Uno scapolo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stifter, Adalbert

Uno scapolo

Abstract: Nella novella Un uomo solo di Adalbert Stifter (1805-1868), il contrasto tipico tra due diversi modelli di esistenza si concretizza nelle vicende dei protagonisti. La realtà rappresentata è scissa in una successione di ordini binari riconducibili alla dicotomia di fondo tra magnificenza dell'essere, ossia la bellezza e l'armonia della creazione, e volontà operativa, ossia gli scopi e le aspirazioni dell'uomo attivo. Questa scissione è fondamentale per il pensiero e la letteratura austriaca del diciannovesimo secolo. La preminenza dell'ordine dell'essere esige dall'uomo un atteggiamento contemplativo, mentre la libertà del soggetto esige la realizzazione di sé nell'azione. (dallo scritto di Helmut Bachmaier)


Titolo e contributi: Uno scapolo / Adalbert Stifter ; traduzione di Lavinia Mazzucchetti

Pubblicazione: Elliot, 2019

Descrizione fisica: 119 p. ; 21 cm

EAN: 9788869938702

Data:2019

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Opera:
Stifter, Adalbert. Der Hagestolz Altri titoli (2)
  • Lo scapolo
  • Un uomo solo / Adalbert Stifter
Serie: Raggi

Nomi: (Editore) (Traduttore)

Soggetti:

Classi: 833.7 Narrativa tedesca. 1832-1856 [22]

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2019
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
BRESCIA - QUERINIANA 622.G.46 HQ-267438 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.