Selezione curata da La Vetrina, centro di documentazione specializzato nel patrimonio per bambini e ragazzi.

Qui puoi scaricare il formato pdf delle segnalazioni di settembre/ottobre 2019

Qui puoi scaricare il formato pdf delle segnalazioni di giugno/luglio 2019

Qui puoi scaricare il formato pdf delle segnalazioni di aprile/maggio 2019

Qui puoi scaricare il formato pdf delle segnalazioni di febbraio/marzo 2019

 

In linea il vecchio archivio Segnalazioni, chiuso nel luglio 2012, con le indicazioni di libri ritenuti significativi e degni di particolare attenzione presenti nel catalogo delle biblioteche della RBB.

Trovati 2907 documenti.

Mostra parametri
Nello spazio di uno sguardo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Haugomat, Tom <1985->

Nello spazio di uno sguardo / Tom Haugomat

Terre di mezzo, 2019

Abstract: Marzo 1956, Mud Bay, Ketchikan, Alaska. Il piccolo Rodney apre gli occhi sul mondo. Attraverso varchi e fenditure (finestre, oblò, schermi, telescopi, un binocolo...) il suo sguardo si posa di volta in volta su un pezzettino di universo. Ritagli di vita e grandi eventi della Storia (lo sbarco sulla Luna, l'11 settembre) si intrecciano con gioie, amori, traguardi, sconfitte e il sogno di volare nello spazio infinito. Dai primi passi di un bimbo all'ultimo respiro di un uomo, questo romanzo illustrato, quasi senza parole, invita il lettore a fermarsi, ricordare, contemplare. Alla ricerca della bellezza che ci accompagna sempre.

21 giorni alla fine del mondo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vecchini, Silvia <1975-> - Vincenti, Antonio <1969->

21 giorni alla fine del mondo / Silvia Vecchini, Sualzo

Il Castoro, 2019

Abstract: Nel pieno dell'estate Lisa riceve una visita inaspettata. È Ale, l'amico inseparabile di quando era bambina. Sono passati quattro anni, ma basta poco per ritrovarsi uniti: il gioco interrotto allora – la costruzione di una zattera – è lì ad aspettarli. A poco a poco, però, Lisa si rende conto che per Ale non è più un gioco. Qualcosa è cambiato: c'è un grande segreto che mina la serenità del suo amico, qualcosa che riguarda la perdita improvvisa della mamma e la sua partenza burrascosa anni prima. Cos'è successo davvero quell'estate sul lago? Lisa ha 21 giorni per scoprirlo, 21 giorni prima che arrivi Ferragosto e Ale se ne vada di nuovo via per sempre.

L'occhio di vetro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Woolrich, Cornell <1903-1968>

L'occhio di vetro / Cornell Woolrich ; illustrazioni di Fabian Negrin ; traduzione di Mauro Boncompagni

Orecchio acerbo, 2019

Abstract: Frankie è figlio di un poliziotto caduto in disgrazia, così il ragazzo decide di trovare per il padre un'occasione di riscatto. Un occhio di vetro appena ottenuto in cambio di una vecchia palla fa al caso suo; soprattutto perché arriva dal risvolto di un paio di pantaloni di un uomo che si comporta in modo molto sospetto... L'omicidio da offrire al padre sembrerebbe a un passo. Ma lo è anche l'assassino.

La mia estate Indaco
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Magnone, Marco <1981->

La mia estate Indaco / Marco Magnone

Mondadori, 2019

Abstract: Viola ha quattordici anni e custodisce un segreto legato al giorno peggiore della sua vita, che lei chiama il Giorno in Cui Ho Toccato Il Fondo. Finora ha sempre passato le vacanze in montagna, in roulotte con i suoi adorati nonni e in compagnia della sua migliore amica. Quest'anno però il nonno è in ospedale e Viola si è appena trasferita con i genitori in una città di provincia dove non conosce nessuno e la vita è grigia anche in pieno agosto. Si preannuncia un'estate da dimenticare, ma un pomeriggio tutto cambia, quando Viola si imbatte in un gruppo di ragazzi e ragazze che giocano a pallavolo e che potrebbero diventare i suoi nuovi amici. Tra loro c'è l'indecifrabile e magnetico Indaco, che sembra nascondere molti misteri e ben presto spinge Viola a sfidare le regole, costringendola a superare le sue più grandi paure.

