atterrasse davanti con la navicella spaziale, né Lara, troppo convinta di essergli superiore. Intanto gli alieni sono alle porte, agguerriti, cattivi, e pronti a conquistare la Terra. Il loro piano è diabolico, e sventarlo richiederà tanta astuzia e coraggio. Adesso, solo l'eroe più pasticcione del mondo ha la possibilità di salvare la Terra.