In questa pagina trovi libri, video e audio adatti a ragazzi da 11 a1 5 anni.

  • La biblioteca di Babele: libri, audio e video per bambini da 6 a 10 anni in lingue diverse dall'italiano.

 

Trovati 31148 documenti.

Mostra parametri
Waldo Basilius
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fratus, Tiziano <1975->

Waldo Basilius / Tiziano Fratus ; illustrazioni di Emanuele Giacopetti

Pelledoca, 2018

Abstract: Waldo Basilius è un neonato quando viene trovato dai nasi grinzosi, un popolo di strani giganti della foresta. Un popolo alla rovescia, che parla al contrario; dove si nasce saggi e si invecchia incoscienti. L'unico gigante che si occupa di Waldo è la signora Magher, una madre adottiva che cerca di allevarlo come un naso grinzoso. Waldo però è straniero, diverso, e dovrà affrontare l'emarginazione. Il suo destino sembra quello di essere un fantasma ignorato da tutti. La risposta arriverà dagli alberi della foresta, dalla natura avversa che circonda il villaggio dei giganti. Un mondo di insetti, animali e piante; simboli e metafore di quanto sia difficile crescere.

I misteri del Circo Trepidini
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lorenzoni, Chiara <1971->

I misteri del Circo Trepidini / Chiara Lorenzoni ; illustrazioni di Laura Re

Pelledoca, 2018

Abstract: Giulietta è sola al mondo e la sua unica lontana parente è Ulderica, la Donna Cobra, moglie del grande lanciatore di coltelli e proprietario del famoso Circo Trepidini. Giulietta è sola al mondo perché sua sorella Martina è scappata dal circo lasciandola vittima di pericolosi e sadici spettacoli: la Bara del Pirata, la Cassa del Macellaio, il Tappeto del Fachiro e la Vasca della Morte. Gli unici amici di Giulietta sono le colombe che vivono nel circo e Victorius, un ragazzo solo e abbandonato che lavora per i Trepidini. I due ragazzi stringono un sincero legame, si difendono l'un l'altro, cercando l'appoggio della chiromante Sibilla e del taciturno gigante Alonso. Strani furti seguono le tappe dello spettacolo e la polizia indaga.

Berlin. L'isola degli dei
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Geda, Fabio <1972-> - Magnone, Marco <1981->

Berlin. L'isola degli dei / Fabio Geda, Marco Magnone

Mondadori, 2018

Abstract: A un passo dalla guerra di Atlantis, proprio mentre Tegel e Reichstag stanno per attaccare, avviene l'impensabile: Sebastian, il padre di Jacob, è ancora vivo e fa ritorno a Berlino. Riusciranno a salvare Anneke e produrre un antidoto al virus? Scopriranno chi è davvero Andreas Beck e riusciranno a sconfiggerlo?

Mary e il fiore della strega
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stewart, Mary <1916-2014>

Mary e il fiore della strega / Mary Stewart ; traduzione di Laura Cangemi

Rizzoli, 2018

Abstract: Mary Smith non si è mai annoiata così tanto in vita sua. I genitori l'hanno spedita a passare le vacanze in campagna, a casa dalla prozia Charlotte, dove non accade mai niente di divertente. Un giorno più noioso degli altri, Mary si mette a seguire un gattino nero, si inoltra nel bosco e trova un fiore viola mai visto prima, così bello da sembrare magico. La bambina non ci mette molto a scoprire che le basta sfregare i petali del fiore su un manico di scopa per prendere il volo. Da quel momento per Mary la vacanza in campagna si trasforma in un'avventura da brividi, che la porterà in una misteriosa scuola di stregoneria, tra lezioni di incantesimi, laboratori di magia e segreti molto pericolosi.

