Ecco i libri per adulti più prestati nel 2017... uno spunto per nuove letture per chi se li fosse persi!

 

 

 

 

Trovati 6 documenti.

Le prime luci del mattino
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Volo, Fabio <1972->

Le prime luci del mattino / Fabio Volo

Oscar Mondadori, 2013

Abstract: Elena non è soddisfatta della sua vita. Il suo matrimonio si trascina stancamente, senza passione né curiosità. Suo marito è diventato ormai come un fratello: Non viviamo insieme, insieme ammazziamo il tempo. Abbiamo stupidamente pensato che due infelicità unite potessero dar vita a una felicità. Ha sempre deciso in anticipo come doveva essere la sua vita: la scuola da fare, l'università, l'uomo da sposare... perfino il colore del divano. È diventata moglie prima di diventare donna. Finché un giorno sente che qualcosa inizia a scricchiolare. La passione e il desiderio si affacciano nella sua quotidianità, costringendola a mettersi in discussione. Elena si rende conto che un altro modo di vivere è possibile. Forse lei si merita di più, forse anche lei si merita la felicità. Basta solo trovare il coraggio di provare, di buttarsi, magari di sbagliare. Per anni ho aspettato che la mia vita cambiasse, invece ora so che era lei ad aspettare che cambiassi io. Un libro sincero e intenso, capace di affrontare i sentimenti senza trucchi o giri di parole, e di portarci faccia a faccia con le nostre emozioni più vere.

Sardegna a piedi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Carnovalini, Riccardo <1957-> - Ferraris, Roberta

Sardegna a piedi : 11 itinerari spettacolari lungo la costa / Riccardo Carnovalini, Roberta Ferraris

2. ed.

Terre di mezzo, 2013

Abstract: Ottanta giorni a piedi, oltre 1.500 km percorsi, 565 ore di cammino. Un lavoro inedito per documentare lo stato delle coste sarde; verificare la possibilità di realizzare, lungo tutto lo sviluppo delle coste, il sentiero più lungo e più bello di tutto il Mediterraneo. Gli autori hanno camminato lungo le coste dell'isola madre e le 4 isole minori di S.Antioco, S.Pietro, Maddalena e Caprera, individuando i tracciati possibili, gli ostacoli, il tipo di sentiero e i punti più spettacolari. Dieci itinerari per 29 giorni di cammino, che possono essere percorsi già oggi senza problemi. Con tutte le informazioni utili per mettersi in cammino e trovare ospitalità.

Il sergente nella neve
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rigoni Stern, Mario <1921-2008>

Il sergente nella neve : ricordi della ritirata di Russia / Mario Rigoni Stern

[Ripr. facs.]

Torino : Einaudi, stampa 2003

Abstract: I ricordi della ritirata di Russia scritti in un lager tedesco dall'alpino Rigoni Stern nell'inverno del 1944, pubblicati nel 1953 sotto il titolo Il sergente nella neve e da allora long-seller per il candore e la forza con cui viene rappresentata la lotta dell'uomo per conservare la propria umanità.

Il cammino minerario di Santa Barbara
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pinna, Giampiero <geologo>

Il cammino minerario di Santa Barbara : a piedi in Sardegna tra storia e natura / Giampiero Pinna

Terre di mezzo, 2017

Abstract: 400 km nel Sulcis-Iglesiente-Guspinese. Dal mare cristallino di Sant’Antioco alle fitte foreste del Marganai, dalle bianche dune di Piscinas alle spettacolari grotte di Is Zuddas, un itinerario storico, culturale e naturalistico nel Parco geominerario della Sardegna sud-occidentale, tra suggestive miniere dismesse e recuperate, siti archeologici, gallerie affacciate sugli scogli, villaggi fantasma e antiche ferrovie che si perdono nei boschi. Fil rouge devozionale è il culto di santa Barbara, patrona dei minatori, le cui chiese punteggiano questo splendido itinerario storico e naturalistico. Un percorso ad anello che da Iglesias si snoda lungo le piste e i sentieri battuti dai minatori lungo 8.000 anni di storia, dal Neolitico al Novecento. Con tutte le informazioni utili: quando partire, cosa portare, le mappe, le altimetrie, i dislivelli, la descrizione del percorso, dove dormire, i luoghi da visitare. E, inoltre, le storie e le testimonianze di chi ha lavorato in miniera.

Ricordati di guardare la luna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sparks, Nicholas <1965->

Ricordati di guardare la luna / Nicholas Sparks ; traduzione di Alessandra Petrelli

Sperling & Kupfer, 2013

Abstract: Ovunque sarai e qualunque cosa stia accadendo nella tua vita, tutte le volte che ci sarà la luna piena tu cercala nel cielo... Così gli scriveva Savannah quando a dividerli era solo l'oceano, e aspettavano di potersi riabbracciare. John Tyree è un ragazzo solitario e ribelle che ha trovato sfogo all'indole violenta arruolandosi nell'esercito e facendosi mandare di stanza in Europa. Savannah Lynn Curtis è una studentessa esuberante e idealista che trascorre l'estate dedicandosi al volontariato con un gruppo religioso. Due personalità agli antipodi, eppure, quando per caso si incontrano sulla spiaggia di Wilmington, nel North Carolina, durante una licenza di lui, capiscono di avere affinità profonde e giurano di amarsi per sempre. Per John la fine della ferma non è lontana e il trascorrere dei mesi sarà più dolce, scandito dalle lettere della sua ragazza che gli rammentano quei momenti magici al chiaro di luna. Manca poco al congedo quando sulle Torri Gemelle si scatena l'inferno e il soldato, invece di tornare a casa, sceglie di essere mandato in Medio Oriente. Cinque anni dopo, rimpatriato d'urgenza per assistere il padre morente, John va alla ricerca di Savannah e si trova di fronte a una realtà totalmenre inaspettata... Solo l'uomo nuovo che - grazie a lei - è diventato, saprà accettarla e riscattarla con un atto estremo di generosità. Tenero e struggente, ricco di atmosfere evocative e di personaggi concreti, un romanzo d'amore dei nostri tempi.

Flatlandia
4 1 0
Materiale linguistico moderno

Abbott, Edwin A. <1838-1926>

Flatlandia : racconto fantastico a più dimensioni / Edwin Abbott ; prefazione di Masolino D'Amico ; in appendice un saggio di Giorgio Manganelli

Milano : Adelphi, copyr. 1966

Abstract: Abbott vuole spiegare la natura delle tre dimensioni che conosciamo, in modo da prepararci all'eventualità di una quarta dimensione, ancora sconosciuta. Così immagina un mondo a due dimensioni, Flatlandia, dove la terza dimensione è inconcepibile. Ma che cosa succede se un abitante di Flatlandia si rende conto che un'altra dimensione è, non solo concepibile, ma addirittura esistente?