Per amor proprio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fubini, Federico <1966->

Per amor proprio

Abstract: Secondo Fubini, la lotta politica in Italia è piena di odio e di colpi bassi, ma gli italiani riconoscono l'Italia come il loro spazio identitario comune. L'Europa d'altra parte è il luogo del nostro futuro e del presente, e il racconto sull'Europa va tolto agli europeisti di facciata nostrani, per i quali noi siamo sempre i brutti anatroccoli e gli altri hanno sempre ragione. Per gli italiani è arrivato infatti il momento di capire che se vogliono davvero fare i propri interessi devono imparare a rivendicarli con forza e determinazione, senza che questo significhi in alcun modo indebolire o distruggere il sistema europeo. Per farlo occorre però prima di tutto togliere l'Europa ai professionisti dell'europeismo per restituirla ai nostri figli, e a noi stessi. Senza complessi di inferiorità. La politica nel nostro paese è piena di odio e colpi bassi, ma tutti riconosciamo nell’Italia la nostra identità comune. Dobbiamo accettare che lo stesso valga per l’Europa, perché è la nostra realtà del ventunesimo secolo. Rendere tabù qualunque dubbio sulle scelte di Bruxelles¸ come fanno gli europeisti a ogni costo secondo i quali noi italiani abbiamo sempre torto e gli altri sempre ragione, non ha fatto che regalare il monopolio della critica a chi l’Europa vuole distruggerla. E rendere tabù l’amor proprio nazionale ne ha lasciato l’esclusiva a chi lo usa come una clava. Per l’Italia, invece, la scelta non è fra Bruxelles e la via sovranista, ma fra l’integrazione con gli europei e la sottomissione all’impero degli altri: russi, cinesi, americani o i colossi del Big Tech. Per gli italiani è arrivato il momento di capire che se vogliono davvero fare i propri interessi devono imparare a rivendicarli con forza e determinazione, senza che questo significhi in alcun modo indebolire o distruggere il sistema europeo. Per farlo occorre però prima di tutto togliere l’Europa ai sovranisti e agli europeisti di professione, per restituirla ai nostri figli, e a noi stessi. Senza arroganza, né complessi di inferiorità. "Per amor proprio" è un saggio sulla crisi d’identità di noi italiani e il bisogno di ritrovare il senso del nostro posto in Europa.


Titolo e contributi: Per amor proprio : perchè l'Italia deve smettere di odiare l'Europa (e di vergognarsi di sè stessa) / di Federico Fubini

Pubblicazione: Longanesi, 2019

Descrizione fisica: 134 p. ; 22 cm

EAN: 9788830453289

Data:2019

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Le spade ; 48

Nomi: (Autore) (Editore)

Soggetti:

Classi: 327.4504 Relazioni internazionali. Italia-Europa [22]

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2019
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: saggi

Sono presenti 9 copie, di cui 9 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
LUMEZZANE S 327.4504 FUB PER TK-71809 In prestito 21/09/2019
DESENZANO POLITICA 327 FUB EJ-56305 In prestito 30/08/2019
MONIGA DEL GARDA S 327.4504 FUB PER RB-18312 In prestito 30/09/2019
SIRMIONE S 327.4504 FUB PER EY-59195 In prestito 17/10/2019
LENO S 327.4504 FUB PER BL-54670 In prestito 07/10/2019
PAITONE S 327.4504 FUB PER SM-10639 In prestito 11/10/2019
MUSCOLINE S 327.4504 FUB PER SZ-15662 In prestito 12/10/2019
CREMA C 327.4504 FUB PER YH-117563 In prestito 10/10/2019
BEDIZZOLE S 327.4504 FUB PER EB-32386 In prestito 11/10/2019
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.