La mia prof. di ginnastica è un'aliena
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Solomons, David <1969->

La mia prof. di ginnastica è un'aliena / David Solomons ; traduzione di Alessandra Maestrini

DeA, 2018

Abstract: Zorbon il Decisore è sparito per sempre e la vita di Luke Parker è tornata la solita noiosa routine: scuola, compiti, fumetti. E mentre suo fratello maggiore Zack - alias Star Lad - insieme alla sua migliore amica Lara scorrazzano per la città salvando chi è in pericolo grazie ai loro formidabili (e immeritati!) superpoteri, lui al massimo dimostra il suo eroismo sdraiato sul divano a giocare con la Xbox. C'è una cosa però che Luke sa fare meglio di qualunque supereroe: riconoscere un alieno quando ne incrocia uno. Anche se sapientemente travestito da professoressa di ginnastica! Quando Luke rivela la sua terribile scoperta, nessuno gli dà retta, come al solito. Né suo fratello Zack, che invece non distinguerebbe un alieno nemmeno se gli atterrasse davanti con la navicella spaziale, né Lara, troppo convinta di essergli superiore. Intanto gli alieni sono alle porte, agguerriti, cattivi, e pronti a conquistare la Terra. Il loro piano è diabolico, e sventarlo richiederà tanta astuzia e coraggio. Adesso, solo l'eroe più pasticcione del mondo ha la possibilità di salvare la Terra.

Mia mamma è una spia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Morgenstern, Susie <1945->

Mia mamma è una spia / Susie Morgenstern ; traduzione di Simona Brogli

Mondadori, 2018

Abstract: Angélique ha quindici anni ed è una figlia modello: studentessa esemplare, ragazza vivace e piena di interessi, sempre di buon umore e giudiziosa. Vive insieme alla sua famiglia perfetta: un padre e una madre amorevoli, un fratello maggiore gentilissimo e un fratellino adorabile. Persino sua zia ha deciso di mettere la testa a posto e sposarsi! Eppure negli ultimi tempi Angélique sembra aver preso una brutta piega: ha iniziato a fumare, a bere, a frequentare ragazzi poco raccomandabili. E dire che lì, accanto a lei, ci sarebbe il ragazzo perfetto: Arthur. Come è possibile? Cosa è cambiato? Sua madre è sconcertata: ha letto tutto, nero su bianco, sul quaderno rosa fucsia che è stata proprio lei a regalare ad Angélique, e adesso non sa come affrontare la cosa. Non può certo confessare di aver spiato la figlia! Allora come proteggere questa Angélique-Diabolique da se stessa?

Niente paura Little Wood!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Reynolds, Jason <1983->

Niente paura Little Wood! / Jason Reynolds ; traduzione di Giuseppe Iacobaci

Terre di mezzo, 2018

Abstract: Per Genie è l’estate delle scoperte. Scopre che si può sopravvivere lontano da New York (in campagna e senza wi-fi!). Scopre che suo nonno fa un mucchio di stranezze: non esce mai di casa, porta gli occhiali da sole tutto il giorno, e ha una stanza segreta dove nessuno può entrare. Ma perché? Scopre che gli uomini della sua famiglia, raggiunti i quattordici anni, devono superare una misteriosa prova. E suo fratello Ernie sta per compierli. Quello che Genie ancora deve scoprire è cosa significa “paura” e quanto sia coraggioso ammettere di averne.

La scelta di Rudi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dargent, Françoise <giornalista>

La scelta di Rudi / Françoise Dargent ; traduzione dal francese di Claudine Turla

Giralangolo, 2018

Abstract: URSS, Repubblica di Baschiria, città di Ufa, anno 1951. Un ragazzo di 13 anni lotta contro tutto e tutti per inseguire il proprio sogno. Lotta contro un ambiente ottuso, contro una società che soffoca la libertà, i desideri, la gioia di vivere. Il suo nome è Rudolf, detto Rudi; Nureyev il cognome. Il giovane Rudi ha le idee chiare e presto si rende conto che per ottenere quello che vuole ha una sola possibilità: partire, lasciare la provincia e raggiungere una grande città - Mosca, Leningrado, e più lontano ancora. Il sogno di Rudi è danzare, ma per farlo deve affrontare l'ostilità del padre, frequentare una scuola che non gli interessa, difendersi dai compagni che lo sbeffeggiano, esercitarsi in un freddo capanno nel bosco. Di tutto ciò però non gli importa, il suo desiderio gli dà una forza che lo rende impermeabile a quello che lo circonda. Con ostinazione, passo dopo passo Rudi riesce a perfezionarsi e a farsi notare da un'insegnante di danza che intuisce le sue grandi doti e lo prepara per l'audizione presso la prestigiosa Accademia Vaganova di Leningrado. Rudi viene ammesso e a 17 anni comincia per lui una nuova vita: è solo, non ha un soldo, ma è finalmente libero di dedicarsi esclusivamente alla danza.

