کمیونٹی » Forum » جائزے

L'africano
3 1 0
Posteguillo, Santiago

L'africano

Piemme, 2018

خلاصہ: Roma, 235 a.C. Il senatore Publio Cornelio Scipione, avido lettore di tragedie greche, è pronto ad assistere a una delle prime rappresentazioni teatrali messe in scena nella capitale. Non sa che quel giorno si sta compiendo la Storia. Perché poco dopo l'inizio dello spettacolo, un servo arriva a chiamarlo. È nato suo figlio: si chiamerà come lui, Publio Cornelio Scipione, ma sarà ricordato nei secoli a venire con un altro nome: l'Africano. L'uomo destinato a salvare l'Impero, e impedire che la civiltà romana venga cancellata. Perché Roma, in quell'ultimo spicchio del III secolo, è in pericolo. A minacciarla c'è l'esercito più potente che la capitale dell'Impero si sia mai trovata a fronteggiare, guidato da uno dei condottieri più abili e spietati che la Storia ricordi. Annibale, che col suo esercito di soldati ed elefanti è pronto ad attraversare le Alpi, e a dare alla Storia un corso inimmaginabile. Tra Scipione e Annibale si consumerà una battaglia all'ultimo sangue. In palio, c'è il destino di un mondo.

34 Views, 1
صارف 1036
118 posts

Lo stile di scrittura è piacevole e, se si apprezzano battaglie, storia e politica, è un libro sicuramente interessante. Si avverte subito che la narrazione delle vicende è frutto di un accurata ricerca storica, e anche se certamente delle parti sono romanzate per mancanza di informazioni o per necessità artistiche, si percepisce la profonda conoscenza del tema trattato. Unica nota stonata è, secondo me, l'essere un po' troppo netta l'interruzione della narrazione con le parti riassuntive che spiegavano brevemente lo svolgersi di eventi che l'autore non ha voluto sviluppare, così la sensazione iniziale è stata quella di un misto tra un romanzo e una lezione di storia, senza essere né uno né l'altro. A parte questo è sicuramente una lettura interessante.

  • «
  • 1
  • »

7143 پیغامات میں 5840 ارسال کردہ موضوعات کے 842 صارفین

:اس وقت آن لائن Ci sono 12 utenti online