Al di là del mare
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wolk, Lauren <1956->

Al di là del mare : romanzo / Lauren Wolk ; traduzione di Alessandro Peroni

Salani, 2019

Abstract: Quando aveva poche ore di vita, Crow fu ritrovata in una vecchia barca che nella notte si era arenata sulla spiaggia: questa è la storia che le racconta Osh, il pittore, come una favola della buona notte. Per dodici anni Crow ha vissuto con lui su un'isoletta circondata dal mare e dal cielo, come sotto un incantesimo selvaggio e felice, accudita dal ruvido affetto della signorina Maggie. Ma le mani di Osh e della signorina Maggie sono le uniche che l'abbiano mai toccata: sembra che gli altri abitanti stiano alla larga da lei, come se ne avessero paura. Perché? Cosa si nasconde dietro le sue origini? Una notte in cui vede divampare un misterioso fuoco nell'isola di fronte, Crow decide di scoprirlo, cominciando una ricerca che la porterà su sentieri assai più pericolosi del previsto, che sfideranno la sua identità e il suo senso di appartenenza, ma che le riveleranno cos'è davvero una famiglia.

John della notte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Paulsen, Gary <1939->

John della notte / Gary Paulsen ; traduzione di Manuela Salvi

Equilibri, 2019

Abstract: John della Notte è nero, imponente e fiero. La sua schiena è piena di cicatrici, flagellata dalle frustate. Perché John della Notte è uno schiavo e il vecchio Waller è il suo padrone, feroce come non si può immaginare. Sarny ha dodici anni appena, e il suo destino di schiava è segnato, ma quando incontra John della Notte capisce che al destino ci si può ribellare. Perché John è tornato per insegnare a leggere e scrivere, per insegnare la libertà. Leggere, scrivere, libertà... Parole vietate, proibite dalla legge, per le quali il vecchio Waller è pronto a torturare e anche a uccidere. Ambientata a metà dell'Ottocento, "John della Notte" è una storia potente e dolorosamente poetica sulla ricerca inarrestabile della libertà e sul potere della lettura e della scrittura.

A casa tutto bene
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ferrara, Antonio <1957->

A casa tutto bene / Antonio Ferrara

Einaudi ragazzi, 2019

Abstract: Lisa e suo fratello Paolo vivono con la madre e con un padre manesco. Lisa implora diverse volte sua madre di lasciare il marito, ma lei non ci riesce e subisce percosse e umiliazioni. Lisa cerca una vita normale, affetti normali, persone di cui possa fidarsi, soprattutto quando in famiglia la situazione precipita. Una storia di amore e di rispetto, sulla forza che i più piccoli sanno esprimere nelle difficoltà.

Ho visto i lupi da vicino
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Canova, Eliana <1970->

Ho visto i lupi da vicino / Eliana Canova

Il Battello a vapore, 2019

Abstract: Karl viene da Vienna ed è un rom, o come lo chiamano tutti: uno zingaro. Emma è milanese ed è ebrea. Si incontrano nel peggior posto immaginabile, alle porte di Auschwitz. Karl viene mandato a prendersi cura dei cani delle SS. Emma invece cerca di sopravvivere nel campo affidandosi al proprio talento di violinista. Le loro voci, insieme a quella del cane lupo Eisen, ci raccontano una pagina di storia poco narrata e quindi sconosciuta: la rivolta dei rom rinchiusi nel Zigeunerlager di Auschwitz-Birkenau durante il Porrajmos, il genocidio nazista dei popoli rom e sinti.