L'anno in cui imparai a raccontare storie
4 1 0
Materiale linguistico moderno

Wolk, Lauren <1956->

L'anno in cui imparai a raccontare storie / Lauren Wolk ; traduzione di Alessandro Peroni

Salani, 2018

Abstract: Ambientato nel 1943, all’ombra delle due guerre, è il racconto di una ragazzina alle prese con situazioni difficili ma vitali: una nuova compagna di classe prepotente e violenta, un incidente gravissimo e un’accusa indegna contro un uomo innocente. Annabelle imparerà a mentire e a dire la verità, perché le decisioni giuste non sono mai facili e non possiamo controllare il nostro destino e quello delle persone che ci sono vicine, a prescindere da quanto ci impegniamo. Imparerà che il senso della giustizia, così vivo quando si è bambini, crescendo va difeso dalla paura, protetto dal dolore, coltivato in ogni gesto di umanità.

Jonas e il mondo nero
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Carofiglio, Francesco <1964->

Jonas e il mondo nero / Francesco Carofiglio

Il Battello a vapore, 2018

Abstract: Jonas ha dodici anni e una vita normale. Almeno così sembra. In realtà nasconde un segreto: vede cose che altri non vedono. Presenze discrete, all'inizio, poi sempre più inquietanti. Arrivano da un'altra dimensione e pare che stiano cercando proprio lui. Un giorno Jonas si ritrova un biglietto in tasca, un messaggio cifrato, che sembra indicargli la strada da seguire. E, a poco a poco, si rende conto che è tutto vero: esiste un mondo sconosciuto, molto vicino a noi, e sta per trasformare la realtà in uno spaventoso universo senza luce. Il Giorno degli Incroci si avvicina e toccherà a Jonas fare la scelta più difficile: un incredibile atto di coraggio per impedire che il Mondo Nero prenda il sopravvento.

Viaggia verso
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Carminati, Chiara <1971->

Viaggia verso : poesie nelle tasche dei jeans / Chiara Carminati ; illustrazioni di Pia Valentinis

Bompiani, 2018

Abstract: Una raccolta di poesie dedicate a quel tempo elastico infinito che chiamiamo adolescenza e comincia attorno ai dieci, undici anni per restare sempre in qualche modo con noi. Quando l'amicizia conta più di ogni altra cosa, ma poi, poi, poi arriva l'amore, o qualcosa che gli assomiglia; quando si fa festa con niente, ci si sente soli per niente, radiati e radiosi a correnti alterne; quando ogni giorno è un quartiere nuovo da misurare; quando essere diversi è una gloria e un peso immane.

Le avventure di Augusta Snorifass
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Carminati, Chiara <1971->

Le avventure di Augusta Snorifass / Chiara Carminati ; illustrazioni di Clementina Mingozzi

Mondadori, 2018

Abstract: Augusta Snorifass ha un guardaroba degno di una regina. Quarantaquattro vestiti ricavati dai più vari tipi di carta, confezionati con le minuscole forbici d'oro che custodisce nella tasca della sottoveste. Abiti per ogni occasione e ogni stagione: per volare sulla schiena del corvo Callisto e rincorrere il vento in una giornata di primavera; per galleggiare sul lago insieme a Kasper, il soldatino di stagno ritiratosi a vita pacifica; per esibirsi insieme ai topolini della famiglia Radisson in ardite acrobazie tra i rami dei limoni, o per condividere un momento di gioco e far sognare fatate lepri delle nevi... Augusta Snorifass vive ancora oggi in un Castello in Danimarca. Tanto tempo fa, le sapienti dita di Hans Christian Andersen ritagliarono la sua esile figura e la donarono a una bambina, Amelie.

La mia rivoluzione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Paterson, Katherine <1932->

La mia rivoluzione / Katherine Paterson ; traduzione di Alessandra Valtieri

Mondadori, 2018

Abstract: Lora ha solo tredici anni quando, nel 1961 il governo di Fidel Castro promuove a Cuba la campagna di alfabetizzazione: tutti quelli che sanno leggere e scrivere sono chiamati a insegnare a chi è analfabeta. Lora non è mai stata fuori dall'Avana, eppure, contro il parere dei suoi genitori, decide di mettere la sua vita e il suo sapere al servizio degli altri: parte per andare a vivere sulle montagne, nella casa senza elettricità di una famiglia di contadini, dove per un anno dovrà lavorare nei campi di giorno e insegnare la sera. La sua nuova vita non sarà facile, anche a causa delle minacce costanti dei controrivoluzionari, ma ad attenderla ci sarà un universo pieno di affetti e di scoperte, destinati a cambiarla per sempre nel profondo

Oh, Harriet!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

D'Adamo, Francesco <1949->

Oh, Harriet! / Francesco D'Adamo

Giunti, 2018

Abstract: Visionaria, gracile e malata, eppure dotata di una enorme forza d'animo, Harriet Tubman è un personaggio realmente esistito: è la straordinaria eroina che riuscì nell'impresa di progettare e realizzare, insieme ad altri appassionati compagni di lotta, la ''Underground Railroad'', la strada segreta che consentì a migliaia di schiavi di fuggire verso la libertà. Billy Bishop è un giovanissimo cronista dell'Herald Tribune che viene mandato, il 16 aprile 1912, mentre i suoi colleghi vivono la Storia scrivendo dell'affondamento del Titanic, in uno sperduto paesino a intervistare una vecchia afroamericana, Harriet Tubman. Il confronto tra i due non è semplice, ma diventa sempre più appassionante man mano che la donna racconta della sua vita...

Per sempre libero
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Piccione, Annamaria <1964->

Per sempre libero : la storia di Libero Grassi / Annamaria Piccione

Einaudi ragazzi, 2018

Abstract: Un brillante imprenditore, un amico sincero, un infaticabile lavoratore: questo era Libero Grassi. Ma era soprattutto un uomo coraggioso, che a Palermo seppe opporsi al ricatti della mafia mentre tutti vi cedevano quasi fosse un destino inevitabile. Amava troppo la sua azienda per consegnarla alle mani dei criminali, e per questo, per non essersi piegato, fu ucciso. Saverio scopre la sua storia dal nonno Nino, che di Libero era amico, e la fa sua per sempre, come un esempio prezioso.

The game
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vaccarino, Lucia <1981-> - Morosinotto, Davide <1980->

The game / Lucia Vaccarino, Davide Morosinotto ; da un'idea di Francesca Carbotti

Mondadori, 2018

Abstract: ece ha tredici anni e nessuna voglia di andare a vivere con la madre, che non vede da un sacco di tempo e che per lei è praticamente un'estranea. Ma suo padre deve trasferirsi in America per lavoro e così lei si ritrova catapultata in un piccolo paese, dove i suoi compagni di scuola si conoscono fin dall'asilo, tutti sanno tutto di tutti e non c'è molto da fare per salvarsi dalla noia. Ma la tranquillità è solo apparente. Cece nota infatti che a scuola accadono cose strane, scherzi di cattivo gusto che sconfinano nella violenza, atti insensati di cui non si conosce l'autore... E comincia a sentir parlare di un terribile gioco, in cui i suoi compagni sono coinvolti e a cui finirà per dover obbedire anche lei.