Mago
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sgardoli, Guido <1965->

Mago : un destino da campione / Guido Sgardoli

Lapis, 2019

Abstract: È notte, tra le curve buie di una strada di campagna, un van finisce tra i campi. All’interno c’è Eugène, un puledro di dieci mesi: è stato rapito perché è il figlio di un grande campione. Ferito e spaventato fugge nei boschi e arriva nei pressi di un casolare isolato. Qui abita Viola, una ragazzina di 11 anni che soffre di una malattia genetica e vive con la nonna e il padre, Pietro. Viola accoglie il puledro e sceglie il suo nome: Mago. Quando suo padre decide di venderlo, Viola disperata fugge con il puledro e si nasconde nei boschi, con la complicità di Paolino, il suo amico più fidato. Senza le medicine e le cure di cui ha bisogno, presto Viola si sente male. Paolino la trova e la porta in ospedale. Mago è sparito, tra le ire dell’allevatore e l’imbarazzo del padre che tenta, inutilmente, di prendere tempo. Eppure il puledro che nessuno riesce a trovare non è lontano…

Il caso dei sessantasei secondi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Percivale, Tommaso <1977->

Il caso dei sessantasei secondi / Tommaso Percivale

Mondadori, 2019

Abstract: «Lucy Blackstone, Mei Li Bradford, Candice King, Kaja Bandhura» recitò la regina. «Per i vostri meriti sul campo, io vi nomino membri dell'ordine della Ghirlanda. Come le volpi cacciano di notte, in segreto, così anche voi andrete a caccia dei crimini più sfuggenti, dei casi impossibili, dei misteri più inspiegabili, in nome del Regno d'Inghilterra.» Un trafiletto sul "Morning Post" attira l'attenzione di Lucy, Kaja, Candice e Mei Li, quattro inseparabili amiche accomunate dalla grande passione per la ricerca della verità. Nell'annuncio, una donna che viaggia tutte le sere sulla tratta Marylebone-Aylesbury si lamenta del fatto che il treno fa una fermata non prevista in una stazione fantasma, e che questa fermata dura sempre sessantasei secondi esatti. Il caso incuriosisce le ragazze, che si mettono sulle tracce del treno di mezzanotte e finiscono dritte nei sotterranei di Londra, convocate dalla regina Vittoria in persona. Ad attenderle ci sarà un complotto in cui sono coinvolti il capo dello spionaggio inglese, il medico personale della regina, una banda di sicari internazionali e un marinaio irlandese, che le aiuterà in un'indagine degna del più celebre degli investigatori.

Lettere dall'universo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kelly, Erin Entrada <1977->

Lettere dall'universo / Erin Entrada Kelly ; traduzione di Giuseppina Oneto

Rizzoli, 2019

Abstract: Virgil Salinas è gracile, timido e insicuro: i suoi genitori lo chiamano Tartaruga perché non esce mai dal suo guscio. Valencia Somerset è intelligente e determinata, e non importa che sia sorda dalla nascita. E poi ci sono Kaori Tanaka, che legge le stelle, consulta i cristalli e predice il futuro, e Chet Bullens, il peggior bullo del quartiere. Non sono amici, non frequentano la stessa scuola. Ma quando Chet fa un brutto scherzo a Virgil e a Gulliver, il suo porcellino d'India, i destini dei quattro ragazzini si incatenano in modo sorprendente. Solo una coincidenza? O ogni storia – come sostiene Kaori – è scritta dall'Universo?

Imperfetta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dorfman, Andrea <1968->

Imperfetta / Andrea Dorfman ; traduzione di Michele Piumini

Einaudi ragazzi, 2019

Abstract: Con questa graphic novel profondamente personale, tratta dal film "Flawed", candidato a un Emmy Award, Andrea ci racconta come ha preso coscienza della propria immagine, dai giorni spensierati dell'infanzia all'angoscia per il corpo sgraziato da adolescente, fino all'età adulta. Un viaggio alla scoperta di sé che la porta davanti a un bivio: riuscirà Andrea ad accettarsi per quella che è, difetti compresi? Oppure continuerà a incolpare il mondo per l'imbarazzo che prova per il proprio aspetto fisico?

Le amiche che vorresti e dove trovarle
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Masini, Beatrice <1962-> - Negrin, Fabian <1963->

Le amiche che vorresti e dove trovarle / Beatrice Masini testi ; Fabian Negrin ritratti

Giunti, 2019

Abstract: Ventidue ritratti di eroine letterarie - da Emma Bovary a Jane Eyre, da Lady Chatterley a Anna Karenina, da Jo a Pippi Calzelunghe, fino ad arrivare alle modernissime Matilde di Roald Dahl o Mina di David Almond - che hanno in comune la caratteristica di uscire dagli schemi della propria società. Le tavole sono diversificate stilisticamente a seconda del carattere e del tipo di personaggio. A ciascuna eroina è dedicato un brano evocativo attraverso cui l’autrice condivide con le giovani lettrici le emozioni e i temi che il personaggio si porta dentro, come una porta che si apre su mondi e sogni sempre nuovi.

Amici
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ichikawa, Satomi <1949->

Amici / Satomi Ichikawa

Orecchio acerbo, 2019

Abstract: Maschi e femmine, grandi e piccoli, con le trecce o con i riccioli, biondi o brune si arrampicano sugli alberi, si fanno le linguacce, cadono, ma poi sempre si rialzano. Cavalieri per un’ora, cantanti liriche per un concerto, spazzini per un pomeriggio e acrobate per una sera. Disegnano sui muri per il tempo di un minuto. Sono insieme quando ruzzolano veloci sull’erba e quando faticano per ore sopra i compiti. Fanno squadra contro i grandi e sono felici con i nonni. Fanno banda per frugare nelle soffitte, in cerca di tesori che nessuno guarda più. Condividono la doccia, e anche il materasso, ma con le seggiole costruiscono fortezze invalicabili. Si emozionano per le bolle di sapone, e per una ragnatela controluce. Chi sono? Sono i bambini e la bambine che abitano il mondo che gli appartiene, pieno di belle cose da fare assieme: sono gli amici.

Lina
0 0 0
Materiale linguistico moderno

León, Ángela <1987->

Lina : avventura di un'architetta / Ángela León

Topipittori, 2019

Abstract: Il mondo nel 1914: vanno di moda i cappelli e anche le corse dei cavalli e fare pic-nic, le donne vogliono più diritti, molta gente lavora in fabbrica, comincia la Grande Guerra (e finisce quattro anni dopo). In quello stesso anno nasce a Roma Lina Bo Bardi. Lina vuole diventare architetto ed è fermamente convinta che l'architettura non possa esistere senza le persone. Studia, progetta, dirige cantieri, fonda importantissime riviste, viaggia, fugge dalla guerra, parte per il Brasile, conosce celebri architetti e da loro impara moltissimo.

Gli amori di un fantasma in tempo di guerra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Crécy, Nicolas de <1966->

Gli amori di un fantasma in tempo di guerra / Nicolas de Crécy ; traduzione di Silvia Mercurio

Einaudi ragazzi, 2019

Abstract: Questa storia è raccontata in prima persona dalla tenera voce di un fantasmino domestico. Uno di quelli che infestano le case, insomma. Da bambino perde misteriosamente i genitori, e per un periodo vive insieme alla fantasmina Lili, di cui è perdutamente innamorato, e all’affettuosa cagnolina Polpetta. Il mondo dei fantasmi, però, è vessato da una guerra spietata: spettri malvagi e criminali, i Fantasmi Acidi, le cui divise sono decorate da croci uncinate, hanno preso il potere, e quando si inizia a organizzare una forma di resistenza il fantasmino e la sua amica non se la sentono più di rimanere beatamente nascosti in quella casa, ma usciranno dare il loro contributo alla lotta contro il Male…

Nevermoor
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Townsend, Jessica <1985->

Nevermoor : il destino di Morrigan Crow / Jessica Townsend ; traduzione di Valentina Daniele

Il Castoro, 2019

Abstract: Morrigan Crow è maledetta. Eventi funesti accadono tutto intorno a lei, e non può fare niente per impedirlo. La sua maledizione ha però una data di scadenza: la ragazzina morirà la notte del suo undicesimo compleanno. Ma proprio quella notte il misterioso Jupiter North arriva a salvarla e la porta con sé nella segreta città di Nervermoor. Qui Morrigan si trova catapultata in una realtà incredibile e ha la possibilità di unirsi alla Wundrous Society, un'organizzazione tanto prestigiosa quanto misteriosa. Per farlo deve superare delle difficilissime prove grazie al suo talento... peccato che lei non ne abbia alcuno! Entrare a far parte della Wundrous Society è l'unico modo per restare a Nevermoor. In una disperata lotta contro il tempo, tra nuovi alleati e potenti nemici, Morrigan dovrà tirare fuori tutto il suo coraggio e affrontare a testa alta il suo destino.

La rete
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Allegrini, Sara <1978->

La rete / Sara Allegrini

Mondadori, 2019

Abstract: La notte nel bosco risuonano solo fruscii, grida quasi umane e il battito accelerato dei cuori di Daniel, Maddalena ed Eliah. Nelle loro teste la stessa domanda martella feroce: come sono finiti lì, soli? Non c'è cibo, non c'è acqua, non c'è il cellulare per chiedere aiuto. È impossibile credere che le loro famiglie abbiano deciso di abbandonarli. Due occhi li spiano da dietro gli alberi e ogni giorno, quando si svegliano, trovano un biglietto che gli dice cosa fare: proprio a loro, che non hanno mai rispettato una regola, abituati a vivere oltre il limite. Ma se piegarsi e obbedire a uno sconosciuto fosse l'unico modo per salvarsi dall'incubo in cui sono precipitati? Un romanzo che rapisce e sorprende dove, come nella vita vera, non sempre tutto finisce bene.

Atlante dei grandi esploratori
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Martins, Isabel Minhós <1974-> - Carvalho, Bernardo <1960->

Atlante dei grandi esploratori : nove uomini e due donne alla scoperta del mondo / Isabel Minhós Martins, Bernardo P. Carvalho

Donzelli, 2019

Abstract: Un giro del mondo sulle orme di 11 esploratori, dal 300 a.C. alle soglie del Novecento: ecco l'avventura elettrizzante che ci aspetta tra le pagine di questo atlante. Ma come facevano a viaggiare quando non esistevano le carte geografiche né le mappe degli smartphone? A piedi o in nave, a dorso di mulo o su un carro, queste rotte hanno aperto le vie dei commerci, hanno consentito l'incontro tra popoli e culture diversi, hanno dato vita a storie e leggende avvincenti e hanno contribuito a tracciare l'intero mappamondo. I primi esploratori spesso erano infatti anche geografi o astronomi, e col passare dei secoli si sono aggiunti naturalisti e botanici, e poi ancora artisti che ritraevano le specie e i paesaggi ignoti, quando ancora non esisteva la fotografia. E accanto alle storie degli esploratori più leggendari, da Marco Polo a Charles Darwin, il libro ne svela altre non meno entusiasmanti: quella del greco Pitea, per esempio, il primo a varcare le Colonne d'Ercole, o quella della giovane Jeanne Baret, la prima donna nella storia a compiere il giro del mondo, per di più travestita da maschio... volete scoprire perché? Sfogliate e... buon viaggio!

Sussurri nel buio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Breslin, Theresa <1947->

Sussurri nel buio / Theresa Breslin ; traduzione di Gioia Sartori

DeA, 2019

Abstract: Solomon non è come gli altri ragazzi. In classe non riesce a concentrarsi perché per lui lettere e numeri si confondono sulle pagine dei libri come gocce di pioggia. Ma nessuno capisce quanto sia doloroso sentirsi diversi. È per questo che Solomon si rifugia al cimitero, sotto le fronde di una pianta secolare che con le sue radici lo protegge dal mondo. Qui nessuno può fargli del male, o almeno è ciò che Solomon crede fino al giorno in cui l'albero non viene abbattuto. Da quel momento inizia a sentire strane voci. Sussurri. Qualcosa si è liberato. Un misterioso passato è tornato presente e una maledizione ora serpeggia per la città attirando le persone verso il cimitero. Verso la bocca del male. Solomon si ritrova così coinvolto in un mistero spaventoso che solo lui può risolvere. Lui, che ha assistito all'inizio di tutto. Lui, che non ha mai creduto in se stesso. Lui, che ha sempre pensato di essere solo. Adesso tutto dipende da lui