Le ragazze non hanno paura
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ferrari, Alessandro Q. <1978->

Le ragazze non hanno paura / Alessandro Q. Ferrari

DeA, 2017

Abstract: Se dovesse scegliere un superpotere, Mario Brivio non avrebbe dubbi: l'invisibilità. Sarebbe il modo migliore per attraversare inosservato i corridoi del Boccaccio, lontano dagli sguardi del Bistecca e degli altri bulli della scuola. L'alternativa è quella a cui pensa sua mamma: spedirlo a trascorrere l'estate a casa della zia, a Castelnero, un paesino del Piemonte ai piedi delle montagne dove non conosce nessuno. Ma l'estate per un ragazzo di tredici anni - persino per uno apparentemente senza speranza come lui - è una stagione piena di magia, ed è proprio lì, tra boschi, torrenti e vecchi ponti di legno, che Mario incontra Tata. Tata, la ragazza più bella che abbia mai visto; Tata, la compagna di giornate trascorse a intagliare tronchi, costruire armi, e ad assaporare l'intensità di sentimenti fino ad allora sconosciuti. Insieme a lei, Mario diventa per la prima volta parte di un gruppo. O meglio, di una banda. Una banda di sole ragazze: Tata, Jo e Inca. Fino alla notte della tragedia. La notte in cui l'estate finisce e comincia un nero inverno, che ognuno di loro dovrà affrontare da solo. Un viaggio dentro un bosco fitto di paure, al termine del quale Mario e la sua banda si ritroveranno, mano nella mano, non più bambini.

L'isola del muto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sgardoli, Guido <1965->

L'isola del muto / Guido Sgardoli

San Paolo, 2018

Abstract: Arne Bjørneboe è un ex marinaio dal volto deturpato a causa di una ferita di guerra. In lotta con il mondo, decide di smettere di parlare e da allora, per tutti, diventa il Muto. Solitario e disperato, trascina i suoi giorni sopravvivendo fino al momento in cui gli viene offerta la possibilità di un riscatto: diventare il primo custode del nuovo faro costruito sull'isola di fronte al porto. Su questo scoglio inospitale, Arne si sente da subito a casa e mette radici, dando vita alla stirpe dei Bjørneboe, i custodi del faro, una discendenza che rivelerà, di volta in volta, ribelli, eroi, filosofi, donne coraggiose, patrioti, contrabbandieri. La vita dei successori di Arne sarà indissolubilmente legata a quella dell'isola, sia che essi decidano di abbandonarla che di restarvi per sempre. Una grande saga familiare che dai primi dell'Ottocento giunge agli anni Sessanta del secolo scorso.

Il Club delle baby-sitter. Un'estate movimentata per Claudia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Telgemeier, Raina <1977->

Il Club delle baby-sitter. Un'estate movimentata per Claudia / Ann M. Martin ; una graphic novel di Raina Telgemeier ; colorazione immagini di Braden Lamb

Il Castoro, 2018

Abstract: Claudia e sua sorella, Janine, sono molto diverse. Janine pensa sem­pre a studiare e passa un sacco di tempo al computer, Claudia adora dipingere e stare con le amiche del Club delle Baby-sitter! Ma entram­be adorano nonna Mimi, che si è sempre presa cura di loro. E quando sarà Mimi ad avere bisogno, Claudia e Janine sapranno unire le forze e mettere da parte i litigi tra sorelle, ovviamente con l'aiuto del Club!

La strana scomparsa del signor Goody
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Babbitt, Natalie <1932-2016>

La strana scomparsa del signor Goody / Natalie Babbitt ; traduzione di Cecilia Veronese

Il Battello a vapore, 2018

Abstract: In un mattino di primavera, Hercules Feltwright arriva a Goody Hall, una magnifica tenuta di campagna dove lo attendono perché faccia da precettore a Willet, il ragazzino che vi abita insieme alla madre vedova. Ma Hercules non tarderà a scoprire che quella casa dalle perfette apparenze è circondata di misteri... Willet sostiene che suo padre non sia morto, come tutti credono, e che la sua tomba nasconda un segreto. In un gioco di finzioni dove nessuno è chi dice di essere, toccherà a Hercules aiutarlo a trovare la